formula 1

"Senna, la magia della perfezione"
Il libro/racconto di Alberto Sabbatini

Qual era la forza nascosta dietro i grandi successi di Ayrton Senna? La velocità, il talento, il maniacale perfezionismo? ...

Leggi »
Mondiale Rally

Italia Sardegna, finale
Sordo resiste e trionfa

Jacopo Rubino

Per il secondo anno consecutivo Dani Sordo trionfa al Rally d’Italia Sardegna: pilota Hyun...

Leggi »
22 Set [21:45]

Mugello, 1° giorno
Beganovic e Minì per Prema

Mattia Tremolada -  Foto Contu

Dino Beganovic e Gabriele Minì hanno conquistato il primo e secondo tempo di giornata per il team Prema al Mugello. Il pilota svedese ha fatto segnare il miglior riferimento nel secondo turno, rimanendo imbattuto anche nel pomeriggio. L'ultima sessione è stata bagnata dalla pioggia e ha visto Andrea Rosso issarsi al comando con ben sei decimi di vantaggio sul resto del gruppo. Il pilota italiano di Cram Motorsport ha chiuso terzo assoluto, precedendo Lorenzo Colombo, sceso in pista per aiutare i propri compagni di squadra in BhaiTech (Colombo difende i colori del team veneto nella Formula Renault Eurocup) ad affinare l'assetto della propria vettura in vista del fine settimana del 2-3-4 ottobre.

Buon quinto Gabriel Bortoleto, che ha battuto di pochi millesimi la quarta Prema di Sebastian Montoya. Settimo e ottavo Francesco Simonazzi e Pietro Delli Guanti, scesi in pista con i colori dell'inedito binomio composto da BVM e Technorace, che hanno schierato anche una terza vettura per Sebastian Freymuth. In top-10 Leonardo Fornaroli con il team Iron Lynx, reduce da un fine settimana complicato ad Hockenheim nell'ADAC F4.

Proprio a causa della corsa del Nurburgring della serie tedesca è stato assente il team Van Amersfoort con tutti i suoi piloti. Da segnalare la presenza di Lorenzo Fluxa, secondo nella F4 UAE e attualmente impegnato nella F4 spagnola, e Taylor Barnard, pupillo di Nico Rosberg in kart. I due hanno affiancato Lorenzo Patrese in AKM, in virtù della partnership tra la squadra di Marco Antonelli e la Kart Republic di Dino Chiesa. Con Cram hanno invece girato Vittorio Catino e Nicolas Baptiste, che al raggiungimento dei quindici anni dovrebbero fare il proprio debutto in campionato.

Martedì 22 settembre 2020, classifica di giornata

1 - Dino Beganovic - Prema - 1'48"154 - 68 giri
2 - Gabriele Minì - Prema - 1'48"226 - 61
3 - Andrea Rosso - Cram - 1'48"480 - 76
4 - Lorenzo Colombo - Bhaitech - 1'48"628 - 54
5 - Gabriel Bortoleto - Prema - 1'48"827 - 58
6 - Sebastian Montoya - Prema - 1'48"846 - 69
7 - Francesco Simonazzi - BVM Technorace - 1'49"107 - 64
8 - Pietro Delli Guanti - BVM Technorace - 1'49"226 - 70
9 - Leonardo Fornaroli - Iron Lynx - 1'49"502 - 56
10 - Dexter Patterson - Bhaitech - 1'49"514 - 65
11 - Francesco Braschi - Jenzer - 1'49"580 - 66
12 - Sebastian Ogaard - Bhaitech - 1'49"642 - 65
13 - Kacper Sztuka - Iron Lynx - 1'49"823 - 72
14 - Zdenek Chovanec - Bhaitech - 1'49"879 - 57
15 - Axel Gnos - G4 Racing - 1'49"960 - 66
16 - Hamda Al Qubaisi - Abu Dhabi - 1'50"093 - 65
17 - Mateusz Kaprzyk - Cram - 1'50"108 - 70
18 - Lorenzo Fluxa - AKM - 1'50"167 - 32
19 - Taylor Barnard - AKM - 1'50"294 - 71
20 - Santiago Ramos - Jenzer - 1'50"351 - 66
21 - Samir Ben - Jenzer - 1'50"668 - 58
22 - Lorenzo Patrese - AKM - 1'50"764 - 59
23 - Nicolas Baptiste - Cram - 1'50"774 - 74
24 - Sebastian Freymuth - BVM Technorace - 1'50"833 - 61
25 - Vittorio Catino - Cram - 1'51"289 - 71
2‍6 - Alan Czyz - DR by RP - 1'52"392

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone