F4 Nel mondo

La F4 UAE per prima schiererà le
Tatuus di seconda generazione con halo

Il FIA Formula 4 UAE Championship powered by Abarth sarà la prima serie per monoposto di Formula 4 a schierare per la stagion...

Leggi »
indycar

VeeKay in forse per Road America
Ware debutta con Coyne

Infortunio alla clavicola per Rinus VeeKay, che è ora in dubbio per la tappa IndyCar a Road America. Il giovane pilota olande...

Leggi »
formula 1

Il "nuovo" Tsunoda funziona:
in Francia per confermarsi

In Formula 1 ci sono fatti non casuali, e casuale, forse, non è stato nemmeno il settimo posto di Yuki Tsunoda a Baku. Messo ...

Leggi »
formula 1

Più spettacolo a Le Castellet?
Il nuovo asfalto come speranza

Quando il Gran Premio di Francia è stato cancellato dal calendario 2020 a causa della pandemia, probabilmente, sono stati in ...

Leggi »
formula 1

Primo GP di casa per l'Alpine,
che deve crescere sul passo-gara

Si avvicina il Gran Premio di Francia, quello di casa per l'Alpine, il marchio scelto dal gruppo Renault per identificare...

Leggi »
formula 1

Dosare le risorse fra 2021 e 2022:
il dilemma di Red Bull e Mercedes

Da un lato c'è da preparare la rivoluzione tecnica 2022, ormai dietro l'angolo, dall'altro c'è il presente, c...

Leggi »
23 Mag [21:41]

Indy 500, fast nine
Per Dixon pole sul filo dei centesimi

Marco Cortesi

Scott Dixon partirà dalla pole position della Indy 500 2021. Il neozelandese del team Ganassi, ancora alla ricerca del suo secondo successo nella 500 miglia a oltre un decennio da quello del 2008, è stato il più veloce sia in libere sia in qualifica, e ha piazzato una media oraria eccezionale, sfruttando al meglio le performance del pacchetto motorizzato Honda messogli a disposizione. Colton Herta ha provato a battere il veterano, ma si è dovuto accomodare alle sue spalle, con un gap ridottissimo, due centesimi su un totale di due minuti e 35 secondi. I primi quattro sono risultati staccati, al termine dei 4 giri, di poco più di un decimo.

Herta, migliore della pattuglia Andretti, ha messo in mostra grande sicurezza anche in ottica della gara e sarà sicuramente della partita. La migliore sorpresa è però arrivata da Rinus VeeKay, che col team Carpenter è salito in terza posizione. La squadra di Ed Carpenter è stata l'unica della pattuglia Chevy a trovare la giusta velocità, ottimizzando tutto. Il lavoro fatto è stato enorme, considerando la cavalleria minore, e ha riguardato sia la scelta dei componenti, sia la preparazione in galleria specifica per Indy. Certo, ottimizzare tutto per 200 giri sarà diverso che farlo per 4, ma finora tutto è andato al meglio. Carpenter ha poi chiuso quarto, seguito da Tony Kanaan e Alex Palou. Una posizione guadagnata rispetto a ieri per Ryan Hunter-Reay, che ha messo dietro il quasi-compagno Helio Castroneves (il team Shank è supportato da Andretti), mentre la terza fila sarà completata da Marcus Ericsson, quarto portacolori Ganassi su quattro alla sessione decisiva.

Lo schieramento di partenza per la Indy 500 2021:


1 - Scott Dixon (Dallara-Honda) - Ganassi - 231.685 mph
2 - Colton Herta (Dallara-Honda) - Andretti - 231.655
3 - Rinus VeeKay (Dallara-Chevy) - ECR - 231.511
4 - Ed Carpenter (Dallara-Chevy) - ECR - 231.504
5 - Tony Kanaan (Dallara-Honda) - Ganassi - 231.032
6 - Alex Palou (Dallara-Honda) - Ganassi - 230.616
7 - Ryan Hunter-Reay (Dallara-Honda) - Andretti - 230.499
8 - Helio Castroneves (Dallara-Honda) - Shank - 230.355
9 - Marcus Ericsson (Dallara-Honda) - Ganassi - 230.318
10 - Alexander Rossi (Dallara-Honda) - Andretti - 231.046
11 - Ed Jones (Dallara-Honda) - Coyne - 231.044
12 - Pato O’Ward (Dallara-Chevy) - AMSP - 230.864
13 - Pietro Fittipaldi (Dallara-Honda) - Coyne - 230.846
14 - Felix Rosenqvist (Dallara-Chevy) - AMSP - 230.744
15 - Takuma Sato (Dallara-Honda) - RLL - 230.708
16 - James Hinchcliffe (Dallara-Honda) - Andretti - 230.563
17 - Scott McLaughlin (Dallara-Chevy) - Penske - 230.557
18 - Graham Rahal (Dallara-Honda) - RLL - 230.521
19 - Conor Daly (Dallara-Chevy) - ECR - 230.427
20 - Jack Harvey (Dallara-Honda) - Shank - 230.191
21 - Josef Newgarden (Dallara-Chevy) - Penske - 230.071
22 - JR Hildebrand (Dallara-Chevy) - Foyt - 229.980
23 - Santino Ferrucci (Dallara-Honda) - Rahal - 229.949
24 - Juan Pablo Montoya (Dallara-Chevy) - AMSP - 229.891
25 - Marco Andretti (Dallara-Honda) - Andretti - 229.872
26 - Simon Pagenaud (Dallara-Chevy) - Penske - 229.778
27 - Sebastien Bourdais (Dallara-Chevy) - Foyt - 229.744
28 - Stefan Wilson (Dallara-Honda) - Andretti - 229.714
29 - Max Chilton (Dallara-Chevy) - Carlin - 229.417
30 - Dalton Kellett (Dallara-Chevy) - Foyt - 229.323
31 - Sage Karam (Dallara-Chevy) - DRR - 229.156
32 - Will Power (Dallara-Chevy) - Penske - 229.228
33 - Simona De Silvestro (Dallara-Chevy) - Penske - 228.353

Non qualificati
Charlie Kimball (Dallara-Chevy) - Foyt - 228.401
RC Enerson (Dallara-Chevy) - Top Gun - 227.263‍

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone