formula 1

È sempre Red Bull, Ferrari benino
Delusione Mercedes e Aston Martin

Nel Gran Premio del Bahrain del 2023, si era registrata la doppietta Red Bull-Honda proprio come quest'anno. Il terzo cla...

Leggi »
World Endurance

Lusail – Gara: dominio Porsche
Tripletta in Hypercar, vittoria in LMGT3

Michele Montesano La stagione 2024 del FIA WEC è iniziata nel segno della Porsche. Sempre al vertice, fin dalle prime sessio...

Leggi »
formula 1

Sakhir - La cronaca
Verstappen trionfa su Perez e Sainz

Verstappen trionfa nel primo GP stagionale, doppietta Red Bull con Perez secondo. Sainz porta la Ferrari sul terzo gradino de...

Leggi »
FIA Formula 2

Sakhir – Gara 2
Doppietta del leader Maloney

Un weekend da incorniciare per Zane Maloney in Bahrain. Nella Feature Race della Formula 2, il barbadiano è riuscito a beffar...

Leggi »
FIA Formula 3

Sakhir - Gara 2
Dominio di Browning

Dominio di Luke Browning nella main race della Formula 3 a Sakhir. Il pilota inglese del team Hitech, già vincitore della gar...

Leggi »
formula 1

Sakhir - Qualifica
Verstappen gela tutti con la pole

E alla fine c'è sempre lui, anzi, ci sono sempre loro, là davanti. Max Verstappen e la Red Bull-Honda si sono presi la po...

Leggi »
22 Apr [18:57]

Montmelò, qualifica
Cool Racing apre la stagione

Michele Montesano

Qualifiche infuocate per il primo atto stagionale della European Le Mans Series. Sul circuito del Montmelò è stato Reschad de Gerus a siglare la pole position valida per la 4 Ore di Barcellona. Il pilota del Cool Racing, proprio nel suo ultimo tentativo, ha fermato il cronometro in 1’29”396 battendo, per soli trentanove millesimi, il tempo fatto registrare in precedenza dall’alfiere dell’Algarve Pro Racing James Allen.

Terzo crono per Neel Jani, al volante dell’Oreca del Duqueine Team. A lungo in cima alla lista dei tempi, lo svizzero non è però riuscito a sfruttare la pista più gommata nel suo ultimo giro veloce. Distacchi minimi anche per Phil Hanson, quarto a meno di tre decimi dal poleman, e l’esperto Job Van Uitert, quinto con la LMP2 del Panis Racing.

Ottimo esordio nel mondo dei prototipi per Giorgio Roda. Prima che la sessione venisse sospesa, per permettere la rimozione dell’Oreca del DragonSpeed rimasta ferma in pista, l’italiano del Proton Competition ha immediatamente stabilito il giro più veloce di classe LMP2 ProAm. Riprese le ostilità, Salih Yoluc ha siglato il nuovo riferimento in 1’30”947, rimasto imbattuto fino allo scadere del tempo. Roda, pur riuscendo a limare ulteriormente il suo miglior giro, non è stato più in grado di impensierire l’alfiere del Racing Team Turkey. Terzo crono per il portacolori del DKR Engineering Tom Van Rompuy.



Settima pole consecutiva in LMP3 per il Cool Racing (nella foto sopra). Marcos Siebert, autore di 1’35”250, è stato il pilota più veloce nella classe cadetta. L’argentino ha battuto per tre decimi Wyatt Brichacek, al volante Ligier dell’Inter Europol Competition. Seconda fila occupata da Antoine Doquin, Racing Spirit of Leman, e il portacolori del WTM Racing By Rinaldi Oscar Tunjo. La sessione è stata interrotta anzitempo a causa dell’uscita di pista di Manuel Espirito Santo.

Prima fila tutta Ferrari in LMGTE. Martin Berry, autore di 1’41”060, ha condotto la 488 GTE del JWM Motorpsort in pole position. A seguire la gemella del Kessel Racing, con Takeshi Kimura che nel suo ultimo tentativo è riuscito a scavalcare la Porsche di Ryan Hardwick. Quarta l’Aston Martin Vantage del TF Sport portata in pista da Arnold Robin.  

Sabato 22 aprile 2023, qualifica

1 - Lomko-De Gerus-Lopez (Oreca 07-Gibson) - Cool - 1'29"396
2 - Simpson-Allen-Lynn (Oreca 07-Gibson) - Algarve Pro - 1'29"435
3 - Pino-Binder-Jani (Oreca 07-Gibson) - Duqueine - 1'29"593
4 - Sato-Hanson-Jarvis (Oreca 07-Gibson) - United AS - 1'29"693
5 - Van Uitert-Maldonado-Van der Helm (Oreca 07-Gibson) - Panis - 1'29"789
6 - Andrade-Caldwell-Aberdein (Oreca 07-Gibson) - Inter Europol - 1'29"839
7 - Lafargue-Chatin-Hörr (Oreca 07-Gibson) - Idec - 1'30"159
8 - Yoluc-Eastwood-Deletraz (Oreca 07-Gibson) - R.T. Turkey - 1'30"947
9 - Roda-Ried-Bruni (Oreca 07-Gibson) - Proton - 1'31"267
10 - Coigny-Jakobsen-Lapierre (Oreca 07-Gibson) - Cool - 1'32"838
11 - Van Rompuy-Alvarez-Berthon (Oreca 07-Gibson) - DKR - 1'33"010
12 - Sales-Hanley-Beche (Oreca 07-Gibson) - Nielsen - 1'33"088
13 - Perrodo-Vaxiviere-Barnicoat (Oreca 07-Gibson) - AF Corse - 1'33"805
14 - Schneider-Meyrick-Piquet (Oreca 07-Gibson) - United AS - 1'34"596
15 - Poordad-Vautier-Hawksworth (Oreca 07-Gibson) - Algarve Pro - 1'34"922
16 - Chila-Siebert-Garcia (Ligier JSP3-Nissan) - Cool - 1'35"250
17 - Cristóvão-Askey-Brichacek (Ligier JSP3-Nissan) - Inter Europol - 1'35"562
18 - Hodes-Rodriguez-Calderon (Oreca 07-Gibson) - Virage - 1'35"605
19 - Wolff-Doquin-Michal (Ligier JSP3-Nissan) - Spirit of Leman - 1'35"616
20 - Kratz-Weiss-Tunjo (Duqueine M30-Nissan) - WTM Rinaldi - 1'35"758
21 - Felbermayr-Julien-Kaprzyk (Ligier JSP3-Nissan) - RLR - 1'35"765
22 - Wells-Harper Ellam (Ligier JSP3-Nissan) - Nielsen - 1'36"046
23 - Espirito Santo-Adcock-Jensen (Ligier JSP3-Nissan) - Virage - 1'36"449
24 - Moss-Van Berlo (Ligier JSP3-Nissan) - EuroInternational - 1'36"461
25 - Bukhantsov-Wilslow-Perino (Duqueine M30-Nissan) - DKR - 1'36"593
26 - Dayson-Eriksen-Manchester (Ligier JSP3-Nissan) - RLR - 1'36"764
27 - Trouillet-M.Lahaye-JB.Lahaye (Ligier JSP3-Nissan) - Ultimate - 1'36"848
28 - McGuire-Smith-Di Resta (Oreca 07-Gibson) - United AS - 1'36"966
29 - Hedman-S.Montoya-JP.Montoya (Oreca 07-Gibson) - DragonSpeed - 1'37"185
30 - Bell-Ali (Ligier JSP3-Nissan) - EuroInternational - 1'37"641
31 - Berry-Hanafin-Lancaster (Ferrari F488 GTE EVO) - JMW - 1'41"060
32 - Kimura-Huffaker-Schandorff (Ferrari F488 GTE EVO) - Kessel - 1'41"173
33 - Hardwick-Robichon-Picariello (Porsche 911 RSR) - Proton - 1'41"188
34 - A.Robin-M.Robin-Hasse Clot (Aston Martin Vantage AMR) - TF Sport - 1'41"315
35 - Møller-Birch-Thiim (Aston Martin Vantage AMR) - GMB - 1'41"360
36 - Fassbender-Rump-Lietz (Porsche 911 RSR) - Proton - 1'41"499
37 - J.Laursen-C.Laursen-Mac (Ferrari F488 GTE EVO) - Formula - 1'41"561
38 - Ried-Levorato-Andlauer (Porsche 911 RSR) - Proton - 1'42"157
39 - Cameron-Perel-Griffin (Ferrari F488 GTE EVO) - Spirit of Race - 1'42"468
40 - Lentoudis-Aguas-De Pauw (Ferrari F488 GTE EVO) - AF Corse - 1'42"862
41 - Schiavoni-Cressoni-Cairoli (Porsche 911 RSR) - Iron Lynx - 1'43"030
42 - Hartshorne-Tuck-Adam (Aston Martin Vantage AMR) - TF Sport - 1'43"968