formula 1

È sempre Red Bull, Ferrari benino
Delusione Mercedes e Aston Martin

Nel Gran Premio del Bahrain del 2023, si era registrata la doppietta Red Bull-Honda proprio come quest'anno. Il terzo cla...

Leggi »
World Endurance

Lusail – Gara: dominio Porsche
Tripletta in Hypercar, vittoria in LMGT3

Michele Montesano La stagione 2024 del FIA WEC è iniziata nel segno della Porsche. Sempre al vertice, fin dalle prime sessio...

Leggi »
formula 1

Sakhir - La cronaca
Verstappen trionfa su Perez e Sainz

Verstappen trionfa nel primo GP stagionale, doppietta Red Bull con Perez secondo. Sainz porta la Ferrari sul terzo gradino de...

Leggi »
FIA Formula 2

Sakhir – Gara 2
Doppietta del leader Maloney

Un weekend da incorniciare per Zane Maloney in Bahrain. Nella Feature Race della Formula 2, il barbadiano è riuscito a beffar...

Leggi »
FIA Formula 3

Sakhir - Gara 2
Dominio di Browning

Dominio di Luke Browning nella main race della Formula 3 a Sakhir. Il pilota inglese del team Hitech, già vincitore della gar...

Leggi »
formula 1

Sakhir - Qualifica
Verstappen gela tutti con la pole

E alla fine c'è sempre lui, anzi, ci sono sempre loro, là davanti. Max Verstappen e la Red Bull-Honda si sono presi la po...

Leggi »
26 Ago [12:59]

Alcaniz, qualifica
Hanson porta in pole United Autosports

Michele Montesano

Terminata la lunga pausa estiva, i motori della ELMS si sono riaccesi ad Alcaniz. Nell’inedita cornice del circuito spagnolo, che farà da palcoscenico all’unica gara in notturna del campionato, Philip Hanson ha siglato il miglior riferimento in una qualifica decisamente serrata. Fermando il cronometro in 1’46”822, l’inglese ha regalato la prima pole position stagionale al team United Autosports battendo per appena 28 millesimi l’esperto Neel Jani.

Hanson ha approfittato anche della cancellazione del giro più veloce fatto registrare da Josè Maria Lopez, colpevole di aver oltrepassato i track limits nel suo ultimo tentativo. L’argentino del Cool Racing sarà costretto a scattare dalla seconda fila dietro un consistente Olli Caldwell, già autore del miglior crono nella sessione notturna di prove libere.

Quinto tempo per l’alfiere dell’IDEC Sport Paul-Loup Chatin che ha preceduto la United Autosports di Garnet Patterson, chiamato a sostituire l’infortunato Jim McGuire. Qualifiche da dimenticare per James Allen costretto a fermare l’Oreca dell’Algarve Pro Racing sul circuito senza aver completato neppure un giro.

È proseguito il dominio di Salih Yoluc in classe LMP2 ProAm. Autore di 1’49”361, il turco ha conquistato la sua terza pole stagionale battendo di tre decimi il velocissimo Giorgio Roda. Seconda fila per Rodrigo Sales, al volante dell’Oreca del Nielsen Racing, e François Perrodo che, per l’occasione, dividerà l’abitacolo nuovamente con Alessio Rovera.



Storica qualifica in classe LMP3 per l’Inter Europol Competition (nella foto sopra). Wyatt Brichacek ha stampato un crono di 1’52”269 regalando la prima pole position in ELMS al team polacco. L’americano ha staccato di tre decimi Antoine Doquin, a sua volta più rapido dell’alfiere del Team Virage Manuel Espirito Santo. A completare la top 5 le due Ligier griffate Eurointernational di Adam Ali e Glenn Van Berlo.

Seconda pole stagionale per Martin Berry in LMGTE. Dopo aver messo tutti in riga nella prima tappa del Montmelò, il pilota del JMW Motorsport si è ripetuto ad Alcaniz. Prima fila tutta Ferrari visto che Barry, autore del riferimento in 1’57”022, ha preceduto la 488 GTE di Johnny Laursen. Nonostante un’uscita di pista, con annessa esposizione della bandiera rossa per permettere di spostare la sua Porsche dalla ghiaia, Ryan Hardwick ha siglato il terzo crono davanti al compagno di squadra Michael Fassbender.

Sabato 26 agosto 2023, qualifica

1 - Sato-Hanson-Jarvis (Oreca 07-Gibson) - United AS - 1'46"822
2 - Pino-Binder-Jani (Oreca 07-Gibson) - Duqueine - 1'46"850
3 - Andrade-Caldwell-Aberdein (Oreca 07-Gibson) - Inter Europol - 1'46"901
4 - Lomko-De Gerus-Lopez (Oreca 07-Gibson) - Cool - 1'47"262
5 - Lafargue-Chatin-Hörr (Oreca 07-Gibson) - Idec - 1'47"308
6 - Patterson-Smith-Di Resta (Oreca 07-Gibson) - United AS - 1'47"379
7 - Van Uitert-Maldonado-Van der Helm (Oreca 07-Gibson) - Panis - 1'47"852
8 - Yoluc-Eastwood-Deletraz (Oreca 07-Gibson) - R.T. Turkey - 1'49"361
9 - Roda-Ried-Bruni (Oreca 07-Gibson) - Proton - 1'49"682
10 - Sales-Hanley-Beche (Oreca 07-Gibson) - Nielsen - 1'49"859
11 - Perrodo-Vaxiviere-Rovera (Oreca 07-Gibson) - AF Corse - 1'49"898
12 - Mattschull-Rodriguez-Calderon (Oreca 07-Gibson) - Virage - 1'50"289
13 - Coigny-Jakobsen-Lapierre (Oreca 07-Gibson) - Cool - 1'50"691
14 - Hedman-S.Montoya-JP.Montoya (Oreca 07-Gibson) - DragonSpeed - 1'51"020
15 - Laskaratos-Alvarez-Berthon (Oreca 07-Gibson) - DKR - 1'52"016
16 - Cristóvão-Askey-Brichacek (Ligier JSP3-Nissan) - Inter Europol - 1'52"269
17 - Wolff-Doquin-Foubert (Ligier JSP3-Nissan) - Spirit of Leman - 1'52"590
18 - Espirito Santo-Adcock-Jensen (Ligier JSP3-Nissan) - Virage - 1'52"616
19 - Poordad-Vautier-Viscaal (Oreca 07-Gibson) - Algarve Pro - 1'52"632
20 - Bell-Ali (Ligier JSP3-Nissan) - EuroInternational - 1'52"649
21 - Schneider-Meyrick-Albuquerque (Oreca 07-Gibson) - United AS - 1'52"651
22 - Luethen-Van Berlo (Ligier JSP3-Nissan) - EuroInternational - 1'52"679
23 - Chila-Siebert-Garcia (Ligier JSP3-Nissan) - Cool - 1'52"773
24 - Felbermayr-Julien-Kaprzyk (Ligier JSP3-Nissan) - RLR - 1'52"832
25 - Bukhantsov-Wilslow-Perino (Duqueine M30-Nissan) - DKR - 1'52"833
26 - Kratz-Weiss-Tunjo (Duqueine M30-Nissan) - WTM Rinaldi - 1'53"088
27 - Trouillet-M.Lahaye-JB.Lahaye (Ligier JSP3-Nissan) - Ultimate - 1'53"340
28 - Wells-Harper Ellam (Ligier JSP3-Nissan) - Nielsen - 1'53"503
29 - Dayson-Eriksen-Manchester (Ligier JSP3-Nissan) - RLR - 1'53"657
30 - Berry-Hanafin-Lancaster (Ferrari F488 GTE EVO) - JMW - 1'57"022
31 - J.Laursen-C.Laursen-Nielsen (Ferrari F488 GTE EVO) - Formula - 1'57"263
32 - Hardwick-Robichon-Picariello (Porsche 911 RSR) - Proton - 1'57"375
33 - Fassbender-Rump-Lietz (Porsche 911 RSR) - Proton - 1'57"574
34 - Kimura-Huffaker-Rigon (Ferrari F488 GTE EVO) - Kessel - 1'57"598
35 - Ried-Levorato-Andlauer (Porsche 911 RSR) - Proton - 1'57"674
36 - A.Robin-M.Robin-Hasse Clot (Aston Martin Vantage AMR) - TF Sport - 1'57"723
37 - Cameron-Perel-Griffin (Ferrari F488 GTE EVO) - Spirit of Race - 1'57"850
38 - Møller-Birch-Thiim (Aston Martin Vantage AMR) - GMB - 1'58"034
39 - Schiavoni-Cressoni-Cairoli (Porsche 911 RSR) - Iron Lynx - 1'59"303
40 - Lentoudis-Aguas-De Pauw (Ferrari F488 GTE EVO) - AF Corse - 1'59"769
41 - Hartshorne-Tuck-Adam (Aston Martin Vantage AMR) - TF Sport - 1'59"969
42 - Simpson-Allen-Lynn (Oreca 07-Gibson) - Algarve Pro - Senza tempo