formula 1

Schumacher-Mazepin anche nel 2022,
la Haas conferma i suoi piloti

Mick Schumacher e Nikita Mazepin saranno i piloti Haas anche nel campionato di Formula 1 2022: l'ufficialità è arrivata a...

Leggi »
formula 1

Il weekend di Monaco "normalizzato":
dal 2022 basta prove libere al giovedì

Anche le tradizioni non sono per sempre, e nel 2022 in Formula 1 ne sparirà una tipica del Gran Premio di Monaco: il weekend ...

Leggi »
formula 1

Honda al massimo fino alla fine:
da Spa batterie evolute per la Red Bull

Il mantra lo conosciamo da mesi: la Honda lascerà la Formula 1 a fine stagione, ma sta dando sempre il massimo per uscire di ...

Leggi »
formula 1

Whitmarsh torna in Formula 1:
ruolo dirigenziale in Aston Martin

Martin Whitmarsh rientra nel giro della Formula 1, e lo fa con il team Aston Martin: sarà responsabile della nuova divisione ...

Leggi »
F3 FIA Asia

È pronto il calendario 2022
Cinque eventi tra Yas Marina e Dubai

La bella e avvincente stagione 2021 della F3 Asia organizzata dalla Top Speed dell'italiano Davide De Gobbi è alle spalle...

Leggi »
formula 1

Prost contro le strane idee di Liberty
"La griglia invertita? Non sarebbe più F1"

C'è un signore che ha fatto la storia della F1. Un signore che ha vinto quattro campionati del mondo e da qualche stagio...

Leggi »
5 Giu [15:56]

Le Castellet, qualifica
De Vries il bis è servito

Michele Montesano

Nel terzo appuntamento stagionale della ELMS è stato ancora Nyck de Vries a siglare la pole. Dopo il primo evento di Barcellona, l’olandese ha bissato il risultato anche sul circuito del Paul Ricard. Impressionante il ruolino di marcia della Aurus 01 del G-Drive Racing che finora ha monopolizzato tutte le sessioni del weekend francese. Laurent Hörr ha confermato il suo ottimo stato di forma portando il DKR Engineering in vetta alla classifica dei tempi riservata alle LMP3. Mentre in classe LMGTE ad avere la meglio è stata l’unica Aston Martin Vantage con l’ottimo Ross Gunn.

In LMP2 a siglare la pole provvisoria è stato Phil Hanson, sulla Oreca dello United Autosports. La sessione però è stata sospesa per via di Nicolas Lapierre rimasto fermo in pista, fortunatamente il francese è poi riuscito a ripartire. Esposta la bandiera verde, con più di cinque minuti a disposizione, tutti i piloti sono riusciti a migliorare il rispettivo crono. Ad avere la meglio è stato de Vries che ha fermato il cronometro a 1’42”166, seguito a soli 0”157 dal leader di campionato Louis Deletraz. Terzo tempo finale per Hanson che ha preceduto Lapierre, poleman di classe LMP2 ProAm.

Seconda pole stagionale in classe LMP3 per Hörr, il tedesco ha così bissato quanto fatto al Red Bull Ring. La prima posizione non è mai stata in dubbio per il team lussemburghese DKR Engineering, così la lotta si è spostata per il secondo posto. A siglare il secondo crono è stato Garett Grist, portacolori del Team Virage. Questi, grazie al suo ultimo tentativo, si è messo alle spalle David Droux, sulla Ligier del Graff, per soli 5 centesimi.

Ad aprire le danze, in classe LMGTE, sono state le Porsche dapprima con Richard Lietz poi sopravanzato dal nostro Gianmaria Bruni. Solamente negli ultimi istanti Gunn è riuscito a issare la sua Aston Martin Vantage in vetta, conquistando così la sua prima pole stagionale. Il britannico ha sopravanzato proprio gli ufficiali Porsche Lietz e Bruni. Quarto crono per la prima Ferrari, quella di Miguel Molina del team Iron Lynx, seguita dall’Iron Dames Rahel Frey.

Sabato 5 giugno 2021, qualifica

1 - Rusinov/Colapinto/De Vries (Aurus 01–Gibson) - G-Drive - 1'42"166
2 - Delétraz/Kubica/Ye (Oreca 07-Gibson) - WRT - 1'42"323
3 - Hanson/Aberdein/Gamble (Oreca 07-Gibson) - United Autosport - 1'42"478
4 - Lapierre/Borga/Coigny (Oreca 07-Gibson) - Cool - 1'42"674
5 - Merriman/Tilley/Aubry (Oreca 07-Gibson) - Idec - 1'42"732
6 - Lafargue/Chatin/Vergne (Oreca 07-Gibson) - Idec - 1'42"769
7 - Van Uitert/Jamin/Maldonado (Oreca 07-Gibson) - United Autosport - 1'42"770
8 - Yoluc/Eastwood/Tincknell (Oreca 07-Gibson) - R.T. Turkey - 1'42"872
9 - Canal/Stevens/Allen (Oreca 07-Gibson) - Panis - 1'43"101
10 - Gommendy/Binder/Rojas (Oreca 07-Gibson) - Duqueine - 1'43"331
11 - Lahaye/Lahaye/Heriau (Oreca 07-Gibson) - Ultimate - 1'43"361
12 - Menchaca/Habsburg/Bradley (Oreca 07-Gibson) - Algarve Pro - 1'43"718
13 - Dracone/Campana/Pommer (Oreca 07-Gibson) - BHK - 1'43"865
14 - Capillaire/Robin/Robin (Oreca 07-Gibson) - Graff - 1'44"551
15 - Aoki/Bailly/Sancinena (Oreca 07-Gibson) - ASSOCIATION SRT41 - 1'45"591
16 - Hörr/Dayraut (Duqueine M30-Nissan) - DKR - 1'48"440
17 - Hodes/Grist/Crews (Ligier JS P3-Nissan) - Team Virage - 1'48"826
18 - Trouillet/Droux/Page (Ligier JS P3-Nissan) - Graff - 1'48"876
19 - Boyd/Cauhaupe/Wheldon (Ligier JS P3-Nissan) - United Autosport - 1'49"059
20 - Hippe/De Wilde/De Pauw (Ligier JS P3-Nissan) - Inter Europol - 1'49"075
21 - Kaiser/Penttinen (Ligier JS P3-Nissan) - Graff - 1'49"563
22 - McGuire/Tappy/Bentley (Ligier JS P3-Nissan) - United Autosport - 1'49"567
23 - Maulini/Bell/Kruetten (Ligier JS P3-Nissan) - Cool - 1'49"604
24 - Benham/Kapadia/Jakobsen (Ligier JS P3-Nissan) - RLR - 1'49"641
25 - Wells/Noble (Ligier JS P3-Nissan) - Nielsen - 1'49"706
26 - Dromedari/Baratto/Alders (Ligier JS P3-Nissan) - EuroInternational - 1'49"715
27 - Bressan/Laskaratos/Fioravanti (Ligier JS P3-Nissan) - 1 AIM Villorba - 1'50"027
28 - Cresp/Lavergne/Chila (Ligier JS P3-Nissan) - MV2S - 1'50"036
29 - Adcock/McCusker/Koebolt (Ligier JS P3-Nissan) - Nielsen - 1'50"193
30 - Adomavicius/Kaprzyk/Pasini (Ligier JS P3-Nissan) - Inter Europol - 1'50"225
31 - Hauser/Hauser/Cloet (Duqueine M30-Nissan) - Racing Experience - 1'50"260
32 - Hartshorne/Gunn/Hancock (Aston Martin Vantage AMR) - TF Sport - 1'51"824
33 - Fassbender/Evans/Lietz (Porsche 911 RSR) - Proton - 1'51"944
34 - Ried/MacNeil/Bruni (Porsche 911 RSR) - Proton - 1'52"299
35 - Cressoni/Mastronardi/Molina (Ferrari F488 GTE EVO) - Iron Lynx - 1'52"529
36 - Frey/Gatting/Gostner (Ferrari F488 GTE EVO) - Iron Lynx - 1'52"747
37 - Perrodo/Rovera/Collard (Ferrari F488 GTE EVO) - AF Corse - 1'52"909
38 - Schiavoni/Sernagiotto/Ruberti (Ferrari F488 GTE EVO) - Iron Lynx - 1'53"102
39 - Cameron/Griffin/Perel (Ferrari F488 GTE EVO) - Spirit of Race - 1'53"381
40 - Fannin/Fontana/Sales (Ferrari F488 GTE EVO) - JMW - 1'54"067
41 - Falb/Andrade/Merhi (Aurus 01–Gibson) - G-Drive - No time

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone