F4 Italia

Vallelunga - Gara 2
Ancora Slater

Da Vallelunga - Davide Attanasio - Foto SpeedyGara condotta dall'inizio alla fine, giro più veloce e vittoria per dispers...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 10
Paura per Mancinelli, nuova safety car

Da Le Mans - Michele Montesano La safety car quest’anno è costretta a fare gli straordinari a Le Mans. Da poco riprese le ost...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 8:30
Riprende la gara, Toyota davanti Porsche

Da Le Mans - Michele Montesano Poco dopo le otto sono riprese finalmente le ostilità in pista. L’intensa pioggia, che ha cond...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 6
Toyota in testa tra pioggia e safety car

Da Le Mans - Michele Montesano Tutt’altro che clemente, il meteo non ha fatto sconti alla 92ª edizione delle 24 Ore di Le Man...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 1
Kubica penalizzato, Toyota prima

Da Le Mans - Michele Montesano Il fascino di Le Mans si amplifica con il calare delle tenebre. La notte è senza dubbio una de...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 23
Vanthoor a muro, prima Safety Car

Da Le Mans - Michele Montesano Finora era mancata all’appello ma, oltrepassata la sesta ora di gara, è entrata in pista la pr...

Leggi »
13 Apr [16:35]

La GP2 propone una sfida mai vista
Gianmaria Bruni contro Giorgio Pantano

Ci sarà da divertirsi nella Formula GP2 2005. Con l'ufficializzazione dell'ingaggio di Giorgio Pantano da parte della Super Nova, la categoria che rimpiazza la F.3000 internazionale avrà l'onore di proporre al via del campionato due ex piloti di F.1 e tutti e due italiani: il padovano, appunto, e Gianmaria Bruni (schierato da Coloni), rispettivamente ex Jordan e Minardi. Pantano e Bruni, l'abbiamo scritto più volte, rappresentano il futuro dell'automobilismo italiano, e non possiamo non vederli come i naturali eredi di Giancarlo Fisichella e Jarno Trulli. Per varie vicissitudini, Giorgio e Gianmaria hanno dovuto fare un passo indietro dopo che erano riusciti a mettere un piede in F.1. Per entrambi, un grande atto di coraggio quello di rimettersi in discussione partendo dalla GP2. Una stagione sfortunata infatti, può significare il definitivo addio ai sogni di gloria. Curioso notare che, a parte la scorsa stagione, i due giovani piloti italiani non si sono mai realmente sfidati ad alto livello nelle categorie inferiori. Teniamoli d'occhio allora e prepariamoci a serrati duelli. Ci sarà da divertirsi.
Nella foto, Gianmaria Bruni.