formula 1

Vasseur è veramente l'uomo
giusto per dirigere la Ferrari?

Frederic Vasseur potrebbe essere veramente l'uomo giusto per gestire il team Ferrari? La sua carriera di proprietario del...

Leggi »
wtcr

Jeddah - Qualifica
Azcona campione, a Berthon la pole

Michele Montesano A Mikel Azcona è bastata la sessione di qualifica del sabato per laurearsi campione 2022 del WTCR. Sul tra...

Leggi »
F4 Italia

Anteprima
WSK e ACI lanciano il primo
campionato europeo di Formula 4

Si chiamerà Euro 4 Championship e, insieme alla F1 Academy (riservata solo alle ragazze), rappresenterà il primo campionato e...

Leggi »
Rally

In arrivo il team RedGrey Monster
con due Puma per Tänak e Solberg?

Michele Montesano Delle voci, sempre più insistenti, stanno agitando l’inverno del WRC. Pare stia per arrivare una quarta sq...

Leggi »
Rally

Svelato il calendario 2023: 13 rally
Sardegna a giugno, si torna in America

Michele Montesano Fumata bianca. Dopo tanti rinvii ed estenuanti attese, finalmente è stato presentato il calendario 2023 d...

Leggi »
formula 1

Tra Binotto e Ferrari è finita
Il Black Friday di Maranello

Mattia Binotto, team principal Ferrari, se ne va. Dimissioni, si dice, per evitare l'onta del licenziamento già ampiament...

Leggi »
5 Ago [17:10]

Abu Dhabi, Dubai e la sorpresa Kuwait
Top Speed annuncia il calendario 2023

Massimo Costa

Dopo il notevole successo incontrato quest'anno, Top Speed, organizzatore e promotore della Formula Regional Asian Championship, ha rivelato il calendario della stagione 2023. Divenuto anche promotore della F4 UAE, Top Speed accorperà le due serie in tutti gli eventi, cosa che non si era mai verificata prima e che rappresenta un passo importante per le due categorie.

Il calendario presenta inoltre una novità assoluta: per la prima volta, si gareggerà sul nuovo Kuwait Motor Town, circuito FIA Grade 1 di 5.608 metri progettato da Hermann Tilke. Dunque, si uscirà dai confini degli Emirati Arabi Uniti, dove si correrà sul Dubai Autodrome e a Yas Marina (Abu Dhabi), per raggiungere il Kuwait, stretto tra il Golfo Persico. l'Iraq e l'Arabia Saudita . Per il Paese e la capitale Kuwait City (il circuito è situato a 50 km a sud), quella di ospitare una gara internazionale per monoposto sul tracciato completato nel 2018 e inaugurato nel marzo 2019, è una novità assoluta.

La stagione della FRAC si aprirà con i test collettivi di Dubai il 9-10 gennaio, circuito che ospiterà la prima prova (tutti gli appuntamenti avranno tre gare) nei giorni 13-14 gennaio. Poi, il 21-22 gennaio si gareggerà al Yas Marina di Abu Dhabi, il 2-3 febbraio si andrà in Kuwait, poi l'11-12 febbraio si torna a Dubai dopo di che si disputerà la finale a Yas Marina il 18-19 febbraio.

Davide De Gobbi, Top Speed General Manager ha commentato: "Sia il FRAC sia la F4 UAE sono cresciuti fino a diventare i campionati preferiti dai team e dai piloti di formula junior leader nel mondo nei mesi invernali. I calendari, la qualità delle strutture e dell'organizzazione, le condizioni meteorologiche ideali e la logistica conveniente, hanno reso il Medio Oriente il fulcro delle gare di monoposto juniores tra le stagioni tradizionali in Europa e negli Stati Uniti. Avere contemporaneamente le prime due serie della piramide a ruote scoperte junior FIA, servirà sia a rafforzare ogni campionato individualmente, sia a creare vantaggi finanziari e pratici per le squadre che vi gareggiano".

Il calendario 2023

9-10 gennaio: Test collettivi a Dubai
13-14 gennaio: Dubai
21-22 gennaio: Yas Marina
2-3 febbraio: Kuwait Motor Town
11-12 febbraio: Dubai
18-19 febbraio: Yas Marina

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone