formula 1

I benefici economici del
GP di Imola? 274 milioni

Uno studio sulla ricaduta economica del Gran Premio di F1 svoltosi a Imola, ha sancito il successo della manifestazione per q...

Leggi »
dtm

L'ADAC salva il DTM
La mediazione di Berger

Il DTM è salvo. L'ADAC, Allgemeiner Deutscher Automobil Club, sarà il nuovo organizzatore e promotore della serie più fam...

Leggi »
dtm

ITR non organizzerà il DTM
Berger spera nell'ADAC

Il 6 novembre Italiaracing aveva riportato la difficoltà da parte di Gerhard Berger e della ITR nell'organizzare il campi...

Leggi »
formula 1

Brawn se ne va in pensione
Un gigante che ha vinto tutto

"Ora è il momento giusto per me di ritirarmi". Una frase chiara, che sembra non ammettere repliche. L'ha scritt...

Leggi »
formula 1

Vettel erede di Marko
nel team Red Bull?

L'idea lanciata da Helmut Marko è certamente suggestiva: Sebastian Vettel suo erede all'interno del team Red Bull. Al...

Leggi »
formula 1

Finalmente sono arrivate le
finte dimissioni di Binotto

Sono giorni non facili per il presidente della Ferrari John Elkann che ha appena licenziato il team principal Mattia Binotto,...

Leggi »
18 Nov [15:41]

Marko annuncia il ritorno di
Ricciardo, Schumi spera nella Mercedes

Massimo Costa - XPB Images

Daniel Ricciardo ritorna nel team Red Bull. Dopo aver lasciato a fine 2018 la squadra, che lo aveva inserito da giovanissimo nel programma Junior, per il chiaro ed evidente conflitto con la dirigenza e Max Verstappen, Ricciardo con Renault nel 2019 e 2020, e poi con McLaren nel 2021 e questa stagione, non ha mai più ritrovato le soddisfazioni ottenute con il team diretto da Christian Horner. Una vittoria nel 2021 a Monza e poco altro, due anni comunque pessimi con la McLaren alla quale non è mai riuscito ad adattarsi (Lando Norris ha 113 punti, Ricciardo 35) a fronte di un ingaggio da favola, almeno 20 milioni all'anno tra Renault e McLaren. "Stipendio" non più giustificabile alla luce della pochezza dei risultati portati alle sue squadre.

Terzo nei mondiali del 2014 e 2016 con la Red Bull, Ricciardo è sembrato aver perso il tocco magico che ha contraddistinto la sua ascesa in F1 che con la Red Bull gli ha permesso di vincere 7 Gran Premi tra il 2014 e il 2018, e di ottenere anche tre pole. Helmut Marko dopo la prima sessione di prove libere di Yas Marina, ha annunciato che Ricciardo tornerà all'ovile occupando il ruolo di terzo pilota e ambasciatore della Red Bull, partecipando ai numerosissimi show runs che vengono organizzati in tutto il mondo.

Decade quindi la possibilità di vedere Ricciardo nel team Mercedes come pilota di riserva, sembrava cosa fatta, e il ritorno di Daniel in Red Bull potrebbe favorire nel team di Toto Wolff Mick Schumacher il quale è anche il primo della lista per il team Williams se Logan Sargeant non concluderà il campionato di F2 tra i primi cinque (ora è terzo) non ottenendo così i punti per la super licenza. F1 per il prossimo anno.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone