World Endurance

A Interlagos arrivano i primi
aggiornamenti sulla Ferrari 499P

Michele Montesano - XPB Images Vettura che vince non si cambia, si evolve. Reduce dal trionfo della 24 Ore di Le Mans, la Fe...

Leggi »
formula 1

Nel 2025 restano sei
le Sprint Race in calendario

22 marzo - Shanghai3 maggio - Miami26 luglio - Spa18 ottobre - Austin8 novembre - San Paolo29 novembre - Lusail

Leggi »
formula 1

La rinascita della Mercedes W15
passa dalla sospensione anteriore

Michele Montesano - XPB Images La Formula 1 è fatta di piccoli dettagli. Basta un nulla, una regolazione errata o un aggiorn...

Leggi »
formula 1

Lawson a Silverstone con la Red Bull
E Perez comincia a tremare...

Domani, 11 luglio, Liam Lawson sarà a Silverstone per guidare la Red Bull RB20 di questa stagione. L'occasione che si pre...

Leggi »
formula 1

McLaren e Norris, ancora troppi
errori per poter pensare al Mondiale

Avere la monoposto attualmente più veloce del paddock F1, ma non riuscire mai a concretizzare il massimo risultato nei Gran P...

Leggi »
Rally

Rally d’Estonia
Linnamäe batte Virves al fotofinish

Michele Montesano È stato un duello intenso e incerto fino all’ultima curva quello che si è potuto apprezzare nel Rally d’Es...

Leggi »
17 Ott [9:37]

Dalla Danimarca con furore
Rasmussen è il campione Indy Pro 2000

Marco Cortesi

Con una vittoria e un terzo posto, Christian Rasmussen si è laureato campione della Indy Pro 2000 2021. Il pilota danese del team di Jay Howard ha approfittato di un weekend non perfetto da parte di Braden Eves, suo principale rivale, per mettere la zampata definitiva sul titolo. Ventunenne, Rasmussen si è laureato campione della USF2000 lo scorso anno dopo aver rimediato un terzo posto al debutto, e si è subito ripetuto nella seconda categoria del programma Road To Indy. Eves ha pagato il prezzo di un errore in gara 2 per via di un breve acquazzone. A vincere è stato per la prima volta l’irlandese James Roe in volata sull'inglese Enaam Ahmed.

Rasmussen aveva iniziato la carriera nella Formula Ford e nella F4 Danese, dove tra gli altri aveva corso contro Frederik Vesti e i fratelli Lundgaard, Christian e Daniel. Per lui, era arrivato subito il passaggio negli USA con la F4 a stelle e strisce nella quale aveva conquistato un terzo posto. Ora, potrà beneficiare di un’importante bonus per il balzo in Indy Lights.

Per la categoria si apre ora una lunga stagione invernale nella quale avverrà l’implementazione di una rinnovata vettura, sempre realizzata dalla Tatuus, e dotata di Halo.

Sabato 2 ottobre 2021, gara 1

1 - Christian Rasmussen - JHDD - 25 giri
2 - Artem Petrov - Exclusive - 0"4290
3 - Braden Eves - Exclusive - 1"3866
4 - Reece Gold - Juncos - 2"0908
5 - Christian Brooks - Exclusive - 3"2536
6 - Jacob Abel - Abel - 4"0697
7 - Hunter McElrea - Pabst - 4"8290
8 - Enaam Ahmed - Juncos - 5"4623
9 - Wyatt Brichacek - JHDD - 5"8981
10 - Jordan Missig - Pabst - 6"4411
11 - James Roe - Turn3 - 2 giri
12 - Jack William Miller - Miller Vinatieri - 2 giri

Domenica 3 ottobre 2021, gara 2

1 - James Roe - Turn3 - 25 giri
2 - Enaam Ahmed - Juncos - 0"1412
3 - Christian Rasmussen - JHDD - 1"1772
4 - Artem Petrov - Exclusive - 1"2048
5 - Christian Brooks - Exclusive - 2"7677
6 - Hunter McElrea - Pabst - 5"2962
7 - Jack William Miller - Miller Vinatieri - 8"9085
8 - Wyatt Brichacek - JHDD - 11"7568
9 - Jacob Abel - Abel - 16"3491
10 - Braden Eves - Exclusive - 21"2606
11 - Reece Gold - Juncos - 1 giro
12 - Jordan Missig - Pabst - 2 giri

Il campionato finale
1. Rasmussen 445; 2. Eves 407; 3. McElrea 378; 4. Petrov 374; 5. Gold 366.