formula 1

Albon, Imola la tappa decisiva?
La conferma in Red Bull passa da qui

Jacopo Rubino

La gara di Imola potrebbe essere il crocevia per il futuro di Alex Albon. In gio...

Leggi »
Mondiale Rally

Italia Sardegna, finale
Sordo resiste e trionfa

Jacopo Rubino

Per il secondo anno consecutivo Dani Sordo trionfa al Rally d’Italia Sardegna: pilota Hyun...

Leggi »
9 Dic [19:05]

Confermati i 25 punti Super Licenza:
con l'accordo con la F3 Asia diventano 43

A seguito del World Motor Sport Council FIA, sono state presentate importanti novità che riguardano l’assegnazione dei punti delle Super Licenze per alcuni campionati. Nello specifico, un’indicazione determinante è arrivata per il Formula Regional European Championship certified by FIA, per la quale è stata confermata l’assegnazione al vincitore di 25 punti per la Super Licenza. Fatto, questo, che testimonia il riconoscimento della qualità del Campionato stesso da parte della Federazione Internazionale dell’Automobile, qualità evidenziata anche dai team che vi hanno partecipato nel 2019, dai quali sono arrivate il 100% delle conferme per la stagione 2020.

Se da un lato la Formula Regional riceve la giusta conferma e riconoscimento per il lavoro svolto, dall’altro vengono ridotti i punteggi per la Super Licenza di alcune serie equivalenti, che nei casi migliori non superano i 15 punti, quasi la metà, e ben 10 punti in meno rispetto alla serie certificata FIA. La certificazione FIA non rimane quindi solo una titolazione, ma si concretizza ancor più per la stagione 2020 e rende il Formula Regional European Championship certified by FIA il campionato più attraente e funzionale come trampolino di lancio e crescita dei piloti nel percorso FIA dal kart alla F1.

Sul fronte Super Licenza FIA le novità e le opportunità per i piloti che parteciperanno al Formula Regional European Championship certified by FIA sono ancora maggiori grazie all’accordo con il F3 Asian Championship. Il progetto vede i calendari dei due campionati coprire l’intera stagione sportiva 2020 senza sovrapporsi, con i 5 appuntamenti della serie asiatica che si svolgeranno nel periodo tipicamente invernale per l’Europa, con termine a febbraio, mentre gli 8 fine settimana di gara della Formula Regional partiranno ad aprile per terminare ad ottobre. Ciò permetterà, fra l’altro, un eccezionale potenziale di 43 punti, 25 appunto per la Formula Regional e ben 18 per la F3 asiatica, conquistabile da parte dell’ipotetico vincitore di entrambi i campionati, con la possibilità quindi di accedere a tutti gli effetti alla Super Licenza.

Questo progetto che, pur mantenendoli separati, crea una forte collaborazione fra i due campionati, verrà presentato in tutti i dettagli nei prossimi giorni.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone