GT World Challenge

La corazzata del Gran Turismo
parte dal circuito di Monza

Dimenticati i problemi derivanti dal Covid che avevano modificato il calendario 2020, tanto che la prima gara Endurance ...

Leggi »
Rally

Nel Rally di Sanremo, vittoria
a tavolino per la Hyundai di Breen

Una gara bella e combattuta come nelle migliori tradizioni del 68.Rallye Sanremo, una battaglia sul filo dei secondi che si è...

Leggi »
formula 1

La battaglia di Hamilton contro il
razzismo e per una F1 più inclusiva

In una bella intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, Lewis Hamilton parla di sé e del suo impegno a favore delle min...

Leggi »
Formula E

Tra conferme e attese,
il punto sulla griglia Gen3

"Se potessi chiedere due cose, vorrei una squadra italiana e la Tesla. Con Tesla sarà difficile, perché Elon Musk ha alt...

Leggi »
formula 1

Cancellare la gara in Bahrain,
l'obiettivo di Mazepin per Imola

Il Gran Premio dell'Emilia Romagna sarà il secondo in Formula 1 per Nikita Mazepin, o forse il primo reale. Quello d'...

Leggi »
formula 1

La nuova vita di Brivio in Alpine:
"Della F1 mi ha attirato la sfida"

Per Davide Brivio il Gran Premio del Bahrain del 28 marzo è stato il primo da "addetto ai lavori" in Formula 1, dop...

Leggi »
15 Mag [20:16]

Pau - Qualifica 2
Dennis si conferma poleman

Da Pau - Massimo Costa

Con la pioggia o con la pista asciutta (finalmente), non cambia il poleman. Jake Dennis ha firmato anche la qualifica 2 offrendo una prova di forza importante per il campionato FIA F.3. Ma i primi quattro dello schieramento di gara 2 sono esattamente gli stessi di gara 1, segno che anche con la modifica degli assetti, piloti e ingegneri di Dennis, Charles Leclerc, Maximilian Gunther e Antonio Giovinazzi hanno saputo perfettamente interpretare le differenti condizioni del tracciato. Due pole importanti anche per la Prema che conferma di poter stare al vertice con piloti diversi. Se Dennis è davanti, è però Felix Rosenqvist, il pilota in lotta per il titolo, ad avere nuovamente mancato l'appuntamento con le prime posizioni. Già in ritardo in qualifica 1 (settima fila), Rosenqvist questa volta ha concluso quinto di gruppo, posizione che lo vedrà scattare dalla decima piazzola, attardato dal traffico e dalla bandiera rossa finale.

Dennis ha siglato il tempo di 1'10"253 nel gruppo B non avendo difficoltà a regolare nuovamente il tedesco del team Mucke, Gunther, con 1'10"613 e il sorprendente Markus Pommer, issatosi al vertice con la Dallara-VW della Motopark. Si conferma quarto Alessio Lorandi. Il 16enne della Van Amersfoort si era piazzato nella medesima posizione nella bagnata qualifica 1 ed ha saputo trovare il giusto feeling anche con l'asfalto asciutto chiudendo in 1'10"999. Una bella prova di maturità. Lorandi ha avuto la meglio su Dorian Boccolacci (Signature), alla sua miglior prova stagionale e all'altra sorpresa, Sam MacLeod, Motopark.

Continua ad essere in ritardo George Russell del team Carlin, settimo, che non riesce a ripetere gli exploit di Silverstone. Dietro di lui Brandon Maisano, che ha avuto un problema all'ala anteriore e si è dovuto fermare ai box, riprendendo poi la pista nei minuti finali. Nono Michele Beretta che rispetto alla Q1 ha guadagnato una posizione. È invece solo decimo Callum Ilott (Carlin) che col bagnato aveva conclus quarto. Incidente per Pietro Fittipaldi (Fortec) che così ha concluso ultimo e non qualificato.

Nel gruppo A, ha fatto valere la propria forza Leclerc del team Van Amersfoort, primo in 1'10"386. Il monegasco si è dovuto impegnare nel solito confronto con Antonio Giovinazzi (Carlin) che non è riuscito a far meglio di 1'10"659 e come in Q1 dovrà partire alle spalle del rookie di "proprietà" di Nicolas Todt. Quinto nella qualifica 1, Arjun Maini si è superato cogliendo il terzo crono con la Dallara-VW di Van Amersfoort. Dietro di lui Alexander Albon (Signature), Rosenqvist e Lance Stroll.

Per quanto riguarda la gara 3, schieramento fatto con i migliori secondi tempi della qualifica 2, la pole è di nuovo di Jake Dennis mentre Giovinazzi ha avuto la meglio su Leclerc e partirà dalla prima fila. Lorandi si conferma in quarta fila mentre Michele Beretta sale in sesta.

Lo schieramento di partenza di gara 2

1. fila
Jake Dennis (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'10"253 - Gruppo B
Charles Leclerc (Dallara-VW) - Van Amersfoort - 1'10"386 - Gruppo A
2. fila
Maximilian Gunther (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'10"613 - GB
Antonio Giovinazzi (Dallara-VW) - Carlin - 1'10"659 - GA
3. fila
Markus Pommer (Dallara-VW) - Motopark - 1'10"798 - GB
Arjun Maini (Dallara-VW) - Van Amersfoort - 1'10"927 - GA
4. fila
Alessio Lorandi (Dallara-VW) - Van Amersfoort - 1'10"999 - GB
Alexander Albon (Dallara-VW) - Signature - 1'11"084 - GA
5. fila
Dorian Boccolacci (Dallara-VW) - Signature - 1'11"079 - GB
Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'11"091 - GA
6. fila
Sam MacLeod (Dallara-VW) - Motopark - 1'11"095 - GB
Lance Stroll (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'11"133 - GA
7. fila
George Russell (Dallara-VW) - Carlin - 1'11"162 - GB
Santino Ferrucci (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'11"284 - GA
8. fila
Brandon Maisano (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'11"221 - GB
Mikkel Jensen (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'11"661 - GA
9. fila
Michele Beretta (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'11"248 - GB
Kang Ling (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'11"777 - GA
10. fila
Callum Ilott (Dallara-VW) - Carlin - 1'11"277 - GB
Sergio Camara (Dallara-VW) - Motopark - 1'11"902 - GA
11. fila
Gustavo Menezes (Dallara-VW) - Carlin - 1'11"516 - GB
Matthew Solomon (Dallara-Mercedes) - Double R - 1'11"978 - GA
12. fila
Nabil Jeffri (Dallara-VW) - Motopark - 1'11"557 - GB
Fabian Schiller (Dallara-Mercedes) - West Tec - 1'12"381 - GA
13. fila
Ryan Tveter (Dallara-VW) - Carlin - 1'11"883 - GB
Hongwei Cao (Dallara-Mercedes) - Fortec - 1'12"598 - GA
14. fila
Raoul Hyman (Dallara-Mercedes) - West Tec - 1'12"261 - GB
Tatiana Calderon (Dallara-VW) - Carlin - 1'12"673 - GA
15. fila
Nicolas Pohler (Dallara-Mercedes) - Double R - 1'12"769 - GB
Julio Moreno (Dallara-NBE) - T Sport - 1'13"255 - GA
16. fila
Matthew Rao (Dallara-Mercedes) - Fortec - 1'13"031 - GB
Gustav Malja (Dallara-Mercedes) - Eurointernational - 1'13"706 - GA

Non qualificati
Pietro Fittipaldi (Dallara-Mercedes) - Fortec - 1'14"775 - GB
Mahaveer Raghunathan (Dallara-VW) - Motopark - 1'14"252 - GA

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone