Rally

Rally di Lettonia – 1° giorno
Rovanperä batte Neuville e Ogier

Michele Montesano Riga ha fatto da antipasto a quello che sarà il Rally di Lettonia. I piloti del WRC si sono sfidati sulla s...

Leggi »
formula 1

L'analisi del mercato piloti 2025
Cosa accadrà nelle prossime settimane

Con il passaggio di Esteban Ocon al team Haas, diventano quattro e... mezzo i sedili vacanti nel Mondiale F1 per la prossima ...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Shakedown
Tänak precede Neuville, Toyota insegue

Michele Montesano Il WRC, questo fine settimana, farà tappa per la prima volta nella sua storia in Lettonia. La repubblica ba...

Leggi »
formula 1

Haas e Ferrari, accordo fino al 2028
E intanto sta per arrivare Ocon

Il team Haas ha rinnovato l'accordo con la Ferrari per la fornitura dei motori. Il costruttore americano potrà avere le p...

Leggi »
World Endurance

Aston Martin: a Silverstone
il debutto della Valkyrie LMH

Michele Montesano Eppur si muove. Aston Martin ha tenuto fede alla sua tabella di marcia e, come previsto, ha portato al debu...

Leggi »
Rally

Ogier e Rovanperä al via in Lettonia
Torna Lappi in Hyundai, Sesks con Ford

Michele Montesano Questo fine settimana il Mondiale Rally farà tappa per la prima volta in Lettonia. La repubblica baltica, g...

Leggi »
23 Mag [15:58]

Monte Carlo, libere
Martins il più veloce sotto la pioggia

Luca Basso - XPB Images

È arrivata la pioggia a fare la guastafeste nella sessione unica di prove libere della Formula 2 a Monte Carlo, uno dei tracciati più tosti dell’intera stagione e dove 45 minuti – in una serie propedeutica, che dovrebbe favorire la crescita dei giovani piloti e non ostacolarla – non bastano a preparare la qualifica e le due gare del weekend, soprattutto se si è un rookie.

Sul circuito del Principato, Victor Martins ha sfruttato la propria esperienza per balzare in testa alla classifica, con un tempo velocissimo (rispetto ai propri colleghi) di 1’39”237. Una prestazione che sarà poco indicata sia al francese sia ai propri avversari, dato che da domani fino a domenica è previsto un cielo sereno.

A proposito di esperti, Dennis Hauger e Richard Verschoor si sono piazzati immediatamente alle spalle del francese di ART GP. Isack Hadjar, terzo in campionato e vincitore tra i guard-rail di Monaco nel 2021, quando allora correva nel Formula Regional European Championship by Alpine, ha stampato il quarto miglior tempo, ma con un distacco di quasi 1”5 dalla vetta.

Nonostante le difficoltà e il primo contatto con la pista, Andrea Kimi Antonelli si è portato a casa l’ottava piazza, mentre il suo compagno di squadra Oliver Bearman non è andato il 15esimo posto. Solo 17esimo Zane Maloney, leader della classifica a punti, preceduto anche dal principale inseguitore Paul Aron, nono.

Al contrario di quanto ci si potesse aspettare, una sola bandiera rossa è stata sventolata nel corso delle prove, in occasione dell’incidente di Franco Colapinto appena dopo la curva Rascasse.

Giovedì 23 maggio 2024, libere

1 – Victor Martins – ART – 1’39”237 – 18
2 – Dennis Hauger – MP Motorsport – 1’39”838 – 18
3 – Richard Verschoor – Trident – 1’40”138 – 16
4 – Isack Hadjar – Campos – 1’40”611 – 13
5 – Zak O’Sullivan – ART – 1’40”746 – 20
6 – Taylor Barnard – PHM – 1’40”875 – 20
7 – Franco Colapinto – MP Motorsport – 1’40”964 – 9
8 – Andrea Kimi Antonelli – Prema – 1’41”381 – 19
9 – Paul Aron – Hitech – 1’41”682 – 19
10 – Jak Crawford – DAMS – 1’41”735 – 19
11 – Kush Maini – Virtuosi – 1’41”771 – 19
12 – Juan Manuel Correa – DAMS – 1’42”001 – 19
13 – Pepe Martí – Campos – 1’42”050 – 18
14 – Roman Staněk – Trident – 1’42”191 – 16
15 – Oliver Bearman – Prema – 1’43”493 – 16
16 – Rafael Villagómez – VAR – 1’43”620 – 17
17 – Zane Maloney – Rodin – 1’43”946 – 19
18 – Gabriel Bortoleto – Virtuosi – 1’44”935 – 19
19 – Amaury Cordeel – Hitech – 1’45”884 – 17
20 – Ritomo Miyata – Rodin – 1’46”904 – 20
21 – Enzo Fittipaldi – VAR – 1’46”991 – 16
22 – Joshua Dürksen – PHM – 1’47”442 – 5
RS Racing