30 Ott [9:08]

Il team Carlin "battezza" Pergusa
con tre giorni di test privati

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

L'autodromo di Pergusa ha avuto il suo primo assaggio di Euroformula Open: da venerdì 25 a domenica 27, il tracciato siciliano è stato teatro delle prove private svolte dal team Carlin con tre piloti. Uno di loro era l'israeliano Ido Cohen, già schierato nei due round conclusivi di quest'anno a Barcellona e Monza.

La scuderia inglese, in anticipo su tutte le altre, ha potuto così familiarizzare con il circuito che si aggiungerà al calendario 2020, facendo rivivere lo storico Gran Premio del Mediterraneo nel weekend del 10 e 11 ottobre. A rendere l'esperienza ancora più significativa, la pioggia ha permesso di girare anche in condizioni di asfalto bagnato.

Il veloce circuito di Pergusa, che si snoda per 4950 metri intorno all'omonimo lago, grazie al clima favorevole potrebbe inoltre attirare l'interesse di altre squadre per i propri test.

Per quanto riguarda Carlin, è invece prevista a breve la consegna del primo kit di aggiornamento per la nuova Dallara 320, con cui proseguire il programma di collaudi in vista della prossima edizione dell'Euroformula.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone