11 Gen [13:30]

Button resta in Honda
Dentro Baguette, fuori Kogure

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Come da tradizione è stata la Honda la prima casa ufficiale in ordine di tempo ad annunciare i propri piloti per la prossima stagione del SuperGT giapponese. Dopo una stagione eccellente, con la conquista del primo titolo per la NSX e in primo in molto tempo, la line-up non è cambiata di molto anche se ci saranno degli aggiornamenti importanti.

Non era in dubbio la presenza di Jenson Button, campione in coppia con Naoki Yamamoto e intenzionato a difendere il risultato. La vettura sarà ancora uguale alla precedente: di fatto, con l’adozione in toto delle norme Class One dall’anno prossimo, le case aspetteranno i regolamenti successivi per mettere in pista versioni rinnovate.

L’assenza degna di nota è quella di Takashi Kogure, che dopo 15 stagioni non correrà più con la casa, mentre anche per l’ex IndyCar Kosuke Matsuura ci sarà uno stop, anche se correrà nella classe minore GT300. Al posto di Kogure arriverà, accanto a Koudai Tsukakoshi, Bertrand Baguette, apprezzato nel sol levante e al ritorno nella categoria, mentre al team Nakajima, accanto a Tadasuke Makino, ci sarà Narain Karthikeyan. L’indiano, ormai 41enne e ormai lontano dal “target” della Super Formula, passerà così alle ruote coperte.

I piloti Honda SuperGT

Kunimitsu - Button/Yamamoto
Aguri - Nojiri/Izawa
Mugen - Mutoh/Nakajima
Real - Tsukakoshi/Baguette
Nakajima - Karthikeyan-Makino

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone