formula 1

Montmelò - Qualifica
Hamilton, sempre lui

Massimo Costa - XPB Images

C'è qualcuno che ha qualche aggettivo fino ad ora non utilizzat...

Leggi »
Mondiale Rally

Diramato il percorso
del Rally di Turchia

Mattia Tremolada

È stato diramato il programma del Rally di Turchia, che avrà luogo due settimane dopo l...

Leggi »
30 Mag [18:32]

Formula E virtuale a New York:
Vandoorne adesso vola al comando

Jacopo Rubino

Stoffel Vandoorne festeggia finalmente la sua prima vittoria nella Formula E virtuale: partito ancora dalla pole-position, il belga questa volta è stato perfetto nella gara disputata sul circuito del porto di New York, viaggiando in solitaria verso il traguardo. E adesso l'alfiere Mercedes è il nuovo leader della classifica con 105 punti, superando Pascal Wehrlein (a 103) che oggi ha chiuso alle sue spalle, ma staccato di oltre 18".

In una lotta serrata per la piazza d'onore, il tedesco ha avuto su Oliver Rowland, vincitore dello scorso round di Berlino. Al giro 11 hanno entrambi superato di forza Neel Jani, che all'ultima tornata ha perso anche la quarta posizione sbagliando l'attacco in frenata a Rowland. Lo svizzero della Porsche si è visto sfilare da Antonio Felix da Costa, ma ha dato comunque vita alla sua miglior prestazione nel torneo "Race at Home Challenge". E lo stesso vale per il portoghese della DS Techeetah, al momento in vetta al campionato reale sospeso per l'emergenza Coronavirus.

Altra battuta a vuoto per Maximilian Gunther, che si era imposto nei primi due round: il portacolori BMW scattava dalla seconda casella, ma in curva 1 è stato "pizzicato" da Jani e mandato in testacoda, creando un enorme "tappo". Gunther si è ritrovato in fondo, ha recuperato fino a chiudere 12° evitando le eliminazioni del formato Race Royale, ma non ha raccolto punti e si trova ora a -32 da Vandoorne.

Sesto e settimo posto per la coppia Jaguar formata da Mitch Evans e James Calado, che hanno viaggiato in tandem, mentre a completare la top 10 sono stati Sebastien Buemi (Nissan), Oliver Turvey (NIO) e Andrè Lotterer (Porsche).

Dopo aver sospeso Daniel Abt, per la farsa di sette giorni fa, Audi si è affidata al solo Lucas Di Grassi: il brasiliano, campione 2016-2017, è stato il secondo eliminato dopo Sam Bird, confermando di non brillare nella versione simulata della Formula E. Ma se non altro non si è fatto sostituire...

Sabato 30 maggio 2020, gara virtuale

1 - Stoffel Vandoorne - Mercedes - 15 giri
2 - Pascal Wehrlein - Mahindra - 18"248
3 - Oliver Rowland - Nissan e.dams - 18"788
4 - Antonio Felix da Costa - DS Techeetah - 21"287
5 - Neel Jani - Porsche - 22"04
6 - Mitch Evans - Jaguar - 22"486
7 - James Calado - Jaguar - 22"887
8 - Sebastien Buemi - Nissan e.dams - 23"886
9 - Oliver Turvey - NIO - 27"019
10 - André Lotterer - Porsche - 28"002
11 - Ma Qinghua - NIO - 31"250
12 - Maximilian Gunther - BMW Andretti - 36"191

Eliminati
Robin Frijns
Alexander Sims
Nyck De Vries
Brendon Hartley
Felipe Massa
Jean-Eric Vergne
Edoardo Mortara
Jerome D'Ambrosio
Nico Muller
Lucas Di Grassi
Sam Bird

Il campionato virtuale
1.Vandoorne 105 punti; 2.Wehrlein 103; 3.Gunther 73; 4.Rowland 58; 5.Frijns 48; 6.Jani 35; 7.Muller 29; 8.Mortara 27; 9.Felix da Costa 26; 10.Calado 25

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone