formula 1

Schumacher-Mazepin anche nel 2022,
la Haas conferma i suoi piloti

Mick Schumacher e Nikita Mazepin saranno i piloti Haas anche nel campionato di Formula 1 2022: l'ufficialità è arrivata a...

Leggi »
formula 1

Il weekend di Monaco "normalizzato":
dal 2022 basta prove libere al giovedì

Anche le tradizioni non sono per sempre, e nel 2022 in Formula 1 ne sparirà una tipica del Gran Premio di Monaco: il weekend ...

Leggi »
formula 1

Honda al massimo fino alla fine:
da Spa batterie evolute per la Red Bull

Il mantra lo conosciamo da mesi: la Honda lascerà la Formula 1 a fine stagione, ma sta dando sempre il massimo per uscire di ...

Leggi »
formula 1

Whitmarsh torna in Formula 1:
ruolo dirigenziale in Aston Martin

Martin Whitmarsh rientra nel giro della Formula 1, e lo fa con il team Aston Martin: sarà responsabile della nuova divisione ...

Leggi »
F3 FIA Asia

È pronto il calendario 2022
Cinque eventi tra Yas Marina e Dubai

La bella e avvincente stagione 2021 della F3 Asia organizzata dalla Top Speed dell'italiano Davide De Gobbi è alle spalle...

Leggi »
formula 1

Prost contro le strane idee di Liberty
"La griglia invertita? Non sarebbe più F1"

C'è un signore che ha fatto la storia della F1. Un signore che ha vinto quattro campionati del mondo e da qualche stagio...

Leggi »
17 Mag [14:06]

Europeo OK e OKJ a Genk
Vittorie per Camara e Slater

Si è tenuto sul tracciato di Horensbergdam di Genk, in Belgio, la prima prova dell'europeo per le classi OK e OK Junior. Il meteo pessimo ha contraddistinto qualifiche e manches, ma per la finale, la pioggia non si è vista.

Nella OK, Arvid Lindblad è stato il dominatore delle batterie di qualifica con quattro vittorie seguito da Rafael Camara, Juho Valtanen, Ariel Elkin e Andrey Zhinov. Nella finale, Lindblad ha preso il comando, ma al 5° giro Camara è passato in testa seguito da Valtanen. Lindblad si è ripreso il secondo posto, ma non è riuscito a recuperare il gap creatosi tra lui e il brasiliano in fuga, che è poi andato a vincere in tranquillità. L'inglese nel finale è stato attaccato e superato da Nikola Tsolov che ha tagliato il traguardo in seconda piazza, ma è stato penalizzato per il musetto ed è scivolato quinto. Bravo Edoardo Ludovico Villa, il quale ha concluso in una eccellente terza posizione dopo aver vinto il duello a metà gara con Martinius Stenshorne. Il quarto posto è andato a Valtanen. Settimo Andrea Kimi Antonelli, preceduto da Joey Turner. In finale anche Brando Badoer, 17esimo, Luigi Coluccio 23esimo, Alfio Spina, non partito.

Nella Junior, il campione Junior in carica, Freddie Slater (nella foto), non è scattato bene, ma al 4° giro ha ripreso il comando davanti ad Akshay Bohra ed Ean Eyckmans. Slater ha allungato su Bohra mentre Eyckmans ha avuto la meglio nel confronto con Alex Powel e Harley Keeble. Al traguardo in sesta posizione Rashid Al Dhaheri, recente vincitore delle gare WSK che si sono tenute in Italia. Unico pilota tricolore presente in finale, Matteo De Palo, ritirato.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone