formula 1

Ferrari, piccole novità a Sochi:
si cerca di sistemare la SF1000

Jacopo Rubino

Ci sarà il riscatto Ferrari in Russia, dopo il difficile trittico Spa-Monza-Muge...

Leggi »
Mondiale Rally

Evans rimane calmo
"Il mio approccio non cambia"

Mattia Tremolada

Nonostante sia tornato in testa al mondiale con soli due appuntamenti al termine della ...

Leggi »
10 Ago [0:45]

Budapest, gare
La rinascita di Yifei Ye

Mattia Tremolada

Due pole position, due vittorie, due giri più veloci. Yifei Ye è stato semplicemente perfetto al debutto nell'Euroformula Open. Perso il supporto della Renault Driver Academy, il cinese spera di poter rilanciare le proprie ambizioni nel campionato organizzato da Jesus Pareja, che dopo aver visto brillare Marino Sato, Yuki Tsunoda e Toshiki Oyu nel 2019, continua ad attirare talenti dall'Asia.

A‍ccasatosi al CryptoTower Racing, emanazione diretta dei campioni di Motopark, Ye ha conquistato entrambe le pole position in palio, regolando i fratelli Estner, con Andreas due volte secondo davanti a Sebastian, in pole tra i rookie. Scattato alla perfezione dalla prima casella in entrambe le corse, il cinese è risultato imprendibile per il maggiore degli Estner, Andreas, relegato ad oltre sette secondi di distanza.

Sebastian in gara 1 è riuscito a chiudere sul podio assoluto, ma una brutta partenza al via della seconda manche lo ha visto scivolare sesto. Dopo aver studiato a lungo Manuel Maldonado, l'alfiere del team Van Amersfoort (protagonista di un brillante debutto nella serie) è riuscito a scavalcare il venezuelano, tornando in top-5. La vittoria tra i debuttanti è però andata a Zane Maloney, campione in carica del British F4. Promosso dal team Carlin in Euroformula, il pilota delle Barbados è stato due volte quarto in qualifica, prendendosi il primo podio stagionale in gara 2 dopo averlo sfiorato nella manche di apertura.

Maldonado ha chiuso quinto nella prima corsa, beffando Ido Cohen, che ha scortato il compagno in Carlin Maloney nella seconda gara, che lo ha visto cogliere il quarto posto. Ayrton Simmons è risultato due volte settimo, mentre Niklas Krutten è apparso in grande difficoltà, specialmente nella corsa di domenica, quando non è riuscito a capitalizzare il quinto posto conquistato in qualifica.

Da segnalare, infine, l'ottimo debutto della Dallara 320, che non ha mostrato alcun problema di affidabilità nel corso di tutto il fine settimana, reggendo alla perfezione le alte temperature registrate in Ungheria.

Sabato 8 agosto 2020, gara 1

1 - Yifei Ye (Dallara-VW) - CryptoTower - 17 giri - 27'04"365
2 - Andreas Estner (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 7"415
3 - Sebastian Estner (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 8"744
4 - Zane Maloney (Dallara- VW) - Carlin - 13"251
5 - Manuel Maldonado (Dallara-VW) - Motopark - 26"335
6 - Ido Cohen (Dallara-VW) - Carlin - 28"012
7 - Ayrton Simmons (Dallara-Mercedes) - Double R - 28"951
8 - Niklas Krutten (Dallara-VW) - Motopark - 31"053
9 - Glenn Van Berlo (Dallara-Mercedes) - Drivex - 37"874
10 - Shihab Al-Habsi (Dallara-Mercedes) - Drivex - 38"958
11 - Rui Andrade (Dallara-VW) - CryptoTower - 39"815
12 - Alexandre Bardinon (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 42"810

Giro più veloce: Yifei Ye in 1'34"764

Domenica 9 agosto 2020, gara 2

1 - Yifei Ye (Dallara-VW) - CryptoTower - 17 giri - 27'06"313
2 - Andreas Estner (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 7"487
3 - Zane Maloney (Dallara- VW) - Carlin - 12"341
4 - Ido Cohen (Dallara-VW) - Carlin - 14"130
5 - Sebastian Estner (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 18"331
6 - Manuel Maldonado (Dallara-VW) - Motopark - 25"192
7 - Ayrton Simmons (Dallara-Mercedes) - Double R - 26"026
8 - Alexandre Bardinon (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 30"904
9 - Glenn Van Berlo (Dallara-Mercedes) - Drivex - 32"014
10 - Niklas Krutten (Dallara-VW) - Motopark - 33"959
11 - Shihab Al-Habsi (Dallara-Mercedes) - Drivex - 47"877
12 - Rui Andrade (Dallara-VW) - CryptoTower - 1'05"057

Giro più veloce: Yifei Ye in 1'34"776

Il campionato
1. Ye 54; 2. A.Estner 36; 3. Maloney 27; 4. S.Estner 25; 5. Cohen 20; 6. Maldonado 18; 7. Simmons 12; 8. Krutten 5; 9. Bardinon 4; 10. Van Berlo 4; 11. Al-Habsi 1.


Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone