Formula E

Le prime impressioni di Giovinazzi:
"In Formula E guida del tutto diversa"

Antonio Giovinazzi disputerà la sua prima gara in Formula E il 28 gennaio a Diriyah, fino a quel momento avrà guidato la mono...

Leggi »
formula 1

La F1 sul circuito di Jeddah,
cittadino con medie pazzesche

Una media sul giro prevista di 252,8 chilometri orari, seconda solo a Monza, a dispetto di ben 27 curve. 6175 metri di lunghe...

Leggi »
Formula E

Test a Valencia - 2° giorno
Mercedes al comando con Vandoorne

Due Mercedes davanti a tutti. Quella ufficiale di Stoffel Vandoorne, e quella della scuderia clienti Venturi con Edoardo Mort...

Leggi »
Formula E

Come sarà la monoposto Gen3?
Foto anteprima dalla Formula E

Le immagini diffuse al pubblico restano volutamente misteriose, ma squadre, piloti e alcuni partner selezionati hanno già sco...

Leggi »
Formula E

Test a Valencia - 1° giorno
Frijns al top, poi la "qualifica"

1 - Sam Bird (Jaguar) - Jaguar - 1'27"169 - 37 giri2 - Lucas Di Grassi (Mercedes) - Venturi - 1'27"270 - 28...

Leggi »
formula 1

Verstappen gioca il primo match point,
ma qual è lo stato di forma contro Hamilton?

È una vigilia particolare per Max Verstappen, quella che conduce verso Jeddah. Il primo Gran Premio d'Arabia Saudita sarà...

Leggi »
27 Ott [12:38]

Dopo Hulkenberg, ecco Vandoorne
Unione possibile tra Carlin e Juncos

Marco Cortesi

Si sono conclusi i test di Barber, in cui tra gli altri ha debuttato Nico Hulkenberg compiendo oltre 100 giri sulla Dallara del team McLaren. Il pilota tedesco, sorpreso dallo sforzo richiesto dalle vetture, ha comunque completato il programma nonostante la pista dell'Alabama sia tra le più fisiche del calendario. Alti i primi riscontri, come sempre per i "debuttanti". Si è espresso invece bene l'americano di origini lituane David Malukas, secondo nella Indy Lights 2021, mentre positivo è stato anche il test di Ryan Hunter-Reay con ECR.

La serie continua ora con la propria stagione invernale. McLaren ha annunciato che il prossimo pilota a provare la "terza" vettura per il 2022 (con l'obiettivo di un programma almeno parziale) sarà Stoffel Vandoorne. Il forte belga, campione GP2 ed ex pilota di Woking, è in attesa di conoscere la data e la location del test.

Per quanto riguarda il mercato, sono le notizie relative ai team a circolare maggiormente. Roger Penske ha confermato che dopo la partenza di Simon Pagenaud, ridurrà il proprio schieramento a tre vetture per Will Power, Josef Newgarden e Scott McLaughlin.

Invece, gli ultimi rumor parlano di un avvicinamento tra i team Juncos-Hollinger e Carlin. Max Chilton, pilota e "supporter" della scuderia di Trevor Carlin, aveva indicato come prioritario poter disporre di una seconda vettura e di un compagno di squadra per lo sviluppo. Una partnership tra le due squadre (Juncos ha in programma una sola vettura, quella di Callum Ilott) potrebbe dare benefici comuni.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone