formula 1

Dosare le risorse fra 2021 e 2022:
il dilemma di Red Bull e Mercedes

Da un lato c'è da preparare la rivoluzione tecnica 2022, ormai dietro l'angolo, dall'altro c'è il presente, c...

Leggi »
formula 1

Primo GP di casa per l'Alpine,
che deve crescere sul passo-gara

Si avvicina il Gran Premio di Francia, quello di casa per l'Alpine, il marchio scelto dal gruppo Renault per identificare...

Leggi »
indycar

Detroit - Gara 2
Vittoria-spettacolo di O'Ward

Successo e leadership del campionato di un punto per Pato O’Ward nel secondo appuntamento del fine settimana IndyCar a Detroi...

Leggi »
World Endurance

Portimao - Gara
Doppietta per Toyota, Jota e Ferrari

Michele Montesano Non poteva esserci miglior modo per festeggiare la 100ª gara fra i prototipi nel Mondiale Endurance per la...

Leggi »
indycar

Detroit 1 - Gara
Prima vittoria di Ericsson

Marcus Ericsson ha conquistato a Detroit la sua prima vittoria in IndyCar per il team Ganassi. Il pilota svedese, che si è tr...

Leggi »
indycar

Bandiera rossa a Detroit
Brutto incidente per Felix Rosenqvist

Brutto incidente per Felix Rosenqvist nella prima gara del weekend IndyCar di Detroit. Il pilota svedese è finito dritto nell...

Leggi »
8 Set [15:32]

La FIA boccia le new entry
Nel 2011 ci saranno 12 team

La FIA ha deciso che il mondiale 2011 non avrà un tredicesimo team. Le candidature di Epsilon Euskadi e di Durango/Villeneuve non sono state ritenute idonee non avendo i requisiti economici per affrontare l'impegno. Si sono quindi voluti evitare inconvenienti poco edificanti come quello della USF1 o di Campos, accettati nel 2009, ma poi costretti a dare forfait. Joan Villadelprat ha dichiarato a Italiaracing: "In questo momento non abbiamo il budget che volevo e quindi è giusto così. Ma non è detto che se qualche team attualmente presente nel mondiale decida di vendere, io non lo possa comprare". Ivone Pinton, della Durango, ha dichiarato a Italiaracing: "Prendiamo atto della decisione FIA, ma abbiamo fatto comunque un ottimo lavoro. Ci riuniremo e vediamo come mantenere viva questa iniziativa".

Massimo Costa

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone