formula 1

È sempre Red Bull, Ferrari benino
Delusione Mercedes e Aston Martin

Nel Gran Premio del Bahrain del 2023, si era registrata la doppietta Red Bull-Honda proprio come quest'anno. Il terzo cla...

Leggi »
World Endurance

Lusail – Gara: dominio Porsche
Tripletta in Hypercar, vittoria in LMGT3

Michele Montesano La stagione 2024 del FIA WEC è iniziata nel segno della Porsche. Sempre al vertice, fin dalle prime sessio...

Leggi »
formula 1

Sakhir - La cronaca
Verstappen trionfa su Perez e Sainz

Verstappen trionfa nel primo GP stagionale, doppietta Red Bull con Perez secondo. Sainz porta la Ferrari sul terzo gradino de...

Leggi »
FIA Formula 2

Sakhir – Gara 2
Doppietta del leader Maloney

Un weekend da incorniciare per Zane Maloney in Bahrain. Nella Feature Race della Formula 2, il barbadiano è riuscito a beffar...

Leggi »
FIA Formula 3

Sakhir - Gara 2
Dominio di Browning

Dominio di Luke Browning nella main race della Formula 3 a Sakhir. Il pilota inglese del team Hitech, già vincitore della gar...

Leggi »
formula 1

Sakhir - Qualifica
Verstappen gela tutti con la pole

E alla fine c'è sempre lui, anzi, ci sono sempre loro, là davanti. Max Verstappen e la Red Bull-Honda si sono presi la po...

Leggi »
23 Lug [19:13]

Le Castellet, gara 3
Vince Shields, Leon si ritrova

Da Le Castellet – Federico Martegani – Foto Speedy

Cian Shields (Motopark) trionfa in gara 3 dell’Euroformula Open 2023 al Paul Ricard nella corsa con meno colpi di scena dell’intero fine settimana. Il britannico partiva infatti dalla pole position e non è mai stato insidiato dagli avversari, se non al primo giro nelle prime due curve dalla straordinaria Juju Noda (Noda), della quale abbiamo raccontato l’incredibile vittoria in gara 1.

Noda ha chiuso terza anche in questa circostanza, di nuovo a podio, ma la vera prestazione da rimarcare è quella di Noel Leon, finalmente concreto in gara dopo aver dominato sia le sessioni di prove libere che di qualifica ma aver poi dilapidato tutto quando davvero contava. Il messicano si è invece aggiudicato la seconda piazza in gara 3 con una rimonta feroce dalla sesta da cui prendeva il via, e ha anche tentato di ridurre il gap su Shields, riuscendoci solo a tratti.

Niente da fare dunque per Bryce Aron (Motopark), che pregustava un sorpasso in classifica generale in Francia e che invece rimane secondo nella serie, anche se il margine rispetto all’attuale leader si è assottigliato e non poco. Aron ha terminato la corsa al quarto posto, circa quattro secondi più avanti rispetto a Francesco Simonazzi (BVM), quinto, stessa posizione da cui partiva.

Domenica 23 luglio 2023, gara 3

1 - Cian Shields (Dallara-Spiess) - Motopark - 15 giri in 29'27''109
2 - Noel Leon (Dallara-Spiess) - Motopark - 1''364
3 - Juju Noda (Dallara-Spiess) - Noda - 6''650
4 - Bryce Aron (Dallara-Spiess) - Motopark - 9''412
5 - Francesco Simonazzi (Dallara-Spiess) - BVM - 13''520
6 - Jakob Bergmeister (Dallara-Spiess) - Motopark - 15''968
7 - Vladislav Ryabov (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 17''097
8 - Attila Pénzes (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 44''501

Il campionato
1.Leon 201 punti; 2.Aron 184; 3.Shields 164; 4.Simonazzi 154; 5.Noda 118; 6.Mason 96; 7.Bergmeister 98; 8.Tramnitz 55; 9.Trulli 50; 10.Ryabov 24; 11.Netusil 21; 12.Berta 20; 13.Pénzes 16; 14.Xie 8; 15.Brajnik 6.