Rally

Rovanperä festeggia il 1° titolo WRC
al Rallylegend fra una parata di stelle

Michele Montesano La ventesima edizione del Rallylegend vedrà le più grandi stelle del traverso dare spettacolo sulle strade...

Leggi »
formula 1

Suzuka - Libere 2
Piove sempre, Mercedes davanti

Piove sempre a Suzuka. Il secondo turno libero ha rispecchiato il meteo della prima sessione, ma ci sono stati alcuni cambiam...

Leggi »
formula 1

Atteso per sabato l'annuncio
Alpine dell'ingaggio di Gasly

E alla fine sarà Pierre Gasly il sostituto di Fernando Alonso nel team Alpine 2023. Tutto come era stato previsto nelle scors...

Leggi »
formula 1

Suzuka - Libere 1
Alonso comanda con la pioggia

Torna la F1 in Giappone e il primo impatto sulla bellissima pista di Suzuka, seconda soltanto a quella belga di Spa, è compli...

Leggi »
Rally

Hyundai e Solberg si separano
Quale sarà il futuro del team coreano?

Michele Montesano Cambio di rotta in casa Hyundai Motorsport nel WRC. Il team coreano ha deciso di non rinnovare il contrat...

Leggi »
formula 1

Il caso budget cap - Hamilton:
"Red Bull aveva sempre aggiornamenti..."

In attesa di conoscere l'esito della FIA riguardo la documentazione 2021 relativa al budget cap consegnata entro lo scors...

Leggi »
26 Mag [0:24]

ART, nessuna certezza di entrare in F.1

Nicolas Todt ha spiegato ad Autosprint a che punto è il progetto per portare il team ART verso la F.1 del 2011: "La notizia che abbiamo presentato la candidatura di ART è reale, però al momento resta solo una richiesta e non vi è nessuna certezza che saremo al via del prossimo mondiale. Realisticamente credo che non sarà facile per noi essere al via del campionato 2011 perché non è semplice strutturare un programma con costi molto elevati... Stiamo portando avanti un progetto con molta attenzione, non vogliamo danneggiare quello che abbiamo fatto fino ad oggi nel corso degli anni. I piani prevedono delle sinergie, ma non vogliamo indebolire la ART che opera in GP2, GP3 e F.3... Vogliamo entrare in F.1 solo se riusciremo ad avere un programma a lungo termine perché anche se oggi la F.1 costa il 30-35 per cento in meno rispetto a qualche anno fa, comunque per le squadre private resta una sfida molto impegnativa".

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone