formula 1

La F1 piange Tambay, da
tempo malato di Parkinson

Se ne è andato, in silenzio, Patrick Tambay. Da tempo il 73enne pilota francese nato il 25 giugno 1949 a Parigi, soffriva di ...

Leggi »
World Endurance

Villeneuve ha provato la Vanwall LMH
a Montmelò, obiettivo Le Mans 2023?

Michele Montesano La voglia di rimettersi costantemente in discussione non è mai mancata a Jacques Villeneuve. Dopo aver vi...

Leggi »
FIA Formula 3

Fornaroli nuovo pilota Trident
Nel 2022 miglior rookie Alpine

Leonardo Fornaroli è il secondo pilota italiano dopo Gabriele Minì che parteciperà al campionato di F3. Il 18enne piacentino ...

Leggi »
formula 1

I benefici economici del
GP di Imola? 274 milioni

Uno studio sulla ricaduta economica del Gran Premio di F1 svoltosi a Imola, ha sancito il successo della manifestazione per q...

Leggi »
dtm

L'ADAC salva il DTM
La mediazione di Berger

Il DTM è salvo. L'ADAC, Allgemeiner Deutscher Automobil Club, sarà il nuovo organizzatore e promotore della serie più fam...

Leggi »
dtm

ITR non organizzerà il DTM
Berger spera nell'ADAC

Il 6 novembre Italiaracing aveva riportato la difficoltà da parte di Gerhard Berger e della ITR nell'organizzare il campi...

Leggi »
20 Dic [19:59]

Test F3 per il campione 2020
della Formula Regional European

Si completa e viene confermato l’ottimo pacchetto premi per la stagione 2020 del Formula Regional European Championship certified by FIA. Ultima conferma, cronologicamente, il test F3 per il vincitore del campionato, che si aggiunge come ciliegina ai 25 punti conquistabili per la superlicenza FIA, ben 10 in più di qualsiasi campionato equivalente, e i 200.000 euro per team e piloti.

Tutto ciò affiancato da una fase organizzativa che, con l’istituzione del Formula Regional Global Challenge, il programma che propone un “gemellaggio” fra il Formula Regional European Championship certified by FIA e il F3 Asian Championship certified by FIA, offre opportunità straordinarie per piloti e team. Due campionati, mai sovrapposti durante l’anno, entrambi certificati FIA, che offrono ai piloti l’opportunità di gareggia tutto l’anno e di poter potenzialmente, con la vittoria di entrambi i campionati, aggiudicarsi la superlicenza FIA, addirittura raggiungendo i 43 punti.

Insomma, due campionati che rimangono separati, ma che offrono insieme opportunità esponenziali, sempre sotto la garanzia di qualità della certificazione FIA.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone