Rally

Rally di Lettonia – 1° giorno
Rovanperä batte Neuville e Ogier

Michele Montesano Riga ha fatto da antipasto a quello che sarà il Rally di Lettonia. I piloti del WRC si sono sfidati sulla s...

Leggi »
formula 1

L'analisi del mercato piloti 2025
Cosa accadrà nelle prossime settimane

Con il passaggio di Esteban Ocon al team Haas, diventano quattro e... mezzo i sedili vacanti nel Mondiale F1 per la prossima ...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Shakedown
Tänak precede Neuville, Toyota insegue

Michele Montesano Il WRC, questo fine settimana, farà tappa per la prima volta nella sua storia in Lettonia. La repubblica ba...

Leggi »
formula 1

Haas e Ferrari, accordo fino al 2028
E intanto sta per arrivare Ocon

Il team Haas ha rinnovato l'accordo con la Ferrari per la fornitura dei motori. Il costruttore americano potrà avere le p...

Leggi »
World Endurance

Aston Martin: a Silverstone
il debutto della Valkyrie LMH

Michele Montesano Eppur si muove. Aston Martin ha tenuto fede alla sua tabella di marcia e, come previsto, ha portato al debu...

Leggi »
Rally

Ogier e Rovanperä al via in Lettonia
Torna Lappi in Hyundai, Sesks con Ford

Michele Montesano Questo fine settimana il Mondiale Rally farà tappa per la prima volta in Lettonia. La repubblica baltica, g...

Leggi »
10 Set [13:10]

Laguna Seca, qualifica
Rosenqvist in pole position

Marco Cortesi

Pole position per Felix Rosenqvist nella qualifica del round finale IndyCar a Laguna Seca. Il pilota svedese si è issato al top del Q3 su una pista rimaneggiata rispetto al passato grazie ad un nuovo manto d'asfalto. Accanto a lui in prima fila, per meno di un centesimo, si accomoderà Scott McLaughlin. Un errorino è costato probabilmente la pole a Christian Lundgaard, già autore del record della pista nel turno precedente.

In Q3 anche Josef Newgarden, Scott Dixon e Alex Palou. Eccellente prova di Juri Vips, alla seconda partenza in IndyCar col team RLL. L'estone ha concluso sesto, davanti a Rinus VeeKay, Will Power e Romain Grosjean.

Il primo gruppo aveva visto uscire tra gli altri Colton Herta, messo fuori da Agustin Canapino, e Alexander Rossi. Il secondo gruppo era costato caro a Graham Rahal, Marcus Armstrong e Kyle Kirkwood. Il tutto anche a causa di una bandiera rossa causata da Helio Castroneves, all'ultima (probabilmente) partecipazione su uno stradale IndyCar.