formula 1

Schumacher-Mazepin anche nel 2022,
la Haas conferma i suoi piloti

Mick Schumacher e Nikita Mazepin saranno i piloti Haas anche nel campionato di Formula 1 2022: l'ufficialità è arrivata a...

Leggi »
formula 1

Ibrido aggiornato sulla Ferrari,
ma Leclerc in Russia parte dal fondo

Charles Leclerc potrà contare su una potenza extra a partire dal Gran Premio di Russia di questo weekend. La Ferrari del mone...

Leggi »
formula 1

Il weekend di Monaco "normalizzato":
dal 2022 basta prove libere al giovedì

Anche le tradizioni non sono per sempre, e nel 2022 in Formula 1 ne sparirà una tipica del Gran Premio di Monaco: il weekend ...

Leggi »
formula 1

Honda al massimo fino alla fine:
da Spa batterie evolute per la Red Bull

Il mantra lo conosciamo da mesi: la Honda lascerà la Formula 1 a fine stagione, ma sta dando sempre il massimo per uscire di ...

Leggi »
formula 1

Whitmarsh torna in Formula 1:
ruolo dirigenziale in Aston Martin

Martin Whitmarsh rientra nel giro della Formula 1, e lo fa con il team Aston Martin: sarà responsabile della nuova divisione ...

Leggi »
F3 FIA Asia

È pronto il calendario 2022
Cinque eventi tra Yas Marina e Dubai

La bella e avvincente stagione 2021 della F3 Asia organizzata dalla Top Speed dell'italiano Davide De Gobbi è alle spalle...

Leggi »
12 Lug [11:16]

Budapest, gare
Un weekend mai scontato

Jacopo Rubino

Un weekend con tre vincitori diversi, quest'anno non era ancora accaduto, il trionfo di un debuttante "particolare", una corsa sotto il dilvuio: sono accadute tante cose nell'Euroformula Open a Budapest, tappa che ha segnato il giro di boa della stagione 2021. Cameron Das ha chiuso in bellezza la trasferta in Ungheria con il trionfo nell'ultima manche sul bagnato, conservando la vetta del campionato su Louis Foster con lo stesso vantaggio della vigilia, 19 punti, ma non c'è stato nulla di scontato. Sin dalle prove libere, con lo statunitense che ha danneggiato il telaio su un cordolo rendendo necessario cambiare scocca da parte del team Motopark.

A fare sensazione è stato il successo in gara 1 di Cem Bolukbasi: il nuovo alfiere della scuderia Van Amersfoort, proveniente dalle competizioni virtuali, è stato autore di una grande prova anche nel mondo "reale", pur sfruttando le peripezie accadute ai tre nomi più quotati. Das e Foster appunto, ma anche il rientrante Jak Crawford. Al via lo junior Red Bull si è subito toccato con l'inglese, danneggiando l'ala anteriore mentre Foster (peraltro scattato in anticipo, con successiva penalità di 5") è stato mandato in testacoda e ha poi chiuso settimo in rimonta. Per Das sembrava tutto facile al comando, ma un problema ai freni gli è costato un bloccaggio e poi una pericolosa uscita di pista.

A quel punto, strada spianata per Bolukbasi che era già secondo: è arrivata così anche la prima vittoria targata Van Amersfoort in Euroformula. Anzi, è stata doppietta, perché in piazza d'onore ha chiuso il compagno Rafael Villagomez. A completare il podio il paraguaiano Joshua Durksen, l'altro esordiente del weekend, ottimo sostituto di Enzo Trulli nella line-up Drivex.

Van Amersfoort ha replicato in gara 2 con Casper Stevenson, quinto in gara 1 e quindi secondo sulla griglia invertita. Il britannico alla partenza ha avuto la meglio sul polesitter Nazim Azman, mentre un solido Bolukbasi si è confermato sul podio, terzo. Quarto Foster, che si è portato a -3 in classifica generale su Das, solo decimo concentrandosi nella caccia al giro più veloce che gli è valso la pole per gara 3.



Domenica pomeriggio le condizioni meteo sono però cambiate totalmente: dal caldo rovente si è passati ad un'intensa pioggia, che ha reso necessario iniziare alle spalle della safety-car. Il regime di bandiera verde è durato poco, per l'uscita di Josh Mason, quindi altra neutralizzazione durante la quale si è insabbiata la pilota di casa Vivien Keszthelyi. Alla definitiva ripresa, Das si è involato verso il quinto successo dell'anno riallungando in graduatoria su Foster, sesto, mentre sul podio sono saliti di nuovo Villagomez e Azman, che ha tenuto a bada Crawford. L'americano alla ripartenza era stato capace di infilare subito Stevenson, quinto, ma non è riuscito a ripetersi sul malese.

Sabato 10 luglio 2021, gara 1

1 - Cem Bolukbasi (Dallara-HWA) - Van Amersfoort - 18 giri 29'11"495
2 - Rafael Villagomez (Dallara-HWA) - Van Amersfoort - 3"041
3 - Joshua Durksen (Dallara-HWA) - Drivex - 4"293
4 - Josh Mason (Dallara-HWA) - Double R - 10"691
5 - Casper Stevenson (Dallara-HWA) - Van Amersfoort - 11"495
6 - Nazim Azman (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 13"514
7 - Louis Foster (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 19"786
8 - Filip Kaminiarz (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 22"494
9 - Zdenek Chovanec (Dallara-HWA) - Double R - 31"942
10 - Enzo Scionti (Dallara-HWA) - Drivex - 34"697
11 - Vivien Keszthelyi (Dallara-Spiess) - Motopark - 36"147
12 - Jak Crawford (Dallara-Spiess) - Motopark - 46"511

Giro più veloce: Jak Crawford 1'35"657

Ritirati
8° giro - Cameron Das

Domenica 11 luglio 2021, gara 2

1 - Casper Stevenson (Dallara-HWA) - Van Amersfoort - 18 giri 28'49"437
2 - Nazim Azman (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 2"646
3 - Cem Bolukbasi (Dallara-HWA) - Van Amersfoort - 8"510
4 - Louis Foster (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 11"108
5 - Joshua Durksen (Dallara-HWA) - Drivex - 11"902
6 - Jak Crawford (Dallara-Spiess) - Motopark - 16"705
7 - Joshua Mason (Dallara-HWA) - Double R - 20"576
8 - Filip Kaminiarz (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 25"370
9 - Vivien Keszthelyi (Dallara-Spiess) - Motopark - 27"311
10 - Cameron Das (Dallara-Spiess) - Motopark - 29"562
11 - Zdenek Chovanec (Dallara-HWA) - Double R - 31"481
12 - Enzo Scionti (Dallara-HWA) - Drivex - 39"082

Giro più veloce: Cameron Das 1'34"746

Ritirati
16° giro - Rafael Villagomez

Domenica 11 luglio 2021, gara 3

1 - Cameron Das (Dallara-Spiess) - Motopark - 16 giri 36'31"077
2 - Rafael Villagomez (Dallara-HWA) - Van Amersfoort - 6"827
3 - Nazim Azman (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 7"472
4 - Jak Crawford (Dallara-Spiess) - Motopark - 7"754
5 - Casper Stevenson (Dallara-HWA) - Van Amersfoort - 11"725
6 - Louis Foster (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 12"296
7 - Cem Bolukbasi (Dallara-HWA) - Van Amersfoort - 16"406
8 - Joshua Duerksen (Dallara-HWA) - Drivex - 19"973
9 - Zdenek Chovanec (Dallara-HWA) - Double R - 22"291
10 - Filip Kaminiarz (Dallara-Spiess) - Motopark - 26"218
11 - Enzo Scionti (Dallara-HWA) - Drivex - 44"874

Giro più veloce: Cameron Das 1'54"117

Ritirati
6° giro - Vivien Keszthelyi
5° giro - Joshua Mason

Il campionato
1.Das 203 punti; 2.Foster 184; 3.Azman 159; 4.Stevenson 141; 5.Crawford 106; 6.Villagomez 100; 7.Trulli 81; 8.Mason 64; 9.Kaminiarz 51; 10.Bolukbasi 46

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone