formula 1

I benefici economici del
GP di Imola? 274 milioni

Uno studio sulla ricaduta economica del Gran Premio di F1 svoltosi a Imola, ha sancito il successo della manifestazione per q...

Leggi »
dtm

L'ADAC salva il DTM
La mediazione di Berger

Il DTM è salvo. L'ADAC, Allgemeiner Deutscher Automobil Club, sarà il nuovo organizzatore e promotore della serie più fam...

Leggi »
dtm

ITR non organizzerà il DTM
Berger spera nell'ADAC

Il 6 novembre Italiaracing aveva riportato la difficoltà da parte di Gerhard Berger e della ITR nell'organizzare il campi...

Leggi »
formula 1

Brawn se ne va in pensione
Un gigante che ha vinto tutto

"Ora è il momento giusto per me di ritirarmi". Una frase chiara, che sembra non ammettere repliche. L'ha scritt...

Leggi »
formula 1

Vettel erede di Marko
nel team Red Bull?

L'idea lanciata da Helmut Marko è certamente suggestiva: Sebastian Vettel suo erede all'interno del team Red Bull. Al...

Leggi »
formula 1

Finalmente sono arrivate le
finte dimissioni di Binotto

Sono giorni non facili per il presidente della Ferrari John Elkann che ha appena licenziato il team principal Mattia Binotto,...

Leggi »
10 Lug [17:04]

Budapest, gara 3
Vince Mansell, Simonazzi e BVM a podio

Da Budapest - Mattia Tremolada - FotoSpeedy

Terza vittoria stagionale per Christian Mansell a Budapest, ma a tenere banco è stata la strepitosa di rimonta di Francesco Simonazzi, che ha riportato la BVM di Giuseppe Mazzotti sul podio dell’Euroformula Open. Il pilota di Reggio Emilia è infatti scattato dalla settima casella della griglia, ma si è subito portato in quinta piazza approfittando dell’errore al via di Ayrton Simmons, rimasto piantato in prima fila allo spegnimento dei semafori.

Mansell ha così mantenuto il comando davanti al rivale al titolo Oliver Goethe, mentre Simonazzi ha proseguito il proprio recupero, scavalcando Vlad Lomko all’esterno di curva 2 e poi Frederik Lubin. Con un ritmo insostenibile dai propri rivali Simonazzi è arrivato presto alle spalle del duo di testa, e, quando al 14esimo giro Goethe ha fallito il proprio tentativo di sorpasso ai danni di Mansell, il portacolori di BVM non si è fatto pregare e ne ha appofittato per salire in seconda piazza.



Simonazzi non si è accontentato e negli ultimi giri di gara ha tentato l’assalto al leader, ormai in crisi di gomme come già accaduto in gara 2. Mansell ha però resistito alla perfezione, tagliando il traguardo vittorioso davanti al pilota italiano, che ha festeggiato il primo podio nella categoria e la prima vittoria nella classifica riservata ai rookie. Goethe ha chiuso terzo, mantenendo ben 69 punti di vantaggio in classifica, mentre Lubin e Lomko hanno chiuso ai piedi del podio davanti al pilota locale Benjamin Berta, sesto al debutto in campionato. Oltre a Simmons, anche il vincitore di gara 2 Josh Mason e Vladimir Netusil sono rimasti piantati in griglia al via, ma hanno ripreso la corsa.

Domenica 10 luglio 2022, gara 3

1 - Christian Mansell (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 31’47”490
2 - Francesco Simonazzi (Dallara-HWA) - BVM - 0”459
3 - Oliver Goethe (Dallara-Spiess) - Motopark - 0”667
4 - Frederik Lubin (Dallara-Spiess) - Motopark - 1”889
5 - Vladislav Lomko (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 3”395
6 - Benjamin Berta (Dallara-HWA) - Drivex - 5”723
7 - Josh Mason (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 8”105
8 - Alex Garcia (Dallara-Spiess) - Motopark - 8”462
9 - Vladimir Netusil (Dallara-HWA) - Effective - 1’19”047
10 - Ayrton Simmons (Dallara-HWA) - Drivex - 1 giro

Il campionato
1.Goethe 308 punti; 2.Mansell 239; 3.Lomko 198; 4.Mason 136; 5.Lubin 131; 6.Ogaard 114; 7.Ugran 92; 8.Simonazzi 60; 9.Garcia 53; 10.Marinangeli 36.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone