formula 1

Il test Ferrari a Fiorano
Sainz e Leclerc, un buon allenamento

La Ferrari ha concluso ieri la seconda giornata di test sul circuito di Fiorano, prove svolte con la SF71H del 2018.  Ad...

Leggi »
Rally

Sandro Munari è tornato a casa
Il ‘Drago’ ha sconfitto una polmonite

Michele Montesano Dopo aver lasciato tutto il mondo dei motori in apprensione e con il fiato sospeso, Sandro Munari ci ha r...

Leggi »
FIA Formula 3

Francesco Pizzi debutta
in Formula 3 con Charouz

Francesco Pizzi farà il proprio debutto nel FIA Formula 3 con il team Charouz nel 2022. Il 17enne di Frascati al momento è l’...

Leggi »
formula 1

Singapore rinnova con la F1,
in calendario fino al 2028

Il Gran Premio di Singapore sarà nel calendario di Formula 1 fino al 2028: è ufficiale il rinnovo dell'accordo fra Libert...

Leggi »
formula 1

La FIA boccia i test Ferrari SF21
Cambia poco, si girerà con la SF71H

Come vogliamo chiamarlo? Disguido? Mancanza di comunicazione? Leggerezza? Distrazione? La Ferrari aveva fatto sapere al mond...

Leggi »
formula 1

Gasly si allena a Imola
con l'Alpha Tauri 2020

Giornata di riscaldamento, si fa per dire considerando i 2-3 gradi di temperatura, per l'Alpha Tauri. Sul circuito di Imo...

Leggi »
13 Gen [18:08]

Budkowski lascia l'Alpine,
Szafnauer futuro team principal?

Jacopo Rubino - XPB Images

Alla vigilia della stagione 2022, sembra partire la riorganizzazione ai vertici del team Alpine di Formula 1: il primo passo, ufficiale, è l'uscita di scena di Marcin Budkowski, che occupava il ruolo di direttore esecutivo. L'ingegnere polacco era arrivato nel team di Enstone nel 2018, destando peraltro alcuni malumori fra la concorrenza trattandosi di una figura ex FIA, che avrebbe potuto portare con sé informazioni molto preziose. Adesso Budkowski saluta, e a farne le veci, provvisoriamente, sarà Laurent Rossi, amministratore delegato del marchio Alpine.

Parole di rito, quelle che hanno accompagnato la comunicazione di fine rapporto. "Ho davvero apprezzato l'essere parte dei vertici del team, prima come Renault e poi come Alpine, con un gruppo di persone talentuose e determinate. Ne seguirò i progressi nelle stagioni a venire", ha affermato Budkowski.

E adesso? Tutto sembra condurre verso l'approdo in Alpine di Otmar Szafnauer, mossa di cui si mormorava già in estate ma poi smentita dai diretti interessati. La scorsa settimana il manager americano si è però separato davvero dall'Aston Martin, di cui era team principal, e secondo radio paddock è destinato a ricoprire lo stesso incarico in Alpine.

La scuderia del gruppo Renault, in maniera inusuale, nel 2021 ha operato senza un team principal designato, dividendo le mansioni fra lo stesso Budkowski e il nostro Davide Brivio, ex capo della squadra Suzuki in MotoGP. Nelle scorse settimane erano circolate voci anche di un possibile addio dell'italiano, che tornerebbe fra le due ruote dopo un solo anno di esperienza in F1. Forse la catena di comando dell'Alpine non ha dato i frutti sperati.

In parallelo, alcune indiscrezioni anticipano Budkowski in direzione opposta a Szafnauer, per entrare in Aston Martin: ma non sarebbe qualcosa di immediato, visto che il diretto interessato, sul proprio account Instagram, ha condiviso un'immagine con il messaggio "Gone gardening". Il riferimento, inequivocabile, va al periodo di fermo che in F1 intercorre quasi sempre prima di cambiare casacca.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone