indycar

Indy 500 - Pole Day
McLaughin da record, tripletta Penske

Pole position di Scott McLaughlin alla 500 Miglia di Indianapolis 2024, in una memorabile tripletta del team Penske. Sin dal ...

Leggi »
formula 1

Verstappen e Norris danno spettacolo
Leclerc terzo è secondo in campionato

Un weekend complicatissimo per la Red Bull-Honda, si è risolto con la pole e la quinta vittoria stagionale su sette appuntame...

Leggi »
formula 1

Imola - La cronaca
Verstappen vince col brivido

Neinte da fare per Norris, il GP di Imola lo vince Verstappen con 7 decimi di vantaggio. Terzo posto per Leclerc, poi Piastri...

Leggi »
GT2 Europe

Misano – Gara 2
KTM risponde con Koch-Kofler

Michele Montesano - Foto Speedy Botta e risposta tra KTM e Maserati. Esattamente come avvenuto nella tappa di apertura del Fa...

Leggi »
FIA Formula 2

Imola – Gara 2
Rivincita per Hadjar, Bortoleto 2°

In una gara povera di sorpassi, ma ricca di colpi di scena, Isack Hadjar ha messo a segno la seconda vittoria in questa stagi...

Leggi »
FIA Formula 3

Imola - Gara 2
Prima vittoria per Meguetounif
Fornaroli leader di campionato

Sami Meguetounif ha conquistato a Imola la prima vittoria in carriera nel FIA Formula 3, regalando al team Trident di Ma...

Leggi »
9 Mar [21:40]

St. Petersburg, qualifica
Newgarden e Rosenqvist partono bene

Marco Cortesi

Non poteva iniziare meglio la stagione di Josef Newgarden. Vincitore della Indy 500 2023 ma protagonista di un finale di campionato non dei migliori, campione del team Penske ha messo a segno un ultimo giro velocissimo a St.Petersburg, nell'appuntamento di apertura dell'IndyCar 2024. Un risultato che, nelle prime fasi dell'anno, gli mancava da un po' e gli permette di iniziare la stagione con la voglia di tornare sul trono. 

Ad affiancarlo un altro dei piloti più rinfrancati, Felix Rosenqvist. Approdato al team Meyer Shank, reduce da un anno difficile, lo svedese si è visto mettere la squadra con fiducia a disposizione, trovandosi per la prima volta a fare la vera "prima guida" e performando al top da subito. Ha terminato secondo per meno di sei millesimi. Il suo ex compagno di squadra Pato O'Ward è stato il miglior rappresentante McLaren, battendo Colton Herta in terza posizione.

Inizio alla grande anche per Romain Grosjean col team Juncos. Il pilota francosvizzero è sempre stato sin dalle libere nelle posizioni che contano, riuscendo ad entrare in modo apparentemente semplice nella Fast Six. Lo stesso dicasi per Marcus Ericsson, che non ha trovato la giusta opportunità nel segmento finale ma, alla prima gara con Andretti, si è preso una bella terza fila. 

Poco fuori dal "taglio" un promettente Rinus VeeKay, mentre Will Power ha preceduto al settimo posto del Q2 il compagno Scott McLaughlin. Decimo, e migliore del team Ganassi, Marcus Armstrong, seguito a due decimi da Scott Dixon. Fuori gioco al Q1 a sorpresa il campione in carica Alex Palou, in una giornata non certo facile per Chip Ganassi e i suoi piloti, ma anche Alexander Rossi. Fuori al Q1 anche Callum Ilott, che da McLaren sta rimpiazzando l'infortunato David Malukas, e Kyle Kirkwood per Andretti, finito a muro nelle libere 2. 

Sabato 9 marzo 2023, qualifica

1 - Josef Newgarden (Dallara-Chevy) - Penske - 59"5714 - F6
2 - Felix Rosenqvist (Dallara-Honda) - MSR - 59"5772 - F6
3 - Pato O’Ward (Dallara-Chevy) - McLaren - 59"6540 - F6
4 - Colton Herta (Dallara-Honda) - Andretti - 59"8189 - F6
5 - Romain Grosjean (Dallara-Chevy) - Juncos - 1'00"0642 - F6
6 - Marcus Ericsson (Dallara-Honda) - Andretti - 1'03"5583 - F6
7 - Rinus VeeKay (Dallara-Chevy) - ECR - 59"5501 - Q2
8 - Will Power (Dallara-Chevy) - Penske - 59"5594 - Q2
9 - Scott McLaughlin (Dallara-Chevy) - Penske - 59"5741 - Q2
10 - Marcus Armstrong (Dallara-Honda) - Ganassi - 59"6141 - Q2
11 - Scott Dixon (Dallara-Honda) - Ganassi - 59"8483 - Q2
12 - Christian Lundgaard (Dallara-Honda) - RLL - 59"0172 - Q2
13 - Alex Palou (Dallara-Honda) - Ganassi - 59"7897 - Q1 G.1
14 - Santino Ferrucci (Dallara-Chevy) - Foyt - 59"8182 - Q1 G.2
15 - Alexander Rossi (Dallara-Chevy) - McLaren - 59"8164 - Q1 G.1
16 - Callum Illott (Dallara-Chevy) - McLaren - 59"8911 - Q1 G.2
17 - Tom Blomqvist (Dallara-Honda) - MSR - 59"8607 - Q1 G.1
18 - Kyle Kirkwood (Dallara-Honda) - Andretti - 59"9102 - Q1 G.2
19 - Linus Lundqvist (Dallara-Honda) - Ganassi - 1'00"0034 - Q1 G.1
20 - Agustin Canapino (Dallara-Chevy) - Juncos - 59"9308 - Q1 G.2
21 - Christian Rasmussen (Dallara-Chevy) - ECR - 1'00"2021 - Q1 G.1
22 - Graham Rahal (Dallara-Honda) - RLL - 1'00"0953 - Q1 G.2
23 - Kyffin Simpson (Dallara-Honda) - Ganassi - 1'00"8639 - Q1 G.1
24 - Sting Ray Robb (Dallara-Chevy) - Foyt - 1'00"5125 - Q1 G.2
25 - Colin Braun (Dallara-Honda) - Coyne - 1'01"2653 - Q1 G.1
26 - Pietro Fittipaldi (Dallara-Honda) - RLL - 1'00"5336 - Q1 G.2
27 - Jack Harvey (Dallara-Honda) - Coyne - 1'00"5712 - Q1 G.1