formula 1

Già pronto il calendario 2025
Due tappe italiane: Imola e Monza

Con grande anticipo, è stato emesso il calendario del Mondiale F1 2025. Tute confermate le tappe del 2024, rimangono quindi 2...

Leggi »
Formula E

Rookie Test a Misano
Barnard porta la McLaren in “pole”

Da Misano - Michele Montesano Il caldo sole della riviera romagnola ha accolto per la prima volta la Formula E. Dopo il citta...

Leggi »
formula 1

Alonso rinnova con Aston Martin
Era l'unica chance per rimanere in F1

Fernando Alonso rimane con la Aston Martin. Notizia clamorosa? No. Lo spagnolo nonostante tutte le chiacchiere da bar che si ...

Leggi »
Formula E

Accordo tra Lola-Yamaha e ABT
A giugno i primi test con la Gen3.5

Michele Montesano Alla vigilia del doppio appuntamento di Misano della Formula E, è arrivato l’annuncio dell’accordo tra Lol...

Leggi »
Formula E

Envision e Mahindra annunciano
le formazioni per l’E-Prix di Berlino

Michele Montesano Come da calendario, nel fine settimana del 12 maggio diversi piloti saranno chiamati a scegliere se dispu...

Leggi »
formula 1

È morto Ted Toleman
Lanciò Senna in Formula 1

A 86 anni se ne è andato Ted Toleman che negli anni Ottanta aveva portato il proprio nome nel Mondiale Formula 1 nelle vesti ...

Leggi »
29 Giu [14:49]

La bella sorpresa del team
DoubleTT nella categoria GT Cup

Non è passato inosservato quanto accaduto il fine settimana scorso a Monza nell'appuntamento GT Sprint tricolore, categoria GT Cup. Il nuovo team DoubleTT, ha clamorosamente colto il primo successo nella gara 1 con Maggi-Colavita. Un segnale importante lanciato dalla squadra di Onofrio Veneziani, che dopo un primo rodaggio a Misano, si è subito catapultata al vertice. E che non sia stato un caso derivante da eventi fortunati, lo dimostra l'ottima qualifica con la conquista della pole di Colavita e il risultato di gara 2, in cui il duo del team romano si è piazzato al secondo posto.

Venziani ha commentato: "Considerando il gran numero di partecipanti nella classe GT Cup, avere disputato un weekend da protagonisti assoluti in qualifica, gara 1 e gara 2, non ci può che riempire d'orgoglio e far capire che abbiamo intrapreso la giusta strada. Siamo entrati in questo campionato, dopo una lunga eperienza nella Euro Nascar, in punta di piedi, timorosi di confrontarci con team blasonati e grandi conoscitori della categoria. Ma siamo gente che impara in fretta ed ora abbiamo capito che possiamo giocarcela per la vittoria. Questo non vuol dire che ci sentiamo arrivati, anzi. Abbiamo alzato la nostra asticella e dobbiamo mantenerla elevata, anche se sappiamo che non sarà facile. Ma siamo gente abituata lavorare sodo e speriamo di continuare a offrire prestazioni di prestigio".