5 Mar [16:20]

Le scelte di gomme per Melbourne:
Vettel, Mercedes e Red Bull alla pari

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino - Photo4

A due settimane dal Gran Premio d'Australia, Pirelli ha comunicato le decisioni prese dai team di Formula 1 per la distribuzione delle mescole. La procedura non cambia rispetto al passato (su 13 set totali, per 10 la scelta è libera), ma come noto da tempo è stato semplificato il codice-colore e la nomenclatura delle varie specifiche, che abbiamo già imparato a conoscere durante i test invernali.

A Melbourne, tappa di apertura della stagione 2019, l'azienda italiana porterà le mescole C2, C3 e C4: quest'ultima sarà la più prestazionale offerta, e sarà quindi identificata come soft con la banda laterale di colore rosso. La C3 sarà la medium (gialla) e la C2 sarà la hard (bianca). Addio quindi alle diciture supersoft, hypersoft e ultrasoft, che ormai tendevano a confondere gli spettatori meno informati.

A livello strategico, fra le scuderie emerge un certo allineamento: quasi tutti i piloti puntano su 9 treni di soft. Approccio più aggressivo per la coppia Renault, con Daniel Ricciardo e Nico Hulkenberg che ne avranno 10, maggiore prudenza invece in casa Racing Point e Williams con 8.

Sebastian Vettel avrà la stessa allocazione dei rivali Mercedes, Lewis Hamilton e Valtteri Bottas: 9 soft, 3 medium, una sola hard. Sarà così anche per le Red Bull di Max Verstappen e Pierre Gasly. Per l'altro ferrarista Charles Leclerc, pronto a disputare la prima gara con il Cavallino, la preferenza è andata su un treno in più di hard (3) in luogo della mescola soft (2).

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone