GT Internazionale

GT Masters – Oschersleben
Marciello apre, Ammermüller leader

Michele Montesano Non poteva esserci inizio più avvincente e combattuto per la stagione 2021 dell’ADAC GT Masters. A comand...

Leggi »
Super Formula

Autopolis - Gara
Alesi fa il colpaccio

Ad Autopolis, prima inaspettata vittoria di Giuliano Alesi in Super Formula: soltanto alla seconda presenza nella categoria, ...

Leggi »
formula 1

La McLaren sorprende:
a Montecarlo livrea Gulf

La McLaren sorprende tutti: al Gran Premio di Monaco correrà con un'inedita livrea arancio-azzurro Gulf, una delle più ic...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet - Gara 3
Tramnitz prende il largo

1 - Tim Tranmitz - US Racing - 14 giri - 33'00"8222 - Oliver Bearman - VAR - 1"6683 - Vlad Lomko - US Racing - ...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet - Gara 2
Tramnitz resiste a Browning

1 - Tim Tranmitz - US Racing - 14 giri - 33'51"4232 - Luke Browning - US Racing - 0"6873 - Kirill Smal - Prema ...

Leggi »
indycar

Indy Road - Gara
VeeKay si prende la prima vittoria

1 - Rinus VeeKay (Dallara-Chevy) - ECR - 86 giri2 - Romain Grosjean (Dallara-Honda) - Coyne - 4"9510 3 - Alex Palou (Dal...

Leggi »
1 Mag [18:37]

GT Sprint - Monza, qualifica
Pole per Guidetti e Segù

Saranno Jacopo Guidetti (Honda NSX GT3-Nova Race) e Luca Segù (Mercedes AMG GT3-Antonelli Motorsport) a scattare dalla pole position nelle due gare del 1° appuntamento della serie Sprint del Campionato Italiano Gran Turismo 2021. Grazie al miglior tempo di 1’47.286, l’unico sotto 1’48 nella prima sessione di prove ufficiali, Guidetti partirà al palo e troverà al suo fianco la Ferrari 488 (AF Corse) di Sean Hudspeth (1’48.079), mentre dalla seconda fila scatteranno le Ferrari 488 di Luca Filippi (RAM Autoracing), che ha fatto fermare i cronometri a 1’48.300, e Fabrizio Crestani (Easy Race) con 1’48.318.

La pole della GT4 è andata a Fabio Babini (Porsche Cayman-Ebimotors) con il tempo di 1’58.128 davanti al compagno di squadra Sabino De Castro (1’59.196), mentre nella GT Cup l’olandese Daan Pijl, al volante della Lamborghini Huracan ST del Bonaldi Motorsport, ha staccato il miglior tempo con 1’48.924 precedendo Alessandro Girardelli (Porsche GT3 Cup-Dinamic Motorsport) che ha siglato il tempo di 1’50.188.

Il secondo turno di prove ufficiali è stato caratterizzato da alterne condizioni della pista a causa di una leggera pioggia che ha indotto alcuni team a montare le gomme rain. La scelta non si è rivelata ottimale, penalizzando i tempi di qualche pilota costretti in gara a partire dalle posizioni di rincalzo. Chi non ha avuto problemi, invece, è stato Luca Segù, che partirà al palo in gara-2 dove troverà al suop fianco Lorenzo Ferrari (Audi R8 LMS-Audi Sport Italia) accreditato del crono di 1’50.924, mentre alle loro spalle si posizioneranno l’Honda NSX GT3 (Nova Race) di Francesco De Luca (1’51.286) e la Lamborghini Huracan (LP Racing) di Jonathan Cecotto (1’51.361).

Nella GT4 è stata ancora la Cayman dell’Ebimotors a imporsi, grazie al miglior tempo di Mattia Di Giusto (2’06.246), che ha preceduto Andrea Gagliardini (Mercedes AMG GT4-Nova Race) accreditato del tempo di 2’08.171 e il compagno di squadra Matteo Arrigosi (2’08.281).

Porsche su tutti, invece, tra le GT Cup, con la GT3 Cup del Dinamic Motorsport di Alessandro Girardelli accreditata del miglior tempo con 1’53.505 davanti alla Lamborghini Huracan (Bonaldi Motorsport) di Simone Iacone (1’58.807).

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone