17 Mag [11:47]

Misano, libere 1
Alatalo guida il gruppo

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Da Misano - Massimo Costa - Photo 4

Tempo clemente stamane a Misano dopo le burrasche in riva all'Adriatico dei giorni scorsi. La F4 Italia, dopo l'apertura di Vallelunga fa visita al tracciato romagnolo e nel primo turno libero a sorpresa si è portato al comando William Alatalo del team Mucke in 1'35"827 seguito dall'argentino Giorgio Carrara del team Jenzer, 1'35"980.

Ottimo avvio per Umberto Laganella di Bhaitech, terzo in 1'36"025. Gianluca Petecof, che a Vallelunga si è imposto in gara 1 e gara 3, è quinto alle spalle di Dennis Hauger (VAR). Bhaitech ha il russo Mikhail Belov in sesta piazza, ottimo avvio per il team Cram, ottavo con Daniel Vebster e davanti alla sorpresa di Vallelunga, il paraguayano Joshua Durksen. Tra gli altri italiani, troviamo il rookie Francesco Simonazzi 18esimo,

Lorenzo Ferrari 21esimo, Erwin Zanotti 24esimo, Pietro Delli Guanti al primo appuntamento stagionale con BVM 26esimo poi ancora più lontano Andrea Rosso, Nicola Marinangeli, Fabio Venditti e Emidio Pesce. Dai 33 iscritti di Vallelunga il parco partenti è sceso a 31: manca Roman Stanek, grande protagonista sul circuito laziale, manca anche il team R-Ace con Gregoire Saucy e Laszlo Toth. Si è aggiunto invece, come sopra riportato, Delli Guanti.

Venerdì 17 maggio 2019, libere 1

1 - William Alatalo - Mucke - 1'35"827 - 19 giri
2 - Giorgio Carrara - Jenzer - 1'35"980 - 19
3 - Umberto Laganella - Bhaitech - 1'36"025 - 19
4 - Dennis Hauger - Van Amersfoort - 1'36"054 - 16
5 - Gianluca Petecof - Prema - 1'36"065 - 15
6 - Mikhail Belov - Bhaitech - 1'36"212 - 18
7 - Oliver Rasmussen - Prema - 1'36"283 - 19
8 - Daniel Vebster - Cram - 1'36"300 - 19
9 - Joshua Durksen - Mucke - 1'36"317 - 19
10 - Paul Aron - Prema - 1'36"360 - 20
11 - Alessandro Famularo - Prema - 1'36"433 - 19
12 - Niklas Kruetten - Van Amersfoort - 1'36"453 - 15
13 - Jonny Edgar - Jenzer - 1'36"535 - 19
14 - Ivan Berets - DRZ Benelli - 1'36"573 - 10
15 - Jessie Salmenautio - DRZ Benelli - 1'36"718 - 18
16 - Rose Meyuhas - Cram - 1'36"718 - 18
17 - Ido Cohen - Van Amersfoort - 1'37"045 - 10
18 - Francesco Simonazzi - Cram - 1'37"090 - 19
19 - Emilio Cipriani - Cram - 1'37"229 - 20
20 - Amna Al Qubaisi - Abu Dhabi - 1'37"261 - 18
21 - Lucas Alecco Roy - Van Amersfoort - 1'37"335 - 16
22 - Lorenzo Ferrari - Antonelli - 1'37"347 - 17
23 - Filipe Ugran - BVM - 1'37"596 - 20
24 - Erwin Zanotti - Mucke - 1'37"617 - 19
25 - Axel Gnos - Jenzer - 1'37"766 - 17
26 - Pietro Delli Guanti - BVM - 1'37"843 - 16
27 - Andrea Rosso - Antonelli - 1'37"945 - 17
28 - Nicola Marinangeli - Bhaitech - 1'37"946 - 18
29 - Sebastian Freymuth - AS - 1'38"197 - 20
30 - Fabio Venditti - Corbetta - 1'38"322 - 18
31 - Emidio Pesce - Jenzer - 1'38"396 - 18

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone