formula 1

Budapest - Qualifica
McLaren super, Norris e Piastri in 1.fila

San Paolo 2012, Budapest 2024. Sono trascorsi ben 12 anni da quando la McLaren aveva monopolizzato la prima fila di un Gran P...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – 3° giorno finale
Rovanperä-Ogier nel segno Toyota

Michele Montesano Non si arresta la marcia di Kalle Rovanperä. Il campione in carica del WRC ha ormai messo saldamente le man...

Leggi »
Formula E

Londra – Gara 1
Wehrlein vince e vede il titolo

Michele Montesano Tra i due litiganti il terzo gode. A due gare dal termine del campionato, il titolo di Formula E sembrava d...

Leggi »
FIA Formula 2

Budapest - Gara 1
Verschoor squalificato, vince Maini

Davide Attanasio - XPB ImagesNon esiste limite al peggio per Richard Verschoor (Trident). Ancora una volta, dopo aver vinto u...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet – Gara 1
Prima vittoria di Bohra

In una gara che ha visto pochi sorpassi e – per la prima volta in questa stagione – non ha richiesto l’intervento della safet...

Leggi »
Formula E

Londra - Qualifica 1
Evans in pole e accorcia su Cassidy

Michele Montesano Il finale della decima stagione di Formula E è ancora tutto da scrivere. Il doppio E-Prix di Londra segna l...

Leggi »
17 Mag [16:11]

Imola - Qualifica
Perentoria tripletta Trident
Ramos precede Fornaroli

Mattia Tremolada

Dopo la doppietta messa a segno nella qualifica del 2022 con Zane Maloney e Roman Stanek, Trident è riuscita ad infilare una clamorosa tripletta a Imola nel turno di prove ufficiali del FIA Formula 3. Il sorprendente Santiago Ramos l’ha infatti spuntata sui compagni di squadra Leonardo Fornaroli e Sami Meguetounif, regalando a Maurizio Salvadori e ai suoi uomini un risultato da incorniciare. Il pilota messicano è emerso sotto la bandiera scacchi con il crono di 1’31”767, 53 millesimi più rapido rispetto a Fornaroli, che era rimasto costantemente nella prima fila virtuale per tutta la durata della sessione, mentre Meguetounif è risultato terzo in 1’32”019.

Niente da fare per Gabriele Minì, leader iniziale in 1’32”598. Il pilota siciliano è poi riuscito a scendere in 1’32”178, ma non è andato oltre la settima posizione. Meglio di lui hanno fatto gli altri due piloti Prema, Arvid Lindblad, quarto, e Dino Beganovic, sesto. Anche il neo-acquisto McLaren Alex Dunne è riuscito a portarsi in top-5, spezzando l’egemonia delle squadre italiane con la vettura di MP Motorsport.

Solo nono il leader di campionato Luke Browning, in difficoltà con Hitech. Il pilota inglese scatterà alle spalle di Laurens Van Hoepen, mentre Tim Tramnitz ha chiuso la top-10. A partire dalla prima fila nella Sprint Race, in virtù dell’inversione dei primi 12 classificati della qualifica, saranno Kacper Sztuka e Noel Leon, rispettivamente autori del 12esimo e dell’11esimo crono. Delusione per Oliver Goethe, che aveva brevemente preso il comando delle operazioni verso metà sessione. Il tedesco ha preceduto Nikita Bedrin e Nikola Tsolov.

Aggiornamento: Dunne squalificato, restituito il tempo a Goethe 

Al termine della sessione di qualifica la vettura del team MP Motorsport di Alex Dunne è stata trovata non conforme al regolamento tecnico. Il pilota irlandese, ottimo quinto, è quindi stato escluso dalle prove ufficiali e dovrà scattare dall'ultima posizione della griglia di partenza per entrambe le corse in programma. Oliver Goethe ha invece visto restituito il proprio riferimento di 1'32"254, balzando dalla 13esima alla settima piazza. 

Venerdì 17 maggio 2024, qualifica

1 - Santiago Ramos - Trident - 1’31”767
2 - Leonardo Fornaroli - Trident - 1’31”820
3 - Sami Meguetounif - Trident - 1’32”019
4 - Arvid Lindblad - Prema - 1’32”109
5 - Dino Beganovic - Prema - 1’32”156
6 - Gabriele Minì - Prema - 1’32”178
7 - Oliver Goethe - Campos - 1’32”254
8 - Laurens Van Hoepen - ART - 1’32”422
9 - Luke Browning - Hitech - 1’32”429
10 - Tim Tramnitz - MP Motorsport - 1’32”499
11 - Noel Leon - Van Amersfoort - 1’32”513
12 - Kacper Sztuka - MP Motorsport - 1’33”515
13 - Nikita Bedrin - PHM - 1’32”677
14 - Nikola Tsolov - ART - 1’32”709
15 - Christian Mansell - ART - 1’32”787
16 - Matias Zagazeta - Jenzer - 1’32”838
17 - Martinius Stenshorne - Hitech - 1’32”869
18 - Charlie Wurz - Jenzer - 1’32”951
19 - Callum Voisin - Rodin - 1’33”005
20 - Sophia Floersch - Van Amersfoort - 1’33”046
21 - Joseph Loake - Rodin - 1’33”069
22 - Max Esterson - Jenzer - 1’33”085
23 - Sebastian Montoya - Campos - 1’33”135
24 - Cian Shields - Hitech - 1’33”135
25 - Tommy Smith - Van Amersfoort - 1’33”136
26 - Piotr Wisnicki - Rodin - 1’33”217
27 - Mari Boya - Campos - 1’33”237
28 - Joshua Dufek - PHM - 1’33”436
29 - Tasanapol Inthrapuvasak - PHM - 1’33”551
30 - Alexander Dunne - MP Motorsport - 1’32”121
RS Racing