Regional by Alpine

Test al Mugello - 2° giorno
Minì si conferma leader

C’è ancora Gabriele Minì davanti a tutti nella seconda giornata di test Kateyama al Mugello, dove dieci team di Formula Regio...

Leggi »
Regional by Alpine

Test al Mugello - 1° giorno
Minì vola sul bagnato

Solamente dopo un giorno di pausa dalle prove di Le Castellet, diversi team e piloti di Formula Regional sono tornati in pist...

Leggi »
formula 1

Barcellona rinnova con la F1,
GP di Spagna confermato fino al 2026

Barcellona ospiterà il Gran Premio di Spagna fino al 2026: è stato ufficializzato il rinnovo del contratto con la Formula 1, ...

Leggi »
formula 1

Il ferrarista Shwartzman sulla Haas
per i rookie test 2021 ad Abu Dhabi

Robert Shwartzman è stato arruolato per i test Formula 1 di Abu Dhabi, fissati dopo l'ultimo Gran Premio in calendario: g...

Leggi »
formula 1

Aston Martin si rafforza ancora:
preso il capo aerodinamico Mercedes

L'Aston Martin continua l'ambiziosa campagna acquisti sul mercato degli ingegneri. Nel 2022 arriverà anche Eric Bland...

Leggi »
formula 1

Bottas-Perez poco utili per Lewis e Max
A Jeddah e Abu Dhabi le ultime occasioni

Dovrebbero essere il macigno della bilancia, supportare a suon di risultati i loro capi squadra. Che invece, sono costretti p...

Leggi »
6 Ott [13:08]

Restano critiche le condizioni di Bianchi
In arrivo i familiari

Dall’ospedale di Yokkaichi arrivano informazioni frammentarie e spesso contrastanti. Il Giappone è forse il luogo peggiore in cui avere a che fare con la burocrazia e con una cultura totalmente differente da quella occidentale di comunicazione e integrazione. Secondo Sky Sport, Bianchi non avrebbe mai respirato autonomamente, come invece si era detto ieri dopo l’operazione. Jules resta in condizioni critiche quando ormai a 24 ore dal tragico incidente di ieri, anche i suoi familiari stanno arrivando al suo capezzale accompagnati dal professor Gérard Saillant, il famoso chirurgo francese che affiancò la famiglia Schumacher nei primi terribili momenti dopo l'incidente del campione tedesco.

Pare inoltre che questa mattina Jules sia stato sottoposto ad una seconda operazione, per ridurre un altro ematoma. Tuttavia mancano, per volontà del team Marussia e della stessa famiglia Bianchi, ulteriori informazioni e conferme al riguardo. Va detto che, da parte degli organizzatori, era stata prevista la presenza proprio nell’ospedale in cui Jules è ricoverato, di un’equipe specializzata in neurochirurgia che ha potuto assistere il francese nella notte. Al fianco di Jules e della sua famiglia restano esponenti della Ferrari e del team Marussia. A loro va anche il sostegno e la comprensione della redazione di Italiaracing.

Photo 4

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone