formula 1

Vettel erede di Marko
nel team Red Bull?

L'idea lanciata da Helmut Marko è certamente suggestiva: Sebastian Vettel suo erede all'interno del team Red Bull. Al...

Leggi »
formula 1

Finalmente sono arrivate le
finte dimissioni di Binotto

Sono giorni non facili per il presidente della Ferrari John Elkann che ha appena licenziato il team principal Mattia Binotto,...

Leggi »
FIA Formula 2

PHM si unisce a Charouz per i
campionati di Formula 2 e Formula 3

La notizia era nell’aria ormai da qualche mese. Il team PHM, che nel 2022 ha rilevato la struttura di Formula 4 di Mucke per ...

Leggi »
Rally

Extreme E a Punta del Este
Loeb-Gutierrez, rimonta da campioni

Michele Montesano Finale vietato ai deboli di cuore quello andato in scena a Punta del Este. Il Team X44 di Lewis Hamilton ...

Leggi »
wtcr

Jeddah - Gara 2
Magnus vince e chiude un capitolo

Michele Montesano Tagliando per primo il traguardo del tracciato cittadino di Jeddah, Gilles Magnus ha vinto l’ultima manche...

Leggi »
wtcr

Jeddah - Gara 1
Berthon mette la seconda

Michele Montesano Successo mai messo in discussione quello conquistato da Nathanaël Berthon a Jeddah. Scattato dalla pole di...

Leggi »
26 Mag [14:02]

Hispania e Dallara si separano

HRT Hispania e Dallara hanno raggiunto una consensuale separazione. Il costruttore italiano era stato contattato all'inizio del 2009 da Adrian Campos per la realizzazione di una monoposto di F.1 per il Campos Meta 1. Ma il team manager spagnolo non ha potuto dar seguito alle promesse fatte, il budget necessario non è mai stato trovato. Nonostante questo, in Dallara hanno fatto i miracoli per portare a termine il lavoro e la vettura è stata consegnata al team di Jose Ramon Carabante, divenuto unico proprietario, che nel frattempo ha cambiato nome in HRT Hispania. Tra Colin Kolles, nominato team principal, Geoff Willis, nominato direttore tecnico, e la Dallara sono subito sorte difficoltà che hanno portato all'interruzione del rapporto di collaborazione.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone