super gt

Fuji 4, gara
Yamamoto-Makino all'ultima curva

Marco Cortesi - Foto GTA©

Sensazionale finale per il Super GT giapponese al Fuji. Dopo una cav...

Leggi »
Europeo

Rally Canarie
Formaux vince, Lukyanuk bicampione

Jacopo Rubino

L'edizione 2020 dell'ERC, travagliata per l'impatto del Coronavirus, si chiude con il seco...

Leggi »
7 Nov [12:18]

Jarama - Gara 1
Azcona fra le safety-car

Michele Montesano

Ancora lui: Mikel Azcona ha vinto la terza gara consecutiva della TCR Europe. Su un circuito vecchia scuola come Jarama, lo spagnolo ha espresso tutta la sua bravura. Infatti, la prima manche ha visto numerosi errori commessi da parte dei piloti, dovuti alla pista bagnata e alle vie di fuga in ghiaia ed erba. Teddy Clairet, secondo al traguardo, non è riuscito minimamente a mantenere il passo di Azcona. Terzo posto per Mat’o Homola, l’alfiere del team BRC ha preceduto il nuovo leader di campionato Mehdi Bennani.

Allo spegnimento dei semafori, Azcona ha mantenuto saldamente la prima posizione. Mentre nelle retrovie i piloti, complice la pista bagnata, hanno iniziato a passeggiare per le vie di fuga. Nel corso della prima tornata Jessica Bäckman ha perso il controllo della sua Hyundai centrando l’incolpevole Pepe Oriola. Entrambe le vetture sono rimaste impantanate nella ghiaia, la direzione gara non ha potuto far altro che mandare in pista la safety-car per spostarle.

La gara è ripresa solamente al settimo giro, con Azcona che ha immediatamente preso il largo. Il campione europeo 2018, ha iniziato a martellare subito, tanto che Clairet ha immediatamente perso il contatto. Mike Halder, nel corso del nono passaggio, alla staccata della prima curva ha fatto scomporre la sua Honda. L’ex leader di campionato è andato rovinosamente a sbattere contro Franco Girolami, il quale stava già impostando la curva. Secondo ingresso della vettura di sicurezza e gara neutralizzata.

Al restart, Azcona ha ripreso a macinare giri veloci. Il pilota del Volcano Motorsport, ha tagliato per primo il traguardo con un vantaggio di oltre sei secondi su Clairet. Positivo il terzo posto di Mat’o Homola, ma ancora più importante il quarto ottenuto da Bennani. Il marocchino, complice il ritiro di Halder, balza al comando della classifica generale. A seguire Julien Briché e Andreas Bäckman. Settimo posto per Daniel Nagy, autore di un sorpasso nelle ultime fasi ai danni di Nicolas Baert. Nono posto per Dan Lloyd che esce di scena per la lotta al titolo. Chiude la Top-10 Sami Taoufik, il marocchino ha avuto la meglio nelle ultime curve su John Filippi.

Sabato 7 novembre 2020, gara 1

1 - Mikel Azcona (Cupra Leon TCR) - Volcano - 17 giri
2 - Teddy Clairet (Peugeot 308 TCR) - Clairet - 6"618
3 - Mat’o Homola (Hyundai i30 N TCR) - BRC - 8"009
4 - Mehdi Bennani (Audi RS 3 LMS) - Comtoyou - 9"671
5 - Julien Briché (Peugeot 308 TCR) - JSB - 11"066
6 - Andreas Bäckman (Hyundai i30 N TCR) - Target - 14"281
7 - Dániel Nagy (Hyundai i30 N TCR) - BRC - 15"436
8 - Nicolas Baert (Audi RS 3 LMS) - Comtoyou - 15"776
9 - Daniel Lloyd (Honda Civic TypeR TCR) - Brutal Fish - 16"408
10 - Sami Taoufik (Audi RS 3 LMS) - Comtoyou - 17"119
11 - John Filippi (Hyundai i30 N TCR) - Target - 17"599
12 - Jimmy Clairet (Peugeot 308 TCR) - Clairet - 18"271
13 - Enrique Hernando (Peugeot 308 TCR) - SMC Junior - 23"874
14 - Tom Coronel (Honda Civic TypeR TCR) - Boutsen Ginion - 24"008
15 - José Manuel Sapag (Hyundai i30 N TCR) - Target - 24"601
16 - Fernando Navarrete (Peugeot 308 TCR) - SMC Junior - 25"374
17 - Evgenyi Leonov (Cupra Leon TCR) - Volcano - 25"699
18 - Viktor Davidovski (Honda Civic TypeR TCR) - PSS - 27"002
19 - Michelle Halder (Honda Civic TypeR TCR) - Profi Car - 29"316

Giro più veloce: Mikel Azcona 1'39"010

Ritirati
Franco Girolami (Honda Civic TypeR TCR) - PSS
Mike Halder (Honda Civic TypeR TCR) - Profi Car
Pepe Oriola (Honda Civic TypeR TCR) - Brutal Fish
Jessica Bäckman (Hyundai i30 N TCR) - Target
Martin Ryba (Honda Civic TypeR TCR) - Brutal Fish

Il campionato
1.Bennani 250 punti; 2.Mk.Halder 242; 3.Baert 220; 4.Filippi 217; 5.Lloyd 207; 6.Nagy 202; 7.Homola 195; 8.A.Bäckman 188; 9.T.Clairet 185; 10.Taoufik 157.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone