27 Mar [8:27]

Coronel su due fronti,
sarà anche nel TCR Europe

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino - Photo4

Il calendario 2019 di Tom Coronel si profila davvero ricco di impegni. L'esperto olandese non solo sarà al via del Mondiale Turismo per il quindicesimo anno (non ha mai saltato un'edizione), ma affronterà un programma parallelo nel TCR Europe. Se nella serie iridata Coronel è passato a guidare la Cupra del team Comtoyou, nel campionato continentale ritroverà la Honda di casa Boutsen Ginion che ha guidato proprio lo scorso anno nel WTCR.

"Da pilota non desidero altro che guidare più gare possibili al massimo livello", ha infatti sottolineato dopo aver partecipato nel weekend appena concluso al round di apertura del VLN al Nurburgring, con una Nissan di classe GT3, terminando al 23esimo posto assoluto insieme ai giapponesi Mitsunori Takaboshi, Fujii Tomonobu e Tsugio Matsuda.

Nel TCR Europe, Coronel dovrà però rinunciare all'appuntamento inaugurale a Budapest del 27-28 aprile, che si disputa proprio a supporto del WTCR. Da regolamento, infatti, non è consentita la partecipazione a due eventi nello stesso fine settimana: per l'occasione, Boutsen Ginion ha scelto come sostituto Stéphane Lémeret, campione TCR Benelux nel 2016.

La scuderia belga, pur uscita dal WTCR e pronta a rientrare nella Blancpain GT Series, resta perciò presente nelle competizioni per vetture turismo. "Il TCR Europe è stata una scelta logica, essendo molto competitivo e geograficamente più vicino ai nostri partner", ha spiegato il team manager Olivier Lainé.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone