24 Mar [18:29]

Estoril, 3° giorno
Fuoco si conferma in vetta

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

Già leader ieri, Antonio Fuoco si è confermato davanti a tutti anche nel terzo e ultimo giorno di test collettivi della GP3 Series all'Estoril. Il calabrese della Trident ha ottenuto il best lap in 1'27"293 nel turno mattutino, siglando il record assoluto della trasferta portoghese e abbassando di quasi mezzo secondo il primato ottenuto nelle prove di un anno fa con la vecchia monoposto. Nel pomeriggio il pilota della Ferrari Driver Academy si è voluto ripetere con il suo 1'28"292, superando nelle battute conclusive il compagno di squadra Artur Janosz.

Oltre a Fuoco, quasi tutti i corridori hanno marcato i migliori riferimenti personali prima della pausa pranzo, concentrandosi poi sulle simulazioni di gara nel pomeriggio. Nella graduatoria assoluta, Jake Dennis (Arden) è stato cosi il secondo più veloce della pattuglia, rimediando però quasi cinque decimi di ritardo dalla vetta. A seguire, piuttosto ravvicinati, Alex Albon (ART), Sandy Stuvik (Trident) e Nyck De Vries (ART). Sesto posto per Kevin Joerg con la debuttante DAMS, arrivato a coprire ben 96 tornate, davanti a Jack Aitken e Tatiana Calderon. La colombiana della Arden è rimasta però ferma ai box nel segmento pomeridiano per via di un problema tecnico. Nella top 10 anche Matevos Isaakyan e Santino Ferrucci, mentre hanno chiuso più indietro Charles Leclerc e il giapponese Nirei Fukuzumi, al top nella giornata di apertura.

Non sono mancate alcune interruzioni, la prima delle quali causata dal testacoda del russo Konstantin Tereshchenko (Campos). L'ultima bandiera rossa, a circa 15 minuti dallo scadere, è stata invece chiamata per lo stop di Matt Parry (Koiranen) in curva 5. Da segnalare che con il team Jenzer è sceso in pista il cinese Hong Li Ye, visto nel 2014 in Formula Renault 2.0, incappato in una uscita in curva 2 che ha messo fine in anticipo al suo lavoro.

Giovedì 24 marzo 2016, 5° turno

1 - Antonio Fuoco - Trident - 1'27"293 - 31 giri
2 - Jake Dennis - Arden - 1'27"775 - 34
3 - Alexander Albon - ART - 1'28"051 - 29
4 - Sandy Stuvik - Trident - 1'28"065 - 35
5 - Nyck de Vries - ART - 1'28"173 - 24
6 - Kevin Jörg - DAMS - 1'28"231 - 46
7 - Jack Aitken - Arden - 1'28"247 - 26
8 - Tatiana Calderon - Arden - 1'28"323 - 33
9 - Matevos Isaakyan - Koiranen - 1'28"366 - 26
10 - Santino Ferrucci - DAMS - 1'28"399 - 32
11 - Ralph Boschung - Koiranen - 1'28"408 - 25
12 - Charles Leclerc - ART - 1'28"428 - 29
13 - Jake Hughes - DAMS - 1'28"442 - 31
14 - Nirei Fukuzumi - ART - 1'28"599 - 25
15 - Artur Janosz - Trident - 1'28"649 - 23
16 - Alex Palou - Campos - 1'28"663 - 27
17 - Matthew Parry - Koiranen - 1'28"765 - 34
18 - Konstantin Tereshchenko - Campos - 1'28"947 - 38
19 - Steijn Schothorst - Campos - 1'28"992 - 26
20 - Akash Nandy - Jenzer - 1'29"052 - 30
21 - Oscar Tunjo - Jenzer - 1'29"129 - 14
22 - Giuliano Alesi - Trident - 1'29"143 - 30
23 - Mahaveer Raghunathan - Koiranen - 1'30"183 - 21
24 - Hong Li Ye - Jenzer - 1'30"785 - 37

Giovedì 24 marzo 2016, 6° turno

1 - Antonio Fuoco - Trident - 1'28"292 - 34 giri
2 - Artur Janosz - Trident - 1'28"551 - 36
3 - Alex Palou - Campos - 1'28"906 - 39
4 - Oscar Tunjo - Jenzer - 1'28"975 - 24
5 - Matthew Parry - Koiranen - 1'29"203 - 36
6 - Akash Nandy - Jenzer - 1'29"323 - 40
7 - Jake Dennis - Arden - 1'29"826 - 40
8 - Jake Hughes - DAMS - 1'29"867 - 46
9 - Kevin Jorg - DAMS - 1'29"958 - 50
10 - Hong Li Ye - Jenzer - 1'30"105 - 19
11 - Giuliano Alesi - Trident - 1'30"315 - 31
12 - Steijn Schothorst - Campos - 1'30"603 - 41
13 - Sandy Stuvik - Trident - 1'30"798 - 31
14 - Jack Aitken - Arden - 1'31"079 - 48
15 - Konstantin Tereshchenko - Campos - 1'31"424 - 28
16 - Santino Ferrucci - DAMS - 1'31"555 - 44
17 - Matevos Isaakyan - Koiranen - 1'31"717 - 45
18 - Mahaveer Raghunathan - Koiranen - 1'31"807 - 19
19 - Nirei Fukuzumi - ART - 1'32"007 - 42
20 - Nyck de Vries - ART - 1'32"103 - 57
21 - Ralph Boschung - Koiranen - 1'32"123 - 51
22 - Charles  Leclerc - ART - 1'32"206 - 64
23 - Alexander Albon - ART - 1'32"502 - 37
24 - Tatiana Calderon - Arden

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone