formula 1

Binotto stupisce: "Nessun errore,
le nostre strategie sempre corrette"

Dagli errori si cresce e sarebbe meglio non ripeterli. Ce lo dicono fin dalle scuole elementari ed è sicuramente una eccellen...

Leggi »
formula 1

Per Zhou buon esordio in F1,
ma il rinnovo rimane in sospeso

Guanyu Zhou ha fatto ricredere gli scettici. L'unico rookie al via quest'anno in Formula 1 ha saputo farsi valere in ...

Leggi »
GT World Challenge

Intervista ad Andrea Caldarelli
“Nel 2023 possibile un programma LMP2”

Europa, Giappone, di nuovo Europa e America. Andrea Caldarelli ha corso e vinto ovunque negli ultimi 15 anni. Prima nelle for...

Leggi »
formula 1

Come combattere il "porpoising"
Ben Sulayem zittisce Binotto e Horner

Si fa come dico io. Questo può essere il riassunto di quanto espresso dal presidente FIA Mohammed Ben Sulayem per combattere ...

Leggi »
FIA Formula 2

Il bando per i motori 2024 di F2:
benzine sostenibili, ibrido possibile

630 cavalli, compatibilità con carburanti sostenibili, possibilità di integrare una componente ibrida. Questi sono i punti ch...

Leggi »
formula 1

Piastri-McLaren, il giallo continua
Per ora vince la mancanza di etica

E' senza dubbio il giallo dell'estate quello che coinvolge il giovane Oscar Piastri, forse finito in un gioco più gra...

Leggi »
16 Lug [18:19]

Peugeot mostra la 9X8 a Monza,
Stellantis pensa a Dodge per l’IMSA

Mattia Tremolada

Non poteva esserci palcoscenico migliore dell’Autodromo di Monza per mostrare per la prima volta dal vivo la Peugeot 9X8. Dopo aver diffuso le prime immagini della vettura, nella giornata di oggi la casa francese ha mostrato alla stampa presente nel circuito brianzolo per il terzo appuntamento del FIA WEC l’arma con cui scenderà in pista per la 24 ore di Le Mans nel 2022. Proprio a Monza nel 2007, Peugeot ottenne la prima storica vittoria della 908, imponendosi al debutto nella 1000km valida per la European Le Mans Series. Presenti per l’occasione Jean-Marc Finot (direttore motorsport di Stellantis), Olivier Jansonnie (direttore tecnico di Peugeot), Pierre Fillon (presidente di ACO), Richard Mille (presidente della commissione endurance della FIA) e Frederic Lequien (CEO del WEC), oltre ai due futuri piloti di Peugeot Gustavo Menezes e Loic Duval.

“Stiamo rispettando la tabella di marcia che ci eravamo imposti - ha dichiarato Finot - La vettura dovrebbe scendere in pista per la prima a dicembre, e se riusciremo a raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati su velocità e affidabilità, saremo al via della 24 ore di Le Mans già nel 2022. In caso contrario non cercheremo di bruciare i tempi, anche perché lo sviluppo della vettura sarà congelato alla vigilia del debutto in gara, quindi non possiamo correre rischi eccessivi”. Interrogato sulla possibilità di prendere parte anche alle gare dell’IMSA, Finot ha declinato l’interesse di un coinvolgimento di Peugeot sul suolo americano, ma hanno iniziato a circolare alcune indiscrezioni secondo le quali il gruppo Stellantis potrebbe sviluppare un progetto parallelo marchiato Dodge sulla base della stessa 9X8.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone