formula 1

Imola - Libere 2
Leclerc si conferma leader

Giovedì, Charles Leclerc appariva molto fiducioso per gli sviluppi portati sulla SF-24, un po' meno Carlos Sainz, il qual...

Leggi »
GT World Challenge

Sprint a Misano – Qualifiche
Dominio BMW con Martin e Weerts

Michele Montesano - Foto Speedy BMW ha brillato nella notte di Misano, palcoscenico del secondo appuntamento stagionale del G...

Leggi »
FIA Formula 3

Imola - Qualifica
Perentoria tripletta Trident
Ramos precede Fornaroli

Dopo la doppietta messa a segno nella qualifica del 2022 con Zane Maloney e Roman Stanek, Trident è riuscita ad infilare una ...

Leggi »
formula 1

Imola - Libere 1
Ferrari, scatto da leader

L'autodromo di Imola si tinge di rosso Ferrari e Charles Leclerc accontenta subito i tifosi accorsi in massa per il primo...

Leggi »
formula 1

Hamilton sponsorizza Antonelli
"Fossi in Toto lo prenderei al mio posto"

Lewis Hamilton non ha fatto troppi giri di parole parlando ieri pomeriggio alla stampa nella hospitality Mercedes: "Chi ...

Leggi »
FIA Formula 3

CLAMOROSO
Stenshorne e Tsolov esclusi
rispettivamente da Silverstone e Spa

Una leggerezza sorprendente, considerando il livello di professionalità in cui agiscono, è costata cara a Martinius Stenshorn...

Leggi »
21 Mag [12:25]

Montmelò - Gara 2
Tramnitz imbattibile, Anontelli 2°

Massimo Costa - Dutch Photo

Tim Tramnitz lascia il circuito catalano di Montmelò con un bottino invidiabile: una pole, due vittorie e il primo posto nella classifica generale del campionato. Tutto perfetto per lui e per il team R-Ace, capaci di tenere testa a un Andrea Antonelli che fino all'ultimo ha cercato di mettere i bastoni tra le ruote del tedesco, ma senza riuscirci. Tramnitz è stato impeccabile al via, partiva dalla pole, e nei successivi 19 giri "turbati" da una sola safety-car per l'uscita di pista di Lucas Medina. Un cambio di passo importante quello del 18enne tedesco, che dallo scorso settembre è entrato a far parte della Intinity Sports Management, che tra gli altri si occupa della carriera di Logan Sargeant.

Antonelli può rammaricarsi di non avere centrato la vittoria nel weekend catalano, soprattutto in gara 1 quando partiva dalla pole, ma in realtà il suo cammino nel campionato è più che positivo. Su quattro gare, tre secondi posti e un ritiro nella seconda corsa di Imola causa problemi tecnici. Non male proprio in una categoria di ben dieci appuntamenti e in cui serve la continuità. E il ragazzo del team Prema è partito senza dubbio con il piede giusto, tanto che ora è secondo nella classifica con 54 punti contro i 58 del leader Tramnitz.

La gara 2 di Montmelò è stata abbastanza piatta. Antonelli ha subito tentato di superare Tramnitz alla prima curva dopo il via, poi si è messo alle sue spalle tentando di sorprenderlo in qualche occasione, ma il pilota di R-Ace ha sempre risposto con attenzione. Dietro di loro ha concluso Sami Meguetounif (MP) sempre terzo e per la prima volta a punti questa stagione. Il francese aveva ottenuto un podio (secondo) a Spa gara 1 nel 2022. Quarto posto per Santiago Ramos (RPM) che si è difeso a lungo da Joshua Dufek (VAR).

Sesta piazza per Rafael Camara con la seconda monoposto del team Prema. Il brasiliano del Ferrari Driver Academy non ha particolarmente lasciato il segno in Spagna. Il team Trident ha rimediato una ottava piazza con Roman Bilinski, fuori dai punti Nikhil Bohra e Owen Tangavelou. Niente punti anche per i vincitori di Imola, Martinius Stenshorne e Kas Haverkoort, partiti a centro gruppo. Per Monolite, al traguardo il solo Kirill Smal, 19esimo. Giovanni Maschio ha subito danneggiato l'ala anteriore, poi si è insabbiato all'ultimo giro.

Domenica 21 maggio 2023, gara 2

1 - Tim Tramnitz - R-Ace - 19 giri 32'19"053
2 - Andrea Antonelli - Prema - 0"791
3 - Sami Meguetounif - MP Motorsport - 10"122
4 - Santiago Ramos - RPM - 11"040
5 - Joshua Dufek - Van Amersfoort - 11"580
6 - Rafael Camara - Prema - 12"927
7 - Maceo Capietto - RPM - 13"680
8 - Roman Bilinski - Trident - 16"327
9 - Laurens Van Hoepen - ART - 20"438
10 - Michael Belov - G4 Racing - 20"839
11 - Lorenzo Fluxa - Prema - 21"911
12 - Martinius Stenshorne - R-Ace - 22"301
13 - Kas Haverkort - Van Amersfoort - 22"732
14 - Nikhil Bohra - Trident - 23"357
15 - Victor Bernier - MP Motorsport - 25"899
16 - Owen Tangavelou - Trident - 26"865
17 - Alessandro Giusti - G4 Racing - 27"215
18 - Charlie Wurz - ART - 27"744
19 - Kirill Smal - Monolite - 28"198
20 - Marcus Amand - ART - 36"747
21 - Joshua Durksen - Arden - 36"984
22 - Dilano Van't Hoff - MP Motorsport - 39"110
23 - Matias Zagazeta - R-Ace - 40"602
24 - Maya Weug - KIC - 40"922
25 - Tom Lebbon - Arden - 41"459
26 - Emerson Fittipaldi - Sainteloc - 42"084
27 - Levente Revesz - Arden - 44"914
28 - Adam Fitzgerald - RPM - 45"760
29 - Niels Koolen - Van Amersfoort - 57"929
30 - Giovanni Maschio - Monolite - 2 giri

Ritirati
Oleksandr Partyshev
Enzo Scionti
Lucas Medina

Il campionato
1.Tramnitz 58; 2. Antonelli 54; 3.Haverkort 50; 4.Stenshorne 49; 5.Fluxa 24; 6.Camara 23; 7.Dufek 22; 8.Bohra 21; 9.Ramos 20; 10.Capietto 18; 11.Meguetounif 15; 12.Bernier 12; 13.Zagazeta 10; 14.Giusti, Van't Hoff 6; 16.Bilinski, Amand, Belov 4; 19.Van Hoepen 3; 20.Wurz 1.