Rally

Rally di Lettonia – 1° giorno
Rovanperä batte Neuville e Ogier

Michele Montesano Riga ha fatto da antipasto a quello che sarà il Rally di Lettonia. I piloti del WRC si sono sfidati sulla s...

Leggi »
formula 1

L'analisi del mercato piloti 2025
Cosa accadrà nelle prossime settimane

Con il passaggio di Esteban Ocon al team Haas, diventano quattro e... mezzo i sedili vacanti nel Mondiale F1 per la prossima ...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Shakedown
Tänak precede Neuville, Toyota insegue

Michele Montesano Il WRC, questo fine settimana, farà tappa per la prima volta nella sua storia in Lettonia. La repubblica ba...

Leggi »
formula 1

Haas e Ferrari, accordo fino al 2028
E intanto sta per arrivare Ocon

Il team Haas ha rinnovato l'accordo con la Ferrari per la fornitura dei motori. Il costruttore americano potrà avere le p...

Leggi »
World Endurance

Aston Martin: a Silverstone
il debutto della Valkyrie LMH

Michele Montesano Eppur si muove. Aston Martin ha tenuto fede alla sua tabella di marcia e, come previsto, ha portato al debu...

Leggi »
Rally

Ogier e Rovanperä al via in Lettonia
Torna Lappi in Hyundai, Sesks con Ford

Michele Montesano Questo fine settimana il Mondiale Rally farà tappa per la prima volta in Lettonia. La repubblica baltica, g...

Leggi »
16 Set [10:16]

Monza - Qualifiche
Pole a Sztuka e allo staordinario Slater

Massimo Costa - Foto Speedy

Due qualifiche, due diversi poleman, ma con sorpresa. E sì, perché se la Q2 ha visto prevalere Kacper Sztuka, già velocissimo nelle libere con la monoposto di US Racing, la Q1 ha presentato davanti a tutti Freddie Slater. Chi è costui? 15 anni compiuti lo scorso 9 agosto, scuola inglese, Slater è stato campione del mondo ed europeo junior karting ed ha debuttato in monoposto partecipando a un solo evento della F4 inglese a Donington lo scorso 25-26 agosto ottenendo subito due quarti posti. Inoltre, con grande successo, sta partecipando al campionato britannico Ginetta, aperto ai 14enni, che sta letteralmente dominando con 16 vittorie su 21 gare disputate.

Ebbene, Slater in questo periodo ha svolto numerosi test con le monoposto di F4, guidando anche per R-Ace, ma è con Prema che si è accordato per correre a Monza nella Euro 4. Del resto chi lo supporta, la ADD Management di Mark Berryman e Fraser Sheader, nella squadra italiana ha già Ugo Ugochukwu (nel portafoglio anche Lando Norris, Jake Dennis, i fratelli Bohra, Sacha Fenestraz, il kartista Harry Williams) ed è parsa la scelta più logica.

Slater si è subito trovato a suo agio sul circuito di Monza durante le libere e nella qualifica 1 ha sbalordito segnando il primo tempo in 1'52"227 davanti a Sztuka (1'52"344) e a tutti gli altri piloti Prema che di certo non l'avranno presa bene... La squadra veneta ha piazzato ben sette vetture nei primi dieci, mentre il migliore italiano in classifica è stato il bravo Nicola Lacorte, che ha colto il settimo tempo. Il leader della Euro 4, Ugochukwu è risultato sesto.

Nella Q2 invece, è emerso Sztuka che abbattuto il muro dell'1'52", unico a farlo, realizzando il tempo inavvicinabile per tutti di 1'51"715. Arvid Lindblad, secondo, è rimasto a tre decimi mentre Slater si è ripetuto ai piani alti concludendo terzo davanti al duo US Racing composto da Akshay Bohra e a Zachary David.

Bene Brando Badoer, sesto, mentre gli altri piloti Prema sono crollati co Ugochukwu appena ottavo. Alfio Spina si è piazzato per due volte 13esimo per BVM, Flavio Olivieri ha centrato la top 20 nella qualifica 2 terminando 17esimo con Cram. Positiva la prova di Tina Hausmann (AKM), 16esima e 18esima. Lontani Davide Larini e il debuttante Giacomo Pedrini.

Sabato 16 settembre 2023, qualifica 1

1 - Freddie Slater - Prema - 1'52"227
2 - Kacper Sztuka - US Racing - 1'52"344
3 - Tuukka Taponen - Prema - 1'52"424
4 - Arvid Lindblad - Prema - 1'52"460
5 - Zachary David - US Racing - 1'52"502
6 - Ugo Ugochukwu - Prema - 1'52"598
7 - Nicola Lacorte - Prema - 1'52"773
8 - Rashid Al Dhaheri - Prema - 1'52"916
9 - James Wharton - Prema - 1'52"961
10 - Akshay Bohra - US Racing - 1'53"052
11 - Ruiqi Liu - US Racing - 1'53"087
12 - Ivan Domingues - Van Amersfoort - 1'53"322
13 - Alfio Spina - BVM - 1'53"345
14 - Brando Badoer - Van Amersfoort - 1'53"345
15 - Nandhavud Bhirombhakdi - PHM - 1'53"499
16 - Tina Hausmann - AKM - 1'53"514
17 - Gianmarco Pradel - US Racing - 1'53"564
18 - Frederik Lund - Van Amersfoort - 1'53"566
19 - Rafael Modonese - Van Amersfoort - 1'53"571
20 - Pablo Sarrazin - Van Amersfoort - 1'53"613
21 - Enzo Deligny - AKM - 1'54"253
22 - Aurelia Nobels - Prema - 1'54"308
23 - Griffin Peebles - BVM - 1'54"316
24 - Flavio Olivieri - Cram - 1'54"356
25 - Diego De La Torre - AKM - 1'54"415
26 - Giacomo Pedrini - PHM - 1'54"514
27 - Davide Larini - AKM - 1'54"544
28 - Ismail Akhmed - Van Amersfoort - 1'55"046
29 - Kai Daryanani - Cram - 1'55"473
30 - Kamal Mrad - AKM - 1'56"077

Sabato 16 settembre 2023, qualifica 2

1 - Kacper Sztuka - US Racing - 1'51"715
2 - Arvid Lindblad - Prema - 1'52"071
3 - Freddie Slater - Prema - 1'52"219
4 - Akshay Bohra - US Racing - 1'52"293
5 - Zachary David - US Racing - 1'52"307
6 - Brando Badoer - Van Amersfoort - 1'52"322
7 - Ruiqi Liu - US Racing - 1'52"362
8 - Ugo Ugochukwu - Prema - 1'52"382
9 - James Wharton - Prema - 1'52"407
10 - Tuukka Taponen - Prema - 1'52"412
11 - Rashid Al Dhaheri - Prema - 1'52"522
12 - Nicola Lacorte - Prema - 1'52"586
13 - Alfio Spina - BVM - 1'52"624
14 - Griffin Peebles - BVM - 1'52"712
15 - Gianmarco Pradel - US Racing - 1'52"746
16 - Ivan Domingues - Van Amersfoort - 1'52"823
17 - Flavio Olivieri - Cram - 1'53"248
18 - Tina Hausmann - AKM - 1'53"265
19 - Pablo Sarrazin - Van Amersfoort - 1'53"273
20 - Nandhavud Bhirombhakdi - PHM - 1'53"315
21 - Enzo Deligny - AKM - 1'53"427
22 - Davide Larini - AKM - 1'53"436
23 - Frederik Lund - Van Amersfoort - 1'53"483
24 - Aurelia Nobels - Prema - 1'53"562
25 - Giacomo Pedrini - PHM - 1'53"629
26 - Diego De La Torre - AKM - 1'53"675
27 - Kai Daryanani - Cram - 1'53"964
28 - Rafael Modonese - Van Amersfoort - 1'54"062
29 - Ismail Akhmed - Van Amersfoort - 1'54"356
30 - Kamal Mrad - AKM - 1'54"934