formula 1

Imola - Libere 2
Bottas leader, Leclerc sbatte

Valtteri Bottas è il dominatore della prima giornata di prove libere del GP dell'Emilia Romagna a Imola. Il finlandese ha...

Leggi »
formula 1

Imola - Libere 1
Mercedes davanti, Ferrari vicina

Prima sessione libera molto combattuta a Imola per il Gran Premio dell'Emilia Romagna. I piloti non si sono risparmiati, ...

Leggi »
formula 1

Weekend F1 ridotti a due giorni,
il boss Domenicali ha detto no

Weekend Formula 1 di due giorni, il piano è ormai nel cestino. Lo ha confermato il nuovo boss Stefano Domenicali, in un video...

Leggi »
indycar

L'IndyCar al via
Tanto talento, in cerca di personalità

L'IndyCar 2021 partirà dal Barber Motorsports Park questo weekend, con la tappa d'apertura della stagione in programm...

Leggi »
Super Trofeo Lamborghini

Parte da Monza con il pieno
di iscritti la stagione 2021

Sei doppi appuntamenti, 12 gare e una entry list di 16 team, con oltre 30 equipaggi al via e 15 rookie. Sono alcuni dei numer...

Leggi »
formula 1

AlphaTauri, aria di casa a Imola:
si punta al 5° posto nel Mondiale

L'autodromo di Imola dista solo 15 chilometri dalla sede di Faenza: l'AlphaTauri gioca davvero in casa al Gran Premio...

Leggi »
8 Apr [11:34]

L'Alpine porta novità per Imola,
serve recuperare "due o tre decimi"

Jacopo Rubino

L'avvio di campionato non è stato brillante, ma l'Alpine spera di cambiare subito ritmo. A Imola, prossima tappa nel calendario di Formula 1, la squadra francese introdurrà le prime evoluzioni per la A521 di Fernando Alonso ed Esteban Ocon. Lo ha confermato il direttore esecutivo Marcin Budkowski: "Avremo un pacchetto di aggiornamenti con qualche nuovo pezzo e più prestazioni. In generale, nelle prime gare della stagione, avremo alcune novità in arrivo".

L'ex Renault nel 2020 ha chiuso quinta in classifica, grazie anche a tre piazzamenti a podio, ma in questo inizio di Mondiale 2021 sembra aver fatto un passo indietro rispetto alla concorrenza diretta, come McLaren e Ferrari. "Ci mancano ancora due o tre decimi per lottare contro gli avversari che desideriamo", ha ammesso Budkowski, come si legge su RaceFans.

La zona in cui si sono concentrati gli sforzi per "sbloccare" i 2/3 decimi necessari è il retrotreno, dove tutte le scuderie cercano di recuperare il carico aerodinamico perduto con le modifiche regolamentari, tra cui il "taglio" di una porzione del fondo piatto e correttivi al diffusore. "È un'area che cambierà", ha spiegato l'ingegnere polacco. "Ci abbiamo lavorato nei test, in Bahrain, e senza dubbio anche per i prossimi appuntamenti".

A Sakhir, e lo si era già visto nei test, l'Alpine ha sofferto il forte caldo: "Il primo e il terzo turno di prove libere per noi sono stati i più difficili. Abbiamo dovuto capire perché siamo apparsi meno competitivi rispetto alle sessioni al tramonto (con temperature inferiori, ndr)", ha spiegato Budkowski. "Non credo sarà un problema a Imola o in Portogallo, ma potrebbe diventarlo in estate".

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone