formula 1

La McLaren è stufa di Ricciardo
E comincia a guardarsi attorno

Daniel Ricciardo sta deludendo. La McLaren pensava di aver fatto il miglior colpo di mercato possibile quando nel 2020, all&#...

Leggi »
Regional by Alpine

Monaco - Libere
Minì parte forte, bene Fornaroli

La sessione unica di prove libere della Formula Regional by Alpine ha aperto il fine settimana del Gran Premio di Monaco, dov...

Leggi »
formula 1

I piloti F1 all'esame di Montecarlo:
con le auto 2022 sarà ancora più duro

C'è chi la ama e chi la odia, ma Montecarlo per i piloti è comunque una sfida. Quest'anno, probabilmente, persino più...

Leggi »
formula 1

Sauber Alfa Romeo sopra le attese,
e a Monaco può anche stupire

È un bel momento per la Sauber Alfa Romeo-Ferrari, e potrebbe proseguire a Montecarlo, dove si corre già nel prossimo weekend...

Leggi »
formula 1

Progressi Mercedes evidenti,
ma Ferrari e Red Bull ancora lontane

Ha compiuto progressi la Mercedes grazie agli sviluppi portati nel GP di Spagna? La risposta è sì. Ha raggiunto il livelo di ...

Leggi »
formula 1

Il primo ko tecnico pesa,
ma questa Ferrari può rimediare

Al giro 27 del Gran Premio di Spagna per la Ferrari è cambiato tutto: il ritiro di Charles Leclerc, dovuto alla rottura di tu...

Leggi »
13 Mag [14:20]

Filming day Ferrari a Monza:
raccolti dati per gli sviluppi

Jacopo Rubino

La Ferrari è scesa in pista a Monza: la scuderia di Maranello ha giocato oggi il "jolly" del secondo filming day dell'anno, su un tracciato brianzolo blindatissimo, per evitare occhi indiscreti, ma con numerosi appassionati che hanno cercato comunque di scorgere fra gli alberi la F1-75 guidata da Charles Leclerc, leader della classifica iridata.

Da regolamento le giornate di riprese promozionali sono limitate a soli 100 chilometri, che a Monza equivalgono a un massimo di 17 giri, e si impiegano gomme Pirelli dimostrative, meno performanti di quelle disponibili in gara. Ma per la Rossa, l'occasione è stata comunque utilissima: sono stati infatti raccolti dati in vista del prossimo Gran Premio di Spagna, in cui è previsto il varo del primo pacchetto significativo di aggiornamenti per rispondere all'offensiva Red Bull, apparsa più competitiva a Imola e Miami.

"Speriamo che gli sviluppi saranno sufficienti a recuperare quei due decimi", raccontava il team principal Mattia Binotto al termine della corsa disputata in Florida, quantificando il ritardo accusato dagli avversari.

Fra le novità ci dovrebbe essere innanzitutto un fondo modificato, così da ridurre il fenomeno del porpoising e consentire altezze da terra inferiori. L'obiettivo dei tecnici del Cavallino è soprattutto aumentare l'efficienza aerodinamica e quindi la velocità di punta, fin qui asso nella manica della rivale RB18. E probabilmente non esiste circuito più adatto di Monza per collaudi di questo tipo, grazie ai suoi lunghi rettilinei.

Ovviamente, lo scopo era anche produrre immagini per scopi di marketing: la livrea Ferrari nel primo filming day organizzato quest'anno, a febbraio sulla pista di casa a Fiorano, mostrava ancora il marchio dell'azienda russa Karsperky, rimosso dalle ali anteriori e dai caschi dei piloti dopo l'invasione all'Ucraina. Serviva quindi materiale "fresco", oltre alla ricerca di riscontri per il proseguimento della stagione di Formula 1.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone