23 Nov [13:40]

Yas Marina - Gara
Hamilton vince ed è il nuovo iridato

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
55° giro
Hamilton vince ed è il nuovo campione del mondo di Formula 1. Persino il Principe Harry si congratuala via radio. Lewis fa il giro d'onore con la bandiera inglese. La Williams porta entrambi i piloti sul podio con Massa davanti a Bottas.

54° giro
Rosberg rifiuta l'ordine di ritirarsi. Vuole arrivare fino alla bandiera a scacchi.

53° giro
Toto Wolff si reca al muretto della Mercedes.
Massa cotinua a guadagnare.


52° giro
Rosberg rallenta palesemente, e rischia di essere doppiato da Hamilton

51° giro
Vettel supera Rosberg per l'ottavo posto

50° giro
Ricciardo giro record 1'44"496

49° giro
Vettel supera Alonso per il nono posto.
Massa continua a recuperare su Hamilton

47° giro
Incredibile Felipe Massa! 8"0 secondo di ritardo da Hamilton.
Ricciardo ai box, mentre Perez supra Alonso

46° giro
Esaltante il passo di Massa che prende un secondo pieno a Hamilton, portandosi a 9"3 dalla vetta.

45° giro
Perez su Riakkonen per l'undicesimo posto
Si ritira Kobayashi
Vergne ai box
Lotta tra Massa e Hamilton con il brasiliano che trappa di mezzo secondo il giro veloce in 1'45"342

44° giro
Hamilton, Massa, Ricciardo, Bottas, Vette, Button, Rosberg, Hulkenberg, Alonso e Perez i primi dieci

43° giro
Massa ai box, Hamilton giro veloce in 1'45"293. Il brasiliano monta le supersoft e cercherà l'attacco all'inglese.

42° giro
Hamilton segna il giro veloce 1'46"166
Massa ha 12"5 di vantaggio sull'inglese e potrebbe arrivare fino in fondo senza fermarsi.

41° giro
Perez ai box, dopo esersi difeso da Vettel per la quinta piazza.

40° giro
Massa, Hamilton, Ricciardo, Bottas, Perez, Vettel, Button, Rosberg, Alonso, Vergne i piloti a punti.

37° giro
Bottas abbassa il limite a 1'46"304
Hulkenberg entra ai box.
Massa sempre leader, Hamilton e Ricciardo sul podio virtuale.
Rosberg è precipitato ottavo.

36° giro
Con Massa leader della corsa, la Williams chiama ai box Bottas.
Giro veloce di Ricciardo 1'46"646

35° giro
Rosberg ai box. Cambio gomme, verosimile che abbiano provato un reset.
Rientra settimo, dietro Hulkenberg.

33° giro
Bottas supera Rosberg per il terzo posto.
Giro veloce per Ricciardo 1'46"735

32° giro
Hamilton ai box, rienstra dietro Rosberg
Massa leader.
Hamilton prende agevolmente la seconda piazza sul compagno.

31° giro
Verge ai box
Ricciardo supera Perez per la quinta piazza.

30° giro
Scambio di posizioni tra Button e Alonso, con l'inglese poi lungo e Alonso che prnde la decima posizione.
Magnussen ai box.
Hamilton continua a condurre la corsa, mentre Massa recupera due secondi, con l'inglese rallentato dai doppiaggi. Rosberg continua il suo calvario in terza piazza.

29° giro
Button ai box.
La vettura di Maldonado è stato spento. La griglia dei commissari è rimandata.

28° giro
Ricciardo ai box, fa la prima sosta e rimonta le gialle. Atteso per lui un altro pit-stop.
Anche Alonso ai box.
Maldonado parcheggia la sua Lotus con il retrotreno in fiamme. Non c'è fretta da parte dei commissari nello spegnere le fiamme, anzi pare abbiano ordinato delle costolette, rigorosamente di agnello, per non indispettire Allah.

27° giro
Massa supera Rosberg per il secondo posto.
Raikkonen ai box

25° giro
Dopo un dritto al giro precedendo, Rosberg lamenta una perdita di potenza al motore.
Rosberg ha perso 4 secondi da Hamilton. Si è avvicinato Massa.

24° giro
Bottas Supera Ricciardo per il quarto posto. L'Australiano non è ancora andato al cambio gomme.

21° giro
Magnussen ai box monta le supersoft
Vettel invece le medie
Anche Grosjean ai box.

20° giro
Hamilton, Rosberg, Massa, Ricciardo, Bottas, Magnussen, Vettel, Button, Alonso, Raikkonen i piloti virtualmente a punti.
Una perdita di potenza ha fermato Kvyat.

18° giro
Come segnala Livio Oricchio, dalla settima alla decima piazza ci sono otto titoli mondiali: Vettel (4) Alonso (2) Button (1) Raikkonen (1)

17° giro
Rosberg segna il record in 1'46"869, recuperando due decimi su Hamilton.

16° giro
Hamilton, Rosberg, Massa, Ricciardo e Bottas in Top-5. L'australiano non ha ancora cambiato le gomme.
Vettel, Button e Alonso in lotta per la settima posizione, alle spalle di Magnussen.

15° giro
Ai box Hulkenberg, che sconta anche la penalità.
Kobayashi ai box.
Si ritira la Toro rosso di Kvyat, rimasto fermo in pista nel terzo settore

14° giro
Bottas su Magnussen per l'ottava piazza.
Massa dopo la sosta torna terzo, davanti alle Force India, con Perez che torna ai box. Il messicano resta su gomme soft.

13° giro
Bottas su Vettel per la nona piazza.
Ricciardo riesce a passare Ricciardo.
Massa ai box.
Rosberg fa il giro velcoe in 1'46"890, Hamilton leader.
Vergne ai box

12° giro
Botta e risposta tra Verge e Ricciardo per la sesta posizione, con Vergne che non cede la posizione.
Massa, Hamilton, Rosberg, Hulkenberg, Perez la Top-5. Solo le Mercedes hanno cambiato gomme tra questi.

11° giro
Rosberg ai box.
Massa leader della corsa, mentre Hamilton riprende la posizione sul compagno tedesco.

10° giro
Hamilton ai box, Rosberg resta leader. L'inglese monta le gialle
Anche Bottas ai box
Vengono inflitti 5 secondi di Stop&Go ad Hulkenberg per aver forzato fuori traiettoria Magnussen

9° giro
Hamilton, Rosberg, Massa, Bottas, Hulkenberg, Perez, Vergne, Ricciardo, Magnussen e Vettel i piloti virtualmente a punti
Grosjean ai box

7° giro
Alonso fatica a superare Stevens per la quindicesima piazza, ma ce la fa in staccata.
Anche Kvyat supera l'inglese
Ai box Gutierrez e Maldonado

6° giro
Bottas su Riakkonen per la sesta piazza.
Button, Kvyat, Raikkonen ai box

5° giro
Also e Kvyat su Riakkonen dopo l'attivazione del DRS per il quinto e sesto post.
Lo spagnolo entra ai box e mette le Soft.
Anche Sutil ai box, dopo essere stato superato dalla Red Bull

4° giro
Hamilton ha 1"5 di vantaggio su Rosberg

2° giro
Non solo Kvyat ha perso posizioni, anche Bottas non ha brillato nell'avvio. Miglior giro per Hamilton in 1'47"142

1° giro
Sul traguardo Hamilton precede Rosberg, MAssa, Button, Raikkonen, Alonso, Kvyat, Bottas, Hulkenberg, Perez, Gutierrez, Vergne, Magnussen, Maldonado, Kobayashi, Sutil, Ricciardo, Vettel, Stevens e Grosjean. Il francese effettua il drive-through rimediato per la sostituzione delle parti dell'unità motrice.

Partenza
Partito molto bene Hamilton prende il comando su Rosberg
Ha perso posizione Kvyat sule Ferrari
Terzo Massa, quarto Button

Ore 17:00
Scatta il giro di formazione

Ore 16:45
Chiusa la corsia box. Vi partirano le Red Bull di Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo dopo la squalifica di ieri.

Ore 16:30
Si apre la pit-lane.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone