Formula E

Le prime impressioni di Giovinazzi:
"In Formula E guida del tutto diversa"

Antonio Giovinazzi disputerà la sua prima gara in Formula E il 28 gennaio a Diriyah, fino a quel momento avrà guidato la mono...

Leggi »
formula 1

La F1 sul circuito di Jeddah,
cittadino con medie pazzesche

Una media sul giro prevista di 252,8 chilometri orari, seconda solo a Monza, a dispetto di ben 27 curve. 6175 metri di lunghe...

Leggi »
Formula E

Test a Valencia - 2° giorno
Mercedes al comando con Vandoorne

Due Mercedes davanti a tutti. Quella ufficiale di Stoffel Vandoorne, e quella della scuderia clienti Venturi con Edoardo Mort...

Leggi »
Formula E

Come sarà la monoposto Gen3?
Foto anteprima dalla Formula E

Le immagini diffuse al pubblico restano volutamente misteriose, ma squadre, piloti e alcuni partner selezionati hanno già sco...

Leggi »
Formula E

Test a Valencia - 1° giorno
Frijns al top, poi la "qualifica"

1 - Sam Bird (Jaguar) - Jaguar - 1'27"169 - 37 giri2 - Lucas Di Grassi (Mercedes) - Venturi - 1'27"270 - 28...

Leggi »
formula 1

Verstappen gioca il primo match point,
ma qual è lo stato di forma contro Hamilton?

È una vigilia particolare per Max Verstappen, quella che conduce verso Jeddah. Il primo Gran Premio d'Arabia Saudita sarà...

Leggi »
24 Set [22:40]

Grosjean con Andretti
per puntare al titolo 2022

Marco Cortesi

Si confermano tutte le attese della vigilia riguardo al mercato dell’IndyCar 2022, Almeno per quanto riguarda il suo prezzo più pregiato, Romain Grosjean. Dopo le ottime prove di inizio stagione, il francese era stato messo nel mirino da molti top team, e già da diverso tempo si rincorrevano le voci sul suo imminente annuncio per la prossima stagione.

Ad assicurarsi i suoi servizi è stato il team Andretti Autosport, che dopo aver confermato l’interruzione del rapporto con Ryan Hunter-Reay, ha optato per dare all'ex pilota Haas F1 un ottimo sedile con cui lottare per il titolo del prossimo anno.

Del programma faranno parte anche le tappe sui circuiti ovali che originariamente Grosjean aveva evitato nel suo debutto con il team Coyne. A convincerlo, l’introduzione dell’Aeroscreen e la “prova”da lui effettuata a Gateway. Dopo l’uscita dalla F1, drammatica per il tremendo incidente in Bahrain, per Grosjean si apre una chance di qualità che includerà anche un passaggio alla Indy 500. Un’opportunità di fare la storia.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone