super gt

Fuji 4, gara
Yamamoto-Makino all'ultima curva

Marco Cortesi - Foto GTA©

Sensazionale finale per il Super GT giapponese al Fuji. Dopo una cav...

Leggi »
Europeo

Rally Canarie
Formaux vince, Lukyanuk bicampione

Jacopo Rubino

L'edizione 2020 dell'ERC, travagliata per l'impatto del Coronavirus, si chiude con il seco...

Leggi »
16 Nov [8:14]

F4 francese a Le Castellet
Brilla Hadjar, Iwasa quasi campione

Jacopo Rubino

Per la quinta tappa stagionale la F4 francese ha fatto ritorno a Le Castellet, ospite del GT World Challenge: una decisione quasi dell'ultimo momento, dopo le trasferte a Ledenon e Le Mans annullate per le difficoltà locali dovute al COVID-19. Il principale protagonista del weekend è stato Isack Hadjar, vincitore di gara 1 e gara 3, con Ayumu Iwasa e Ren Sato che per la prima volta non sono riusciti a conquistare almeno una manche. Iwasa è però ad un passo dal titolo, forte del vantaggio di +68 in classifica sul connazionale. Anzi, se Hadjar non lo avesse superato al penultimo giro di gara 3, sarebbe già diventato campione.

Nella prima corsa (anticipata a venerdì), il transalpino era scattato dalla pole, e con sangue freddo è rimasto sempre al comando: Iwasa non ha mai smesso di mettergli pressione, chiudendo secondo. Al via di gara 3, invece, il nipponico è stato fulmineo portandosi subito davanti, ma Hadjar ha piazzato la mossa decisiva nelle fasi finali. Meno incisivo Sato, che ha collezionato un tris di quarti posti, anche in gara 2 con griglia invertita conquistata da Sami Meguetounif. Alle sue spalle Romain Leroux e un brillante Hadjar, in rimonta dalla decima casella. Quinto Iwasa, che ha raccolto comunque punti utili.

Ancora un buon fine settimana per l'italo-tedesco Valentino Catalano, che in gara 1 ha centrato un solido terzo posto, festeggiando il podio. Sia sabato e domenica ha poi terminato sesto, mantenendo un piccolo record: insieme a Iwasa, è l'unico concorrente arrivato sempre al traguardo e sempre in top 10.

Confermati intanto i dettagli dell'ultimo round della F4 francese 2020: si svolgerà già nel prossimo weekend, sempre a Le Castellet. Verrà però utilizzata una configurazione di tracciato più corta, la "3C" da 3,8 chilometri, offrendo così maggiore varietà sportiva.

Venerdì 13 novembre 2020, gara 1

1 - Isack Hadjar - 11 giri
2 - Ayumu Iwasa - 0"534
3 - Valentino Catalano - 15"740
4 - Ren Sato - 19"832
5 - Owen Tangavelou - 23"004
6 - Marijn Kremers - 28"441
7 - Romain Leroux - 29"174
8 - Sami Meguetounif - 34"050
9 - Ivan Peklin - 39"946
10 - Daniel Ligier - 40"106
11 - Noah Andy - 48"965
12 - Lev Lomko - 1'02"837

Giro più veloce: Ayumu Iwasa 2'10"653

Ritirati
Lev Lomko

Sabato 14 novembre 2020, gara 2

1 - Sami Meguetounif - 11 giri
2 - Romain Leroux - 2"117
3 - Isack Hadjar - 3"456
4 - Ren Sato - 4"262
5 - Ayumu Iwasa - 8"209
6 - Marijn Kremers - 8"933
7 - Valentino Catalano - 9"400
8 - Owen Tangavelou - 9"957
9 - Loris Cabirou - 14"861
10 - Ivan Peklin - 16"479
11 - Lev Lomko - 24"816
12 - Noah Andy - 25"521
13 - Daniel Ligier - 26"858

Giro più veloce: Isack Hadjar 2'07"883

Domenica 15 novembre 2020, gara 3

1 - Isack Hadjar - 11 giri
2 - Ayumu Iwasa - 0"886
3 - Sami Meguetounif - 2"452
4 - Ren Sato - 3"148
5 - Romain Leroux - 3"972
6 - Valentino Catalano - 12"791
7 - Lev Lomko - 14"255
8 - Marijn Kremers - 15"051
9 - Loris Cabirou - 15"847
10 - Noah Andy - 22"317
11 - Ivan Peklin - 22"982
12 - Daniel Ligier - 46"715
13 - Owen Tangavelou - 1'13"404

Giro più veloce: Isack Hadjar 2'08"718

Il campionato
1.Iwasa 321; 2.Sato 253; 3.Hadjar 212; 4.Meguetounif 160; 5.Catalano 142; 6.Kremers 107; 7.Leroux 106; 8.Villagomez 100; 9.Cabirou 73; 10.Peklin 53

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone