formula 1

McLaren ritrova il 4° posto con un
grande Norris e un ritrovato Ricciardo

Sorpasso. La McLaren si riprende il quarto posto nella classifica costruttori ai danni della Alpine-Renault grazie a un clamo...

Leggi »
formula 1

Alonso diventa il pilota che
ha corso il maggior numero di GP

Trecentocinquanta. 350. La statistica relativa ai piloti che hanno disputato il maggior numero di Gran Premi nella storia del...

Leggi »
World Endurance

Cadillac affida la sua LMDh a Ganassi
Al via con Bamber, Lynn e Westbrook

Michele Montesano Cadillac ha rivelato la formazione con cui affronterà la stagione 2023 del FIA WEC. A gestire la Cadillac...

Leggi »
formula 1

Perez e la safety car a Singapore:
cosa lascia perplessi della direzione gara

Sergio Perez ha potuto festeggiare la sua quarta vittoria in Formula 1, con quella che lui stesso ha definito "la miglio...

Leggi »
GT World Challenge

Montmelò, gara
Marciello prende anche l’Endurance
Cairoli trascina Dinamic al successo

È stato un tripudio tricolore quello andato in scena a Montmelò, dove i piloti italiani sono stati grandi protagonisti del fi...

Leggi »
formula 1

Perez re dei circuiti cittadini
Doppio podio per la Ferrari

Ma chi c'era sulla Red Bull-Honda numero 11? Sergio Perez o Max Verstappen? No, nessun dubbio. A dominare un difficilissi...

Leggi »
24 Set [22:40]

Grosjean con Andretti
per puntare al titolo 2022

Marco Cortesi

Si confermano tutte le attese della vigilia riguardo al mercato dell’IndyCar 2022, Almeno per quanto riguarda il suo prezzo più pregiato, Romain Grosjean. Dopo le ottime prove di inizio stagione, il francese era stato messo nel mirino da molti top team, e già da diverso tempo si rincorrevano le voci sul suo imminente annuncio per la prossima stagione.

Ad assicurarsi i suoi servizi è stato il team Andretti Autosport, che dopo aver confermato l’interruzione del rapporto con Ryan Hunter-Reay, ha optato per dare all'ex pilota Haas F1 un ottimo sedile con cui lottare per il titolo del prossimo anno.

Del programma faranno parte anche le tappe sui circuiti ovali che originariamente Grosjean aveva evitato nel suo debutto con il team Coyne. A convincerlo, l’introduzione dell’Aeroscreen e la “prova”da lui effettuata a Gateway. Dopo l’uscita dalla F1, drammatica per il tremendo incidente in Bahrain, per Grosjean si apre una chance di qualità che includerà anche un passaggio alla Indy 500. Un’opportunità di fare la storia.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone