formula 1

Tutti i segreti sulla operazione
che ha portato Albon alla Williams

Qualche settimana dopo l'annuncio di Alexander Albon da parte della Williams per la stagione 2022, ingaggio voluto dalla ...

Leggi »
F4 Spanish

Valencia - Gara 1
Øgaard domina, Van't Hoff ko

1 - Sebastian Øgaard - Campos - 16 giri in 27'09"8912 - Josep Martí - Campos - 10"9403 - Maksim Arkhangelskii -...

Leggi »
dtm

Assen - Gara 1
Wittmann batte la penalità, Bortolotti 2°

In gara 1 del DTM ad Assen, ecco il secondo successo stagionale di Marco Wittmann: un colpaccio, perché il tedesco ci è riusc...

Leggi »
dtm

Assen - Qualifica 1
Lawson si conferma con la pole

Liam Lawson prosegue nella scia del grande weekend a Spielberg, con doppia vittoria, e partirà in pole-position per gara 1 de...

Leggi »
formula 1

Binotto "spinge" Giovinazzi
ma forse è tardi e spunta Zhou

Dopo settimane di silenzio, dopo l'annuncio di Valtteri Bottas, dopo che nel paddock fin da Budapest circolavano voci neg...

Leggi »
formula 1

La Ferrari a Imola con
i titolari e... i giovani

Due giornate di test a Imola per la Ferrari. Con la vecchia SF71H, Carlos Sainz e Charles Leclerc sono tornati in pista dopo ...

Leggi »
20 Set [11:53]

Ore 11.30 - Vantaggio Aston in GT
Un coniglio 'azzoppa' la Rebellion

Marco Cortesi - Foto XPB

La Toyota TS050 numero 8 continua a condurre senza problemi la 24 Ore di Le Mans 2020 guidata con sicurezza da Brendon Hartley. La vettura della Casa giapponese ha un vantaggio molto ampio, nell'ordine dei 5 giri, dopo che un... coniglio investito in pista ha costretto la Rebellion numero 3 ad una lunga sosta per riparare l'anteriore, con il cofano che è rimasto incastrato facendo perdere alla squadra due giri.

Le due LMP1 costruite dall'Oreca sono attualmente in scia l'una all'altra, pronte a raccogliere qualunque problema possa capitare alla vettura di testa. Romain Dumas e Gustavo Menezes sono al volante, ma devono stare attenti perché ad un giro di distanza c'è un Kamui Kobayashi molto veloce che insegue avendo fiutato la preda.

Inseguimento a United Autosports in LMP2
Quinto assoluto, Paul Di Resta continua a restare al volante dell'Oreca superstite dello United Autosports, al comando con un margine di 1'30" sulla vettura del team Jota. Forcing su quest'ultima vettura per Antonio Felix Da Costa e Anthony Davidson, che potranno arrivare fino alla fine dato che Roberto Gonzalez ha terminato i suoi turni obbligatori. Terza posizione per Mikkel Jensen col team G-Drive.

Tra le GT vantaggio Aston Martin
Al momento, in GTE-Pro davanti c'è l'Aston Martin di Martin-Lynn-Tincknell che si scambia la leadership alle soste con la prima Ferrari, quella di Pier Guidi-Calado-Serra. Al momento, il vantaggio strategico è per il team inglese che ha circa 1' di vantaggio a parità di cambi. Basterebbero però una safety-car o un minimo problema per ribaltare la situazione.
In GTE-Am, l'Aston Martin del team TF Sport è... quinta della GTE-Pro e con un giro di vantaggio sulla Porsche Project 1. Al volante delle due vetture ci sono gentleman, nell'ordine Salih Yoluc e Larry Ten Voorde, mentre al terzo posto sulla 911 Proton è salito Matt Campbell rimpiazzando Riccardo Pera.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone