formula 1

Gasly e la Red Bull che lo snobba:
"Avrei meritato un'altra chance"

Non è facile essere PIerre Gasly. Ci spieghiamo. Il francese ha fino ad oggi disputato due stagioni eccezionali con l'Alp...

Leggi »
formula 1

Briatore chiama, Domenicali risponde
Per l'ex team principal, un incarico?

Ci voleva Stefano Domenicali per riportare in F1 Flavio Briatore. L'ex team principal di Benetton e Renault, campione del...

Leggi »
formula 1

Per il GP dell'Arabia Saudita
arrivano le regole su come vestirsi...

Il circuito è ancora in via di definizione, i lavori sono clamorosamente in ritardo, ma intanto gli organizzatori del GP di J...

Leggi »
formula 1

Mazepin non fa sconti a se stesso
"L'autostima scende agli inizi in F1"

E' molto interessante l'intervista che Nikita Mazepin ha rilasciato alla Gazzetta dello Sport. Il pilota russo del te...

Leggi »
GT Internazionale

IGTC a Indianapolis
Vittoria Audi, tre italiani a podio

Vittoria marchiata Audi alla 8 Ore di Indianapolis, secondo appuntamento valido per l'Intercontinental GT Challenge 2021 ...

Leggi »
Rally

Rally di Spagna – Finale
Neuville vince, Evans tiene aperti i giochi

Michele Montesano Si è confermato un vero specialista dell’asfalto Thierry Neuville. Dopo aver dominato nella sua Ypres, il...

Leggi »
21 Ago [16:52]

Rossi sostituisce Chilton a Spa!

Marco Cortesi

Colpo a sorpresa in casa Marussia. Accanto a Jules Bianchi correrà questo weekend Alexander Rossi, collaudatore appena approdato dalla Caterham. Si dovrà quindi fermare Max Chilton, a causa di quelli che il team diretto da John Booth ha chiamato "motivi contrattuali". Il ventiduenne Rossi, nato ad Auburn, California, sarà il primo americano a correre in Formula 1 dopo Scott Speed. Il team ha comunque chiarito che spera nella "veloce risoluzione" delle problematiche che hanno riguardato Chilton.

Dopo una carriera di alto livello nel karting americano e le prime esperienze in Skip Barber, Rossi era passato in Formula BMW Americas, vincendo il titolo e conquistando anche le finali mondiali nel 2008. Nel 2009, il balzo in Formula Master prima di approdare in GP3 Series e GP2 Asia Series. Nel 2011 il primo risultato di grande prestigio, un terzo posto nella World Series Renault con il team Fortec (2 vittorie) e subito l'accordo come test driver della Caterham, che l'aveva inserito nel proprio "scacchiere" junior.

Proprio con il programma della compagine di Tony Fernandes, il 2013 l'aveva portato anche al debutto nella 24 Ore di Le Mans mentre in GP2, approdo delle ultime due stagioni, è arrivata la prima vittoria lo scorso anno ad Abu Dhabi. Prima di Hockenheim, la vendita della scuderia e lo stop in GP2, seguito da una breve sostituzione per Kimiya Sato al team Campos.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone