formula 1

Szafnauer e il caso Piastri-Alonso
"Fernando non ci ha detto nulla,
Piastri non è una persona leale"

E' una bella e lunga intervista quella che il team principal Otman Szafnauer ha rilasciato a Javier Rubio, giornalista de...

Leggi »
GT Internazionale

GT Masters - Nürburgring
Marciello e Mercedes sugli scudi

Michele Montesano Inarrestabile Raffaele Marciello che, dopo aver vinto la 24 Ore di Spa la settimana scorsa, ha dominato l...

Leggi »
indycar

Nashville - Gara
Dal caos emerge Dixon

1 - Scott Dixon (Dallara/Honda) - Ganassi - 80 giri2 - Scott McLaughlin (Dallara/Chevy) - Penske - 0"10673 - A...

Leggi »
Rally

Rally Finlandia – Finale
Tanak vince contenendo Rovanpera

Michele Montesano Ott Tanak, vincendo il Rally di Finlandia, ha spezzato ancora una volta il dominio di Kalle Rovanpera nell...

Leggi »
Rally

Rally Finlandia – 3° giorno finale
Tanak 1°, ma Rovanpera è in agguato

Michele Montesano Il finale del Rally di Finlandia, ottavo round del WRC, si preannuncia una volata a due. Con ancora 4 Prov...

Leggi »
formula 1

Piastri diventa l'incubo di Ricciardo
L'incredibile pasticcio dell'Alpine

Non ha mai disputato un Gran Premio, non ha mai avuto l'occasione di partecipare un turno libero del venerdì, al volante ...

Leggi »
4 Giu [10:35]

Le Castellet - Qualifica 1
Terza pole di Beganovic

Da Le Castellet - Mattia Tremolada - Dutch Photo Agency 

Terza pole position stagionale per Dino Beganovic a Le Castellet, dove il pilota svedese ha compiuto un altro passo importante verso il titolo della Formula Regional by Alpine. Forte di ben 55 punti di vantaggio dopo soli tre appuntamenti, il portacolori Prema e Ferrari Driver Academy si è assicurato la pole position su un circuito che nel 2021 aveva visto il dominio ART Grand Prix e su cui invece la squadra di Grisignano aveva faticato.

Beganovic ha anche beneficiato della scia di Gabriele Minì, che ha aperto il gruppo tirandosi dietro proprio il rivale al titolo, che ne ha così approfittato per far segnare il miglior riferimento nel gruppo A in 1’58”808, tempo sfiorato da Paul Aron, più lento di soli 2 millesimi. Il pilota estone ha preceduto a propria volta Minì, che, a dispetto dei soli 51 millesimi di distanza dalla pole, scatterà solamente dalla quinta posizione.

Bella prestazione da parte di Gabriel Bortoleto, il più veloce nel gruppo B. Bortoleto ha beffato il compagno Lorenzo Fluxa a due minuti dal termine, imitato da Kas Haverkort, ma non è riuscito a battere il tempo di Beganovic, anche a causa del fatto che tutti i piloti del gruppo B hanno preso la bandiera a scacchi mentre si preparavano per l’ultimo giro lanciato in un clamoroso errore di valutazione da parte degli uomini al muretto.

Michael Belov, che nel 2021 ha rilanciato la propria carriera proprio a Le Castellet con il team JD Motorsport, scatterà dalla settima posizione davanti a Mari Boya e Tim Tramnitz, primo tra i rookie e nono assoluto per il team Trident. Chiude la top-10 un Hadrien David sottotono, seguito da Pietro Delli Guanti, bravo a portare la vettura del team RPM ad un passo dalla zona punti virtuale. Un problema tecnico ha fermato Maceo Capietto, che non ha fatto segnare nemmeno un riferimento utile.

Sabato 4 giugno 2022, qualifica 1

1 - Dino Beganovic - Prema - 1’58”808 - Gruppo A
2 - Gabriel Bortoleto - R-Ace - 1’59”062 - Gruppo B
3 - Paul Aron - Prema - 1’58”810 - GA
4 - Kas Haverkort - VAR - 1’59”260 - GB
5 - Gabriele Minì - ART - 1’58”859 - GA
6 - Lorenzo Fluxa - R-Ace - 1’59”284 - GB
7 - Michael Belov - MP Motorsport - 1’58”999 - GA
8 - Mari Boya - ART - 1’59”364 - GB
9 - Tim Tramnitz - Trident - 1’59”141 - GA
10 - Hadrien David - R-Ace - 1’59”390 - GB
11 - Pietro Delli Guanti - RPM - 1’59”266 - GA
12 - Joshua Dufek - VAR - 1’59”571 - GB
13 - Sebastian Montoya - Prema - 1’59”375 - GA
14 - Laurens Van Hoepen - ART - 1’59”610 - GB
15 - Owen Tangavelou - G4 Racing - 1’59”385 - GA
16 - Matias Zagazeta - G4 Racing - 1’59”749 - GB
17 - Esteban Masson - FA Racing - 1’59”569 - GA
18 - Joshua Durksen - Arden - 1’59”839 - GB
19 - Sami Meguetounif - MP Motorsport - 1’59”582 - GA
20 - Roman Bilinski - Trident - 2’00”058 - GB
21 - Eduardo Barrichello - Arden - 1’59”601 - GA
22 - Noel Leon - Arden - 2’00”151 - GB
23 - Santiago Ramos - KIC - 1’59”632 - GA
24 - Victor Bernier - FA Racing - 2’00”310 - GB
25 - Leonardo Fornaroli - Trident - 1’59”690 - GA
26 - Nicolas Baptiste - FA Racing - 2’00”414 - GB
27 - Piotr Wisnicki - KIC - 1’59”966 - GA
28 - Axel Gnos - G4 Racing - 2’00”438 - GB
29 - Levente Revesz - VAR - 1’59”988 - GA
30 - Hamda Al Qubaisi - Prema - 2’00”693 - GB
31 - Francesco Braschi - KIC - 2’00”176 - GA
32 - Keith Donegan - RPM - 2’00”787 - GB
33 - Cenyu Han - Monolite - 2’01”568 - GA
34 - Pietro Armanni - Monolite - 2’00”867 - GB
35 - Maceo Capietto - Monolite - 2’14”840 - GA

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone