formula 1

Sochi - Qualifica
Norris che pole, Sainz secondo
Hamilton sbaglia tutto, quarto

Nel giorno in cui Max Verstappen, dovendo partire dal fondo griglia per la penalità dovuta al cambio motore, la quarta unità,...

Leggi »
Regional by Alpine

Valencia - Gara 1
Colapinto trova il riscatto

1 - Franco Colapinto - MP Motorsport - 21 giri 2 - David Vidales - Prema - 0"4173 - Mari Boya - VAR - 4"0924 -...

Leggi »
Regional by Alpine

Valencia - Qualifica 1
Colapinto batte Vidales

1 - Franco Colapinto - MP Motorsport - 1’28"7692 - David Vidales - Prema - 1’28"8333 - Mari Boya - VAR - 1’28"...

Leggi »
FIA Formula 3

Alla scoperta di Hauger,
la nuova speranza della Norvegia

Il Dennis Hauger nel FIA Formula 3 ha chiuso un cerchio aperto da oltre dieci anni. Nel 2010 fu infatti un pilota norvegese a...

Leggi »
FIA Formula 3

Sochi – Gara 1
Hauger campione con Prema
Vittoria per Sargeant

Ha provato in tutti i modi a conquistare la vittoria di gara 1 a Sochi ma, nonostante il secondo posto, Dennis Hauger può fes...

Leggi »
FIA Formula 2

Sochi - Qualifica
Terza pole di fila per Piastri e Prema

Terza pole position consecutiva per Oscar Piastri in questa stagione di Formula 2, davanti a tutti ancora una volta in occasi...

Leggi »
8 Lug [12:13]

La FIA presenta la F4
di seconda generazione

Mattia Tremolada

Nel corso della FIA Conference di Monaco, la Federazione Internazionale dell'Automobile ha svelato una vettura di Formula 4 di seconda generazione, che a partire dalla stagione 2022 andrà a sostituire le attuali monoposto. Per l'occasione, il Presidente della FIA Jean Todt, il Direttore di Gara FIA Formula 1 e Direttore Sportivo Monoposto Michael Masi, il Direttore Tecnico FIA Monoposto e Coordinatore della Commissione F1, Nikolas Tombazis e Maya Weug, pilota della Ferrari Driver Academy e portacolori del team Iron Lynx nella F4 Italia, hanno posato con una Mygale motorizzata Oreca in livrea istituzionale.

Il punto di forza della nuova vettura è l'importante aggiornamento sul lato sicurezza, con una cellula di sopravvivenza più robusta, dotata di pannelli antintrusione laterali e frontali, e la presenza del sistema di protezione halo. Ci sarà inoltre la possibilità di rendere le vetture ibride, qualora il fornitore di propulsori lo richiedesse, ma questa non sarà una caratteristica fondamentale della seconda generazione di vetture di F4, come invece sembrava essere in un primo momento. Nonostante la vettura appaia più pesante, la potenza è stata regolata in modo da mantenere un rapporto peso/potenza di 3,6 kg/CV.

"Dalla loro introduzione nel 2014, i campionati di Formula 4 certificati dalla FIA si sono rivelati un successo, con corse attualmente organizzate in 11 paesi - ha detto Todt, mentre Masi ha aggiunto: "I campionati di Formula 4 sono una parte essenziale del percorso di sviluppo per i giovani piloti che cercano di arrivare un giorno fino alla Formula 1, e abbiamo già visto con il successo degli ex piloti di F4 nelle migliori categorie, a riprova del fatto che questo sistema funziona alla perfezione. La vettura di seconda generazione offrirà un aggiornamento significativo nelle aree chiave della sicurezza e delle prestazioni, pur rimanendo molto economica per organizzatori e squadre".

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone