formula 1

Schumacher-Mazepin anche nel 2022,
la Haas conferma i suoi piloti

Mick Schumacher e Nikita Mazepin saranno i piloti Haas anche nel campionato di Formula 1 2022: l'ufficialità è arrivata a...

Leggi »
formula 1

Il weekend di Monaco "normalizzato":
dal 2022 basta prove libere al giovedì

Anche le tradizioni non sono per sempre, e nel 2022 in Formula 1 ne sparirà una tipica del Gran Premio di Monaco: il weekend ...

Leggi »
formula 1

Honda al massimo fino alla fine:
da Spa batterie evolute per la Red Bull

Il mantra lo conosciamo da mesi: la Honda lascerà la Formula 1 a fine stagione, ma sta dando sempre il massimo per uscire di ...

Leggi »
formula 1

Whitmarsh torna in Formula 1:
ruolo dirigenziale in Aston Martin

Martin Whitmarsh rientra nel giro della Formula 1, e lo fa con il team Aston Martin: sarà responsabile della nuova divisione ...

Leggi »
F3 FIA Asia

È pronto il calendario 2022
Cinque eventi tra Yas Marina e Dubai

La bella e avvincente stagione 2021 della F3 Asia organizzata dalla Top Speed dell'italiano Davide De Gobbi è alle spalle...

Leggi »
formula 1

Prost contro le strane idee di Liberty
"La griglia invertita? Non sarebbe più F1"

C'è un signore che ha fatto la storia della F1. Un signore che ha vinto quattro campionati del mondo e da qualche stagio...

Leggi »
7 Giu [17:01]

Frattura al braccio per Pourchaire,
e definisce Ticktum "un idiota"

Jacopo Rubino

L'incidente al primo giro della Feature Race di Formula 2 a Baku ha fatto male per davvero a Theo Pourchaire: il francese ha riportato una frattura al braccio sinistro, come comunicato dalla FIA. Uscito dall'abitacolo, il pilota della ART Grand Prix era stato inquadrato dalle telecamere TV dolorante, a colloquio con uno dei medici di supporto in Azerbaijan. Poi è stato trasportato per controlli e cure al The Central Hospital of Oil Workers.

L'infortunio è stato causato dal contraccolpo con il volante per il contatto a catena in curva 3 innescato da Dan Ticktum, che ha tentato l'attacco all'interno: Pourchaire era in mezzo al rivale del team Carlin e a Marcus Armstrong, spedito contro le barriere.

I commissari hanno giudicato Ticktum colpevole dell'episodio, sanzionandolo con 10" sul tempo di gara (e con 2 punti sulla licenza), ma come spesso accade l'inglese si è poi lamentato in modo molto colorito via social. "Prendere una penalità per questo va al di là del ridicolo", ha scritto su Instagram. "La macchina sulla destra (quella di Armstrong, ndr) ha stretto quella al centro (di Pourchaire, ndr), senza lasciarmi spazio. La vettura al centro si è toccata con quella all'esterno prima che io le scontrassi!". Ma con telegrafico post su Twitter, Pourchaire ha definito Ticktum "un idiota".

E adesso, per il giovane transalpino, poleman e vincitore della Feature Race a Montecarlo, sono da capire i tempi di recupero: il calendario va però in suo aiuto, perché la F2 tornerà in pista soltanto nel weekend del 17-18 luglio a Silverstone.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone